Cina: il discorso di Capodanno 2023 del presidente Xi Jinping

image_pdfimage_print

di Giulio Chinappi

Alla vigilia di Capodanno, il presidente Xi Jinping ha pronunciato il suo discorso per il nuovo anno 2023. Di seguito il testo integrale tradotto in italiano.

 

Compagni, amici, signore e signori,

Saluti a tutti voi. L’anno 2023 si avvicina. Da Pechino, porgo a tutti voi i miei migliori auguri di buon anno.

Nel 2022 abbiamo convocato con successo il 20° Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese (PCC). È stato tracciato un progetto ambizioso per costruire un Paese socialista moderno sotto tutti gli aspetti e promuovere il grande ringiovanimento della nazione cinese su tutti i fronti attraverso un percorso cinese verso la modernizzazione, suonando un chiaro richiamo dei tempi per noi che avanziamo in un nuovo viaggio.

L’economia cinese è rimasta la seconda più grande del mondo e ha goduto di un solido sviluppo. Il PIL per l’intero anno dovrebbe superare i 120 trilioni di yuan. Nonostante una crisi alimentare globale, ci siamo assicurati un raccolto eccezionale per il 19° anno consecutivo, mettendoci in una posizione più forte per garantire l’approvvigionamento alimentare del popolo cinese. Abbiamo consolidato i nostri progressi nell’eliminazione della povertà e nella rivitalizzazione rurale avanzata su tutta la linea. Abbiamo introdotto riduzioni di tasse e commissioni e altre misure per alleggerire l’onere per le imprese e compiuto sforzi attivi per risolvere le difficoltà più urgenti che preoccupano il popolo.

Da quando il COVID-19 ha colpito, abbiamo sempre messo le persone e le loro vite al primo posto. Seguendo un approccio basato sulla scienza e mirato, abbiamo adattato la nostra risposta al COVID alla luce della situazione in evoluzione per proteggere la vita e la salute delle persone nella massima misura possibile. I funzionari e il pubblico in generale, in particolare i professionisti medici e gli operatori della comunità, hanno coraggiosamente mantenuto i loro posti durante tutto questo. Con sforzi straordinari, abbiamo prevalso su difficoltà e sfide senza precedenti, e non è stato un viaggio facile per nessuno. Siamo ora entrati in una nuova fase della risposta al COVID in cui rimangono sfide difficili. Tutti resistono con grande forza d’animo e la luce della speranza è proprio davanti a noi. Facciamo uno sforzo in più per farcela, poiché perseveranza e solidarietà significano vittoria.

Il compagno Jiang Zemin è deceduto nel 2022. Rendiamo omaggio ai suoi imponenti successi e al suo nobile comportamento, e amiamo la grande eredità che ha lasciato. Onoreremo le sue ultime volontà e faremo avanzare la causa del socialismo con caratteristiche cinesi nella nuova era.

Onda dopo onda, il possente fiume della storia scorre in avanti. Con gli sforzi persistenti di una generazione dopo l’altra, abbiamo portato la Cina dove si trova oggi.

La Cina di oggi è un Paese dove i sogni diventano realtà. I Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali di Pechino si sono conclusi con un clamoroso successo. Gli atleti cinesi degli sport invernali hanno dato il massimo e ottenuto risultati straordinari. I voli spaziali Shenzhou-13, Shenzhou-14 e Shenzhou-15 si sono librati nei cieli. La stazione spaziale cinese è stata completata e la nostra “casa nello spazio” sta vagando nel cielo blu intenso. Le forze armate popolari hanno festeggiato il loro 95° anniversario e tutti i membri del servizio stanno marciando con fiducia nel grande viaggio della costruzione di un forte esercito. La terza portaerei cinese Fujian è stata varata. Il C919, il primo aereo passeggeri di grandi dimensioni della Cina, è stato inaugurato. E la centrale idroelettrica di Baihetan è entrata in piena attività… Nessuno di questi risultati sarebbe stato possibile senza il sudore e la fatica dei numerosi cinesi. Le scintille di talento si stanno unendo e sono la forza della Cina!

La Cina di oggi è un Paese pieno di vigore e vitalità. Varie zone di libero scambio pilota e il porto di libero scambio di Hainan sono in forte espansione, le innovazioni stanno sgorgando nelle aree costiere, lo sviluppo sta accelerando nelle regioni centrali e occidentali, lo slancio per la rivitalizzazione sta crescendo nel nord-est e ci sono maggiori sviluppo e ricchezza nelle regioni di confine. L’economia cinese gode di una forte resilienza, di un enorme potenziale e di una grande vitalità. I fondamentali che sostengono la sua crescita a lungo termine sono rimasti solidi. Finché rimaniamo fiduciosi e miriamo al progresso mantenendo la stabilità, realizzeremo gli obiettivi che ci siamo prefissati. Durante la mia visita a Hong Kong all’inizio di quest’anno, sono stato profondamente felice di vedere che Hong Kong ha ristabilito l’ordine ed è destinata a prosperare di nuovo. Con la decisa attuazione di “Un Paese, Due Sistemi”, Hong Kong e Macao godranno sicuramente di prosperità e stabilità a lungo termine.

