Tag: affari

  • Thumbnail for the post titled: Una svolta negli affari mondiali

    Una svolta negli affari mondiali

    Gli inglesi e gli americani spingono incessantemente per l’operazione Kherson. Sarebbe però ironico che questa operazione sia l’errore di giudizio dell’Occidente che tira il primo filo del suo progetto ucraino.
    Kiev sta perdendo la sua disperata scommessa di mostrare al mondo che la sua guerra con la Russia non è una causa persa. Il team Zelensky è stato sottoposto a forti pressioni occidentali per lanciare la sua lunga controffensiva su Kherson. Lo scorso luglio, Richard Moore, il capo dell’MI6, parlando all’Aspen Security Forum, aveva predetto che le forze russe erano “sul punto di esaurire le forze” e che l’arresto dell’avanzata russa avrebbe dato alle forze ucraine “l’opportunità di vendicarsi con le crescenti quantità di armi di qualità che hanno ricevuto”.

  • Thumbnail for the post titled: La strategia indo-pacifica degli USA alla deriva

    La strategia indo-pacifica degli USA alla deriva

    Washington e Londra hanno scelto la guerra a tutto campo contro la Russia. Il quotidiano cinese Global Times ha presentato una vignetta politica in occasione del vertice USA-ASEAN a Washington dal 12 al 13 maggio. Ha mostrato il presidente degli Stati Uniti Joe Biden che cