Consigli per i nemici

image_pdfimage_print

di Roberto Siconolfi

È meglio che il sistema di potere si giochi il tutto per tutto in quest’epoca storica, compreso i prostituti dello star system e i collaborazionisti disseminati nelle istituzioni grandi, medie e piccole.

Tutti gli esponenti dell’operazione Great Reset, i vertici del NWO, i luogotenenti del sistema globalista sul territorio nazionale andranno messi nella condizione di “non nuocere”, e il prima possibile.

Ma questa volta in loro favore non interverrà la solita manovra lobbistico-massonica di ingabbiamento del malcontento popolare, nei binari morti della liberal-democrazia e del cretinismo parlamentare.

I fratelli del Canada ci hanno mostrato come reagire, con la protesta dei camionisti contro l’obbligo vaccinale per l’ingresso dagli Stati Uniti.

La protesta si è poi estesa a tutte le restrizioni del governo e ha costretto alla fuga il primo ministro Trudeau.

Primo ministro che poi è tornato sui suoi passi, il che ovviamente risponde ad una logica di guerra nella quale le due parti si contendono gli spazi di potere facendo passi avanti e talvolta indietro.

Ma se dal Canada può venire la soluzione sul “come reagire”, dall’Italia può arrivare invece quella sul “cosa creare” al posto del sistema globalista e del suo Great Reset.

Per quanto un periodo di trapasso più o meno breve di regime parlamentare e democratico in senso “non globalista” possa essere utile, ma assai difficile da concretizzare vista la degenerazione totale della nostra classe politica, la risposta può venire solo riscoprendo il “genio creativo” italiano più profondo.

Quello che è lo spirito anarcoide, individualistico, “geniale” nella produzione economica, artistica e culturale può essere la vera chiave di volta per lo scacco matto al NWO e la costruzione di una nuova forma politica.

Una rete di produttori e uomini di cultura affrancata dal giogo dell’usura bancaria, dalla predazione delle multinazionali, dalle ombre tetre del transumanesimo!

Libere comunità sovrane partecipate e guidate da uomini liberi e sovrani!

Foto: Idee&Azione

5 febbraio 2022