La Cina di oggi è un Paese che mantiene il suo carattere nazionale. Nel corso del 2022, ci siamo imbattuti in vari disastri naturali tra cui terremoti, inondazioni, siccità e incendi e abbiamo subito alcuni incidenti sul lavoro. Tra quelle scene sconcertanti e strazianti, sono emerse numerose storie toccanti di persone che restano unite di fronte alle avversità o addirittura sacrificano la propria vita per aiutare gli altri in difficoltà. Quelle gesta eroiche rimarranno impresse per sempre nei nostri ricordi. Ad ogni nuovo anno, pensiamo sempre al grande carattere di resilienza che la nazione cinese ha portato avanti attraverso i millenni. Questo ci dà una fiducia ancora maggiore mentre continuiamo il nostro cammino.

La Cina di oggi è un Paese strettamente legato al mondo. Nell’ultimo anno ho ospitato parecchi amici, sia vecchi che nuovi, a Pechino; ho anche viaggiato all’estero per comunicare al mondo le proposte della Cina. I cambiamenti mai visti in un secolo si stanno svolgendo a un ritmo più veloce e il mondo non è ancora un luogo tranquillo. Abbiamo a cuore la pace e lo sviluppo e diamo valore ad amici e partner come abbiamo sempre fatto. Siamo saldi dalla parte giusta della storia e dalla parte della civiltà umana e del progresso. Lavoriamo duramente per contribuire con la saggezza e le soluzioni della Cina alla causa della pace e dello sviluppo per tutta l’umanità.

Dopo il 20° Congresso Nazionale del PCC, i miei colleghi ed io abbiamo visitato Yan’an. Eravamo lì per rivivere l’episodio ispiratore in cui la direzione centrale del Partito superò difficoltà straordinarie negli anni ’30 e ’40, e per attingere alla forza spirituale della vecchia generazione di membri del PCC. Dico spesso: “Proprio come la lucidatura rende la giada più fine, le avversità ci rendono più forti”. Negli ultimi 100 anni, il PCC ha sfidato il vento e la pioggia, e si è spinto avanti contro ogni previsione. Questo è un viaggio molto difficile ma grandioso. Oggi dobbiamo andare avanti con coraggio per rendere la Cina di domani un posto migliore.

Andando avanti, la Cina sarà un Paese che compie miracoli attraverso il duro lavoro. Qui voglio citare Su Shi, un famoso poeta cinese: “Sfida il più difficile e mira al più lontano”. Significa affrontare le sfide più grandi e perseguire gli obiettivi più ambiziosi. Per quanto il viaggio sia lungo, raggiungeremo la nostra destinazione se manteniamo la rotta; per quanto difficile sia il compito, riusciremo a portare a termine il lavoro se continuiamo a lavorarci. Finché abbiamo la determinazione di spostare le montagne e la perseveranza di continuare a camminare, finché manteniamo i piedi per terra e andiamo avanti nel nostro viaggio facendo progressi costanti, trasformeremo i nostri grandi obiettivi in realtà.

Andando avanti, la Cina sarà un Paese che trae la sua forza dall’unità. Il nostro è un grande Paese. È naturale che persone diverse abbiano preoccupazioni diverse o abbiano opinioni diverse sullo stesso problema. Ciò che conta è costruire il consenso attraverso la comunicazione e la consultazione. Se 1,4 miliardi di cinesi lavoreranno con un solo cuore e una sola mente, e rimarranno uniti con una forte volontà, nessun compito sarà impossibile e nessuna difficoltà insormontabile. Le persone su entrambi i lati dello Stretto di Taiwan sono membri di una stessa famiglia. Spero sinceramente che i nostri compatrioti su entrambe le sponde dello Stretto lavoreranno insieme con unità di intenti per promuovere congiuntamente una prosperità duratura della nazione cinese.

Andando avanti, la Cina sarà un Paese che ha grandi aspettative nei confronti della sua generazione più giovane. Una nazione prospera solo quando i suoi giovani prosperano. Affinché la Cina possa svilupparsi ulteriormente, i nostri giovani devono farsi avanti e assumersi le proprie responsabilità. La giovinezza è piena di vigore ed è fonte di speranza. I giovani abbiano in mente la patria, coltivino l’intraprendenza viva, e vivano la giovinezza al massimo con grande slancio, per mostrarsi degni dei tempi e dello splendore della giovinezza.

Alle tante persone che sono ancora impegnate a lavorare proprio in questo momento, vi saluto tutti! Stiamo per entrare nel nuovo anno. Diamo il benvenuto al primo raggio di Sole del 2023 con i migliori auguri per un futuro più luminoso.

Possa il nostro Paese godere della prosperità e la nostra gente vivere in armonia. Possa il mondo godere della pace e possano i popoli di tutti i Paesi vivere felici. Auguro a tutti voi un felice anno nuovo e che tutti i vostri desideri si avverino.

Grazie.

Pubblicato su World Politics Blog

Foto: JU PENG/XINHUA, via AFP

4 gennaio 2023

Seguici sui nostri canali
Telegram 
Facebook 
YouTube