L’Assemblea del Popolo del Kazakistan

image_pdfimage_print

di Paolo Marcenaro

L’Assemblea del Popolo del Kazakistan è un’istituzione unica creata su iniziativa del Primo Presidente – Elbasy Nursultan Nazarbayev. 

L’Assemblea del popolo del Kazakistan (APK) è stata istituita con decreto del Capo dello Stato il 1° marzo 1995. Il Presidente dell’APK è il presidente del Kazakistan Kassym-Jomart Tokayev. 

Il Presidente dell’APK ha tre vice: il capo del segretariato dell’APK, che fa parte dell’amministrazione presidenziale e anche il vicepresidente dell’APK, Azilkhanov Marat Almasovich. 

Due (pubblici) vicepresidenti dell’APK delle associazioni etno-culturali sono nominati annualmente dall’ordinanza del Presidente a rotazione su raccomandazione del Consiglio dell’APK: attualmente sono Maya Tolegenovna Bekbayeva e Zakirjan Pirmukhamedovich Kuziev. 

I Vice Presidenti dell’APK rappresentano l’Assemblea negli organi statali e nelle organizzazioni internazionali, eseguono le istruzioni del Presidente dell’APK sull’attuazione delle decisioni della Sessione dell’APK e del Consiglio dell’APK, informano il Presidente dell’APK sullo stato delle cose e sull’implementazione dei documenti del programma APK, se necessario. 

L’APK è composto da 526 persone, i suoi membri includono autorevoli personaggi pubblici, politici, membri del Parlamento e maslikhat regionali, uomini d’affari, giornalisti, intellighenzia creativa e scientifica, anziani, ecc. 

Gli APK regionali sono stati istituiti nelle città di Nur-Sultan, Almaty, Shymkent e nelle regioni. 

Sono guidati dai rispettivi akim (governatori) delle regioni. L’organo supremo di governo dell’APK è la Sessione dell’APK, che si tiene ogni anno con la partecipazione del Presidente dell’APK. 

Nell’aprile 2021, la XXIX sessione dell’APK ha deciso di trasferire i poteri del Presidente dell’APK al Presidente del Paese e di conferire a Elbasy lo status di Presidente Onorario dell’APK. 

La sessione dell’APK è convocata dal Presidente del Kazakistan con l’ordine di convocare una sessione regolare con uno schema della data, luogo e ordine del giorno. 

Una Sessione straordinaria può essere convocata su iniziativa del Presidente dell’APK, del Consiglio dell’APK o su richiesta dei membri dell’APK. 

L’obbligo esclusivo della Sessione dell’APK è l’elezione di 5 deputati del Senato del Parlamento del Kazakistan, lo sviluppo di approcci concettuali nel determinare lo sviluppo dell’APK e sottoporli al Presidente, ascoltando le relazioni dei membri dell’APK. La decisione della Sessione è approvata dal Presidente dell’APK, le raccomandazioni e le proposte sulla politica statale nel campo del consenso pubblico e dell’unità nazionale per gli organi statali sono soggette a considerazione obbligatoria. 

Il Consiglio repubblicano dell’APK lavora tra le sessioni, che comprende rappresentanti delle associazioni etno-culturali repubblicane, personaggi pubblici, membri del Parlamento, ministri, akim delle regioni. 

75 persone compongono il Consiglio Repubblicano dell’APK. I consigli operano anche nelle regioni in cui si tengono le sessioni APK. 2 Il Consiglio APK è un organo collegiale. 

Le riunioni del Consiglio APK sono convocate dal Presidente del Consiglio APK o dai Vicepresidenti dell’APK una volta ogni sei mesi. I poteri del Consiglio APK includono la nomina di candidati a deputati del Senato del Parlamento del Kazakistan eletti dall’APK, l’esame dei candidati a membri dell’APK, la presentazione di proposte al Presidente del Kazakistan sulla convocazione e l’ordine del giorno della Sessione regolare, istituzione di premi pubblici e approvazione di regolamenti su di essi, ecc. 

