Il club di Izborsk chiede che a Daria Dugina vengano intitolate strade a San Pietroburgo e Mosca

image_pdfimage_print

di Redazione di Katehon

I partecipanti alla tavola rotonda organizzata dal Club di Izborsk in onore di Daria Dugina hanno appoggiato l’iniziativa dell’imprenditore Evgeny Prigozhin di intitolare una strada in onore della giornalista russa scomparsa a San Pietroburgo.

Il 28 settembre, il Club di Izborsk ha organizzato a Mosca una tavola rotonda dal titolo “Daria Dugina: il nome della vittoria russa”. L’evento ha riunito più di 20 esperti e scienziati politici provenienti da Russia, Francia e Italia. Uno dei temi principali dell’evento è stato quello di perpetuare il nome di Daria e di altri eroi morti durante l’USO – sia guerrieri che giornalisti e personaggi pubblici.

Pavel Kiselev, rappresentante dell’Unione giovanile eurasiatica, ha ringraziato Evgeny Prigozhin per l’iniziativa di intitolare a Daria Dugina una strada di San Pietroburgo.

“L’Unione Eurasiatica dei Giovani è profondamente grata a Evgeny Viktorovich per la sua proposta di intitolare a Daria Dugina una delle strade di San Pietroburgo. Ci uniamo a questa iniziativa e chiediamo a tutti i partecipanti alla tavola rotonda di fare altrettanto. Inoltre, riteniamo che il nome di Daria Dugina debba essere immortalato nella sua città natale, Mosca. Intendiamo quindi rivolgerci al sindaco di Mosca e alla direzione dell’università in cui Daria ha studiato, l’Università Statale di Mosca, con iniziative adeguate”, ha sottolineato Pavel Kiselev.

In precedenza, il noto uomo d’affari Evgeny Prigozhin ha chiesto all’Assemblea legislativa di San Pietroburgo di rivedere le regole per la denominazione delle strade della città. Ora è possibile intitolare una strada a un Cavaliere dell’Ordine del Coraggio deceduto solo dopo 20 anni dalla sua morte. Secondo Prigozhin, “i meriti di D.A. Dugina, che è stata insignita dell’Ordine del Coraggio, non sono inferiori a quelli dell’ordine “Per i meriti davanti alla Patria” di IV grado, e il nome di questa persona – il vero patriota della Russia che ha combattuto per i suoi interessi – dovrebbe essere immortalato nella nostra città”.

L’iniziativa di Prigozhin è stata sostenuta da Vitaly Milonov, membro della Duma di Stato russa, 9 Eroi della Russia, 14 Eroi della LPR, 9 Eroi della DNR, 763 Cavalieri dell’Ordine del Coraggio e numerose Medaglie “Per il Coraggio”.

Daria Dugina, un’importante giornalista, politologa e filosofa russa, è stata uccisa in un attacco terroristico vicino a Mosca il 20 agosto. Le forze dell’ordine russe ritengono che gli autori dell’omicidio siano membri dei servizi di sicurezza ucraini. Per decreto del presidente russo Vladimir Ptuin, Darya Dugina è stata insignita dell’Ordine del Coraggio postumo.

Foto: Idee&Azione

1° ottobre 2022

Seguici sui nostri canali
Telegram 
Facebook 
YouTube