Author: German Gorraiz Lopez

  • Thumbnail for the post titled: Il nuovo ordine multipolare e l’effetto farfalla

    Il nuovo ordine multipolare e l’effetto farfalla

    Per caos intendiamo qualcosa di imprevedibile e che sfugge alla visione miope che i nostri occhi possono solo abbozzare di fronte a eventi che esulano dai parametri conosciuti, poiché la nostra mente è in grado di sequenziare solo frammenti della sequenza totale dell’immenso genoma del caos, con il quale inevitabilmente si ricorre al termine butterlfy effect, “effetto farfalla”, per cercare di spiegare la vertiginosa congiunzione di forze centripete e centrifughe che finiranno per configurare il disarticolato puzzle di caos ordinato che sta prendendo forma.

  • Thumbnail for the post titled: Israele, Biden e le Midterms 2022

    Israele, Biden e le Midterms 2022

    Le successive offensive militari ebraiche contro Gaza e la Cisgiordania sono sempre state protette dalla “spirale del silenzio” dei principali mass media mondiali controllati dalla lobby ebraica transnazionale, teoria formulata dalla politologa tedesca Elisabeth Noelle-Neumann nel suo libro La spirale del silenzio. L’opinione pubblica: la nostra pelle sociale (1977). Tale tesi simboleggerebbe “la formula della sovrapposizione cognitiva che stabilisce la censura attraverso un accumulo deliberato e soffocante di messaggi di un unico segno”, che produrrebbe un processo a spirale o ciclo di feedback positivo e la conseguente manipolazione dell’opinione. pubblica mondiale da parte della lobby ebraica transnazionale (diritto di Israele a difendersi).

  • Thumbnail for the post titled: L’utopia energetica europea

    L’utopia energetica europea

    Pressata dall’elevata dipendenza energetica (oltre il 50%), dall’elevata volatilità dei prezzi del gas e del petrolio dovuta a fattori geopolitici destabilizzanti e dall’urgenza di garantire un approvvigionamento energetico sicuro, l’UE ha attuato una strategia energetica basata sugli accordi preferenziali con la Russia e l’Algeria per la fornitura di gas, nell’utilizzo di centrali nucleari obsolete al posto dei reattori atomici di nuova generazione EPR2 (European Pressurized Water Reactor) e nella promozione straordinaria delle energie rinnovabili (1° produttore al mondo), con l’obiettivo inequivocabile di raggiungimento dell’autosufficienza delle risorse energetiche e idriche all’orizzonte del 2030.