Negli anni dell’indipendenza, l’APK ha dimostrato di essere un’istituzione unica di dialogo interculturale e interetnico, un efficace strumento di “diplomazia popolare”, di interazione tra lo stato e la società civile. 

Lo sviluppo dei valori civili e dell’identità tra i kazaki, la responsabilità interna per lo sviluppo del paese, l’attuazione della politica di armonia sociale e unità nazionale, indipendentemente dall’etnia, è riconosciuta dalla società come base del Kazakistan indipendente. 

Lo scopo dell’APK è garantire l’armonia sociale e l’unità nazionale nella Repubblica del Kazakistan sulla base del patriottismo kazako, della comunità civile e spirituale e culturale dei gruppi etnici del Kazakistan con il ruolo consolidante del popolo kazako. 

I compiti dell’APK sono di garantire un’efficace interazione degli organi statali e delle istituzioni della società civile nel campo delle relazioni interetniche, creando condizioni favorevoli per un ulteriore rafforzamento dell’armonia sociale; rafforzare l’unità del popolo del Kazakistan; assistere gli organi statali nel contrastare le manifestazioni di intolleranza etnica nella società e le aspirazioni volte a violare i diritti umani e le libertà; promuovere l’integrazione di tutti i gruppi etnici in un’unica società kazaka; conservazione e sviluppo delle tradizioni, delle lingue e della cultura del popolo del Kazakistan. 

Le principali attività dell’APK sono 

l’assistenza nello e sviluppo e attuazione della politica statale per garantire l’armonia pubblica e l’unità nazionale; assistenza allo sviluppo del patriottismo kazako; divulgazione dello studio della lingua di stato e di altre lingue del popolo del Kazakistan; 

sviluppo del modello kazako di armonia pubblica e unità nazionale; 

monitoraggio della sfera delle relazioni interetniche; 

partecipazione all’esame socio-politico di progetti di legge in materia di politiche pubbliche; politiche nel campo delle relazioni interetniche; 

sviluppo di raccomandazioni e attuazione di misure pratiche per risolvere disaccordi e controversie, prevenzione di situazioni di conflitto nel campo delle relazioni interetniche; 

assistenza metodologica, organizzativa e legale alle associazioni etno-culturali; 

creazione di condizioni per il dialogo tra agenzie governative e associazioni pubbliche sul rafforzamento delle relazioni interetniche; 

assistenza allo sviluppo della carità, mediazione, ecc. 

In 29 anni dall’istituzione dell’Assemblea del popolo del Kazakistan, l’organizzazione ha ottenuto quanto segue: 

è stato assicurato il consolidamento e l’integrazione dei gruppi etnici sulla base dell’identità e della cittadinanza kazaka; 

sono state create le condizioni per lo sviluppo di lingue, tradizioni, culture dei gruppi etnici kazaki secondo gli standard internazionali; 

è stato assicurato il riconoscimento del ruolo unificante della lingua kazaka come lingua di stato; È stata assicurata la depoliticizzazione delle relazioni interetniche da parte dei gruppi etnici del Kazakistan; 

È stato impedito il fattore di influenza esterna sui gruppi etnici del Kazakistan e la loro trasformazione in agenti degli interessi di forze politiche esterne. 

Attualmente l’APK si concentra su: 

– trasformazione nella più importante istituzione per la formazione e la tutela degli interessi civili e il consolidamento della società kazaka; 

sviluppo dell’APK come principale istituzione di integrazione dei gruppi etnici nella società kazaka, trasformazione del popolo kazako in un’unica nazione civile; 

ampio uso delle risorse informative per promuovere i loro compiti e priorità principali, anche attraverso la presenza attiva nei social network, il coinvolgimento di altre istituzioni della società civile nel loro lavoro. 

Le nuove priorità dell’APK: 

il ruolo consolidante del popolo kazako come “nucleo civico”; della società multiculturale kazaka, così come la sua responsabilità per lo stato dei processi interetnici nel paese è di fondamentale importanza nel processo di integrazione dei gruppi etnici. 

A questo proposito, nell’APK sono stati introdotti rappresentanti del pubblico kazako. Integrazione di tutti i gruppi etnici in un’unica società kazaka, nonché rafforzamento dell’identità civile della nazione sui principi di: 

– patriottismo kazako basato sulla fiducia e sull’interazione tra lo stato ei cittadini; 

– uguaglianza civile basata su una reale uguaglianza di opportunità; 

– il ruolo unificante della lingua di Stato; 

– il continuo ammodernamento della nazione; 

– unità nella diversità; 

– la politica dell’”interculturalità”. 

Per riferimento: la politica dell’interculturalismo; si basa sui contatti e sul dialogo tra gruppi e individui. 

Oggi vengono alla ribalta la ricerca di principi e interessi unificanti, nonché l’instaurazione di un’interazione positiva tra rappresentanti di vari gruppi etnici. 

Questa è una tendenza globale. 

Riconoscendo le differenze culturali, è impossibile consentire la creazione di comunità culturali chiuse. 

È necessario concentrarsi non sulle differenze, ma sui valori e gli interessi comuni di tutti i gruppi della popolazione, nel superamento dei confini culturali ed etnici nel processo di attività congiunte e contatti interetnici. 

Nella nuova fase, i rappresentanti dei gruppi etnici, in particolare i leader delle associazioni etno-culturali, sono responsabili dell’integrazione del loro stato nella società, anche attraverso la padronanza della lingua di stato. 

Allo stesso tempo, la base fondamentale è l’uguaglianza di tutti i cittadini davanti alla legge. 

Questa politica è stata attuata in Kazakistan per molti anni nell’ambito del modello kazako di Nursultan Nazarbayev, in conformità con i principi della Dottrina dell’Unità Nazionale, e si sviluppa creativamente secondo le nostre specifiche.

Nuovi compiti dell’APK delineati dal Primo Presidente nella XXIX sessione dell’APK:

L’APK dovrebbe contribuire alla formazione di una nuova immagine del Paese e di una nuova identità della nazione; 

adottare misure per migliorare l’efficienza dell’APK come efficace istituzione di sviluppo sociale nelle nuove condizioni; 

le istituzioni dell’APK devono essere pronte a combattere contro qualsiasi sfida che possa danneggiare il nostro modello di armonia interetnica; 

promuovere la diplomazia e l’interazione delle persone con gli ex cittadini del Kazakistan in Germania, Russia e altri paesi che sperimentano affinità spirituali e culturali con il nostro popolo, le loro associazioni e organizzazioni; 

Il corpo degli ambasciatori dell’amicizia dell’APK, creato per conto di Elbasy, dovrebbe ampliare e intensificare il suo lavoro. Linee guida nelle attività dell’APK, designate dal Capo dello Stato nella XXIX sessione dell’APK: 

prestare particolare attenzione alla realizzazione di progetti specifici volti a soddisfare le richieste della popolazione; 

per garantire il funzionamento delle politiche per la maternità; 

consigli e consigli di pubblico consenso dell’APK come piattaforme per ampie comunicazioni interetniche; 

promuovere ulteriormente gli eventi di beneficenza dell’APK come esempi di alto patriottismo civico; 

gli akim delle città di Nur-Sultan, Almaty, Shymkent, regioni dovrebbero rafforzare il lavoro delle case dell’amicizia come centri di comunicazione interetnica, beneficenza, volontariato e apprendimento della lingua di stato. 

Il ruolo delle strutture pubbliche dell’APK come base di un sistema integrale di interazione interetnica e di una nazione formatrice di stato. 

L’APK è un’istituzione di formazione del sistema e un elemento chiave della politica statale per rafforzare l’armonia sociale e l’unità nazionale. 

Il ruolo principale delle strutture pubbliche dell’APK è quello di garantire il funzionamento dell’APK stesso come efficace meccanismo di comunicazione pubblica con accesso ad ampie piattaforme sociali e informative con il ruolo consolidante del popolo kazako come “nucleo civile”; della società kazaka, nonché la sua responsabilità per lo stato dei processi interetnici nel paese. 

Innanzitutto, l’APK fa affidamento sulle sue strutture pubbliche, coprendo con il suo lavoro tutte le categorie di cittadini. 

Associazioni etnoculturali 

Al 28 marzo 2022 ci sono più di 1.000 associazioni etno-culturali e le loro filiali nel paese (ECO), di cui 26 repubblicane, di cui 14 accreditate nell’APK. 

Sono 580 le ECO nel Registro delle Associazioni Etnoculturali dell’APK, 371 delle quali sono accreditate nel QUESTIONARIO. 

Le associazioni etnoculturali dell’APK contribuiscono all’integrazione di tutti i gruppi etnici attorno ai valori kazaki, contribuiscono alla conservazione delle tradizioni, delle lingue e della cultura, nonché allo sviluppo dell’attività pubblica dei cittadini. 

I consigli di consulenza delle madri dell’APK contribuiscono alla conservazione e al rafforzamento dell’istituzione della famiglia, partecipano all’educazione dei valori spirituali e morali tra gli scolari e gli studenti, contribuiscono alla prevenzione di 5 reati tra gli adolescenti. 

Ci sono 1.832 consigli a livello regionale, distrettuale e rurale, che includono 13.000 persone. 

Consigli di consenso pubblico dell’APK 

Ci sono 2.619 consigli in tutte le regioni del paese. Includono più di 18.000 persone. 

I Consigli assistono gli organi statali delle regioni nello sviluppo di indirizzi strategici di lavoro in ambito interetnico, svolgono attività di prevenzione di situazioni di conflitto su basi interetniche, tengono incontri con la popolazione per individuare problemi urgenti e coinvolgono gli organi statali per risolverli. 

Ci sono 17 uffici di mediazione presso Case dell’Armonia e 407 piattaforme di dialogo sono state aperte sotto gli auspici dell’APK. 

Ci sono 2.346 mediatori nel registro APK. 

Nel corso del 2021 e del 1° trimestre 2022 i mediatori APK hanno ricevuto 8.667 ricorsi, di cui 3.443 risolti con la conclusione di un accordo di mediazione e 5.224 risolti in fase di consultazione. 

Dal 2021 al 1° trimestre 2022 si sono tenuti 145 seminari di formazione, 6.922 persone hanno appreso le basi dell’uso dell’etnomediazione. 

L’APK Mediation Council è un organo consultivo dell’APK, che comprende membri del Parlamento, giudici, rappresentanti di agenzie governative, organizzazioni pubbliche impegnate nella mediazione, avvocati, ecc. 

Il Consiglio promuove lo sviluppo dell’istituto di mediazione, sviluppa strategie di mediazione nel campo del consenso pubblico e dell’unità nazionale, studia l’esperienza internazionale e contribuisce al miglioramento delle pratiche di mediazione nell’ambito dell’APK. 

Consiglio Scientifico ed Esperto dell’APK (NES)

Il Consiglio Scientifico ed Esperto dell’APK è stato istituito nel 2009 per fornire supporto scientifico e analitico alle attività dell’APK. 

52 scienziati sono coinvolti nella sua composizione, 31 di loro sono dottori in scienze, 12 sono candidati di scienze, nonché responsabili di istituti di ricerca e personaggi pubblici. 

Inoltre, i gruppi di esperti scientifici lavorano sulla base delle università regionali, che comprendono 262 scienziati, 57 dei quali sono dottori in scienze, 117 sono candidati di scienze, 5 sono dottori di ricerca. 

La base scientifica e metodologica del NES è l’”Istituto di Studi Etnopolitici Applicati”; dello IOR. 

Associazione pubblica repubblicana Assemblea di Zhastary

La ONG Assemblea di Zhastary opera da novembre 2021, creata sulla base del movimento giovanile repubblicano dell’APK e l’associazione pubblica “Zharasym”. 

Filiali della ONG Assemblea di Zhastary operano in tutte le regioni. 

Le attività delle organizzazioni giovanili dell’APK contribuiscono al coinvolgimento dei giovani rappresentanti dei gruppi etnici nelle attività dell’APK. 

I rappresentanti del movimento giovanile APK partecipano attivamente a progetti sociali, beneficenza e azioni di volontariato dell’APK. 

Inoltre, il movimento offre iniziative per i giovani, coltiva una nuova generazione di attivisti. 

Più di 140 organizzazioni giovanili in tutto il paese sono coinvolte nelle attività dell’APK, che sono le ali giovanili delle associazioni etniche e culturali dell’APK.

Case dell’amicizia 

Ci sono 40 case dell’amicizia in tutto il paese, oltre a 174 scuole domenicali presso ECO, inclusi 124 gruppi per l’insegnamento della lingua di stato. 

Le Friendship Houses sono aperte e operano in tutte le regioni, la Republican House of Friendship opera ad Almaty. 

Le case dell’amicizia sono centri di risorse, culturali e metodologici per le associazioni etno-culturali, nonché uffici di progetto e luoghi per la formazione e la diffusione di idee di unità, armonia interetnica, educazione al patriottismo kazako, assistenza nel sostegno di progetti prioritari volti a rafforzare l’armonia sociale. 

Gli uffici delle associazioni etniche e culturali dell’APK, le scuole domenicali si trovano nelle Case dell’Amicizia, dove si tengono incontri, eventi, consigli.

Associazione degli imprenditori dell’APK 

L’Associazione degli imprenditori dell’APK è stata costituita nel 2014 e comprende circa 50 rappresentanti di associazioni etno-culturali di tutte le regioni. 

Lo scopo dell’Associazione degli imprenditori dell’APK è la partecipazione delle strutture imprenditoriali delle associazioni etno-culturali alla realizzazione di progetti di modernizzazione sociale, la creazione di un ambiente favorevole per attrarre e introdurre innovazioni e alte tecnologie dai paesi di origine dei gruppi etnici del Kazakistan, lo sviluppo della carità e del patrocinio, l’assistenza metodologica agli imprenditori. 

APK Journalists Club 

Ci sono 16 club di giornalisti: 1 repubblicano e 15 regionali. 

Sono una piattaforma permanente che contribuisce al consolidamento degli sforzi dei media per rafforzare la tolleranza, preservare l’armonia pubblica e l’unità nazionale. 

Il Club sviluppa raccomandazioni per i media sulla copertura di argomenti interetnici, promuove attivamente i temi del patriottismo kazako, il rispetto delle tradizioni dei gruppi etnici nel campo dell’informazione e promuove la divulgazione dello studio della lingua di stato. 

Nel paese sono registrati 52 organi di stampa etnici in 10 lingue (kazako, russo, inglese, tedesco, coreano, turco, uiguro, uzbeko, azero e curdo). 

C’è un sito web ufficiale dell’APK, così come la presenza sui social media di tutte le strutture regionali dell’APK, dove sono pubblicati notizie, materiali analitici, foto e video sulle attività dell’APK e le sue strutture, interviste ai membri dell’APK. 

L’APK si impegna attivamente con i media e tiene discussioni su piattaforme aperte, nonché interagisce da vicino con le ONG e altre istituzioni della società civile. 

Sul portale informativo ed educativo è stato effettuato il rebranding, i materiali sul paese e sui suoi residenti sono pubblicati in tre lingue. 

La carità e il volontariato dell’APK 

L’APK fornisce assistenza nello sviluppo della carità in Kazakistan. 

Ci sono 30 centri di volontariato APK che operano in tutto il paese, manager e coordinatori sono stati selezionati per ciascuna direzione con un totale di 150 persone. 

2.013 volontari APK sono ufficialmente registrati su un account creato appositamente. 

Allo stesso tempo, molti volontari svolgono le loro attività senza registrarsi su questo account (secondo dati non ufficiali, ci sono circa 10.000 volontari APK). 

