Gli Stati Uniti inviano detenuti Daesh dalla Siria in Ucraina

image_pdfimage_print

di Luciano Lago

 

Gli Stati Uniti evacuano completamente una delle prigioni che ospitavano i detenuti del gruppo terroristico Daesh (ISIS) e li trasferiscono in un luogo sconosciuto, forse in Ucraina. Fonti locali informate hanno riferito all’agenzia di stampa russa Sputnik che le forze statunitensi e le loro affiliate arabo-curde delle Forze democratiche siriane (SDF) hanno trasferito sabato l’ultimo gruppo di detenuti Daesh.

Secondo il rapporto, sono circa 40 i membri della banda estremista, imprigionati in una prigione nella città petrolifera di Al-Shadadi, situata nel sud della provincia nord-orientale di Al-Hasaka, che ospitava circa 1.100 leader ed elementi di Daesh .

Negli ultimi giorni gli Stati Uniti hanno trasferito un folto gruppo di detenuti Daesh da tre prigioni sotto il loro controllo ad Al-Hasaka al carcere di Al-Sinaa, nel sud della città omonima.

I media russi sottolineano che questi trasferimenti e movimenti hanno generato profondi dubbi sui loro obiettivi, dal momento che Al-Sinaa ha assistito a gennaio a un violento attacco che ha causato la fuga di un gran numero di detenuti dopo la distruzione di gran parte dell’edificio del centro, in quanto a seguito di attacchi aerei delle truppe statunitensi dell’epoca.

“La mossa degli Stati Uniti coincide con l’aumento delle attività dell’esercito americano nella deportazione e trasferimento di gruppi terroristici affiliati in Siria in prima linea che combattono l’esercito siriano e russo nella Badia siriana e in prima linea in Ucraina “, si legge. Il rapporto.

Sputnik , citando fonti che hanno familiarità con la questione, ha riferito l’8 marzo che alti dirigenti del gruppo terroristico Hayat Tahrir Al-Sham (HTS) — guidato dal Fronte Al-Nusra — hanno tenuto incontri la scorsa settimana con membri del Partito islamico del Turkestan ( TIP), Ansar al-Tawhid e Hurras al-Din, tutti gruppi associati al gruppo terroristico Al-Qaeda, e hanno accettato di consentire a molti dei loro combattenti di entrare in Ucraina attraverso il territorio turco.

Nel frattempo, un rapporto pubblicato dal sito web siriano Al-Bas Media ha mostrato che la Central Intelligence Agency ( CIA) statunitense collabora strettamente con la Turchia nel trasferimento di un numero significativo di terroristi del Fronte Al-Nusra in Ucraina per combattere la Russia.

Foto: Contorinformazione.info

20 marzo 2022