Russia e India rappresentano un ordine mondiale policentrico

image_pdfimage_print

di Luciano Lago

Il cancelliere indiano Jaishankar terrà colloqui anche con il vice primo ministro russo e ministro del Commercio e dell’Industria Denis Manturov durante la visita.

“La Russia e l’India rappresentano la formazione attiva di un ordine mondiale policentrico più giusto ed eguale e procedono dall’inammissibilità di promuovere il diktat imperialista sull’arena globale”, ha detto. Russia e India sostengono la formazione di un ordine mondiale “più giusto” e “policentrico” ed entrambe le parti hanno dimostrato la vicinanza di posizioni sulle questioni più urgenti, hanno affermato lunedì a Mosca, un giorno prima dei colloqui tra i ministri degli Esteri del due paesi.

Lunedì sera il ministro degli Affari esteri S. Jaishankar inizia una visita di due giorni in Russia. In una dichiarazione, il ministero degli Esteri russo ha affermato che Jaishankar e il ministro degli Esteri Sergey Lavrov, nei loro colloqui, si concentreranno su commercio e investimenti, uso delle valute nazionali per il commercio, “progetti promettenti” nel settore energetico e la formazione di un’architettura di sicurezza nella regione Asia-Pacifico.

Jaishankar terrà anche colloqui con il vice primo ministro russo e ministro del Commercio e dell’Industria Denis Manturov durante la visita.

La Russia, che ha esportato pochissimo petrolio in India fino allo scorso marzo, è diventata il più grande fornitore di petrolio del paese in ottobre, superando Arabia Saudita e Iraq, che sono i tradizionali esportatori dell’India, ha riportato domenica il media privato indiano Zee News.

Citando i dati della società di monitoraggio delle materie prime energetiche Vortexa, Zee News ha affermato che il petrolio dalla Russia rappresenta il 22% delle importazioni totali di greggio dell’India, rispetto al 20,5% dell’Iraq e al 16% dell’Arabia Saudita.

I dati dell’interscambio commerciale fra Russia e India sono in costante crescita.

Foto: NDTV

11 novembre 2022

Seguici sui nostri canali
Telegram 
Facebook 
YouTube