Dall’inizio del 2021, con il sostegno di mecenati, benefattori e altri rappresentanti dell’APK, è stata fornita assistenza caritatevole a 128.000 cittadini e 19.693 famiglie per un importo di oltre 1,3 miliardi di tenge. 

La lingua di stato è la lingua della comunicazione interetnica. 

Nel 2019, nell’ambito del progetto culturale ed educativo dell’APK, il progetto Mamile; è stato lanciato in tutte le regioni. 

Sono stati creati club di discussione per lo studio della lingua kazaka tra i gruppi etnici. 

Le scuole domenicali delle Friendship Houses vengono utilizzate anche per promuovere la lingua di stato tra i gruppi etnici kazaki. 

APK Public Awards 

L’Assemblea del popolo del Kazakistan ha quattro premi pubblici: 

  1. La medaglia pubblica è stata assegnata per più di 10 anni, premiato per un contributo significativo al rafforzamento dell’unità delle persone, alla conservazione della pace e dell’armonia e allo sviluppo della cultura spirituale. 
  2. Il badge “Zhomart Zhan”; è un segno di riconoscimento pubblico e incoraggiamento dei cittadini per i loro servizi nello sviluppo di attività filantropiche e di beneficenza in Kazakistan. 
  3. Il certificato d’onore dell’APK e la lettera di ringraziamento dell’APK vengono assegnati ai cittadini kazaki per il loro contributo al rafforzamento e alla conservazione della pace e dell’armonia. 
  4. Inoltre, con decisione del Consiglio APK del 9 giugno 2021, il badge Algys; dell’APK è stato introdotto per la partecipazione attiva dei cittadini alle attività dell’APK, nella realizzazione di progetti sociali, culturali e di informazione volti a rafforzare l’unità delle persone e consolidare i valori spirituali. 

Ambasciatori dell’amicizia dell’APK – Il 26 aprile 2017, alla XXV sessione dell’Assemblea del Popolo del Kazakistan, il Presidente dell’APK ha proposto l’introduzione del titolo onorario “Ambasciatore dell’Amicizia dell’Assemblea del Popolo del Kazakistan”. L’APK Friendship Ambassador è un titolo onorifico che viene assegnato ai cittadini stranieri. I poteri degli ambasciatori includono la diffusione all’estero dell’esperienza del modello di pace nazionale e armonia sociale del Kazakistan, sostenendo le attività dell’APK in Russia, Turchia, Germania, Francia e Argentina.

I primi titoli di APK Friendship Ambassador sono stati assegnati in una riunione allargata del Consiglio APK nel 2018 a Ruslan Sultanovich Aushev, una figura politica, statale e pubblica della Federazione Russa, ex presidente della Repubblica di Inguscezia, e Heinrich Tsertik, ex deputato del Bundestag. Nel 2019 il titolo onorifico di ambasciatori dell’amicizia è stato assegnato a Oleg Soskovets – statista sovietico, kazako e russo, Ibrahim Kalyn – addetto stampa del Presidente della Turchia, Malgorzata Tuard – Direttore delle Comunicazioni Esterne del Commissariato di Francia.

Attualmente, gli Ambasciatori dell’amicizia dell’APK stanno collaborando con le ambasciate del Kazakistan per promuovere il progetto dell’Assemblea del popolo del Kazakistan “Spedizione popolare “Caro primo presidente”.

È stato inoltre creato un Club di amici stranieri dell’APK. Il Club comprende ambasciatori dell’amicizia provenienti da Francia, Azerbaigian, Germania, Uzbekistan e Federazione Russa. Sono in corso le trattative sulla cooperazione con gli Stati Uniti.

A nome del Presidente del Kazakistan, nel 2020 è stato costituito il Comitato per lo sviluppo delle relazioni interetniche del Ministero dell’informazione e dello sviluppo pubblico della Repubblica del Kazakistan.

Foto: elbasy.kz

5 maggio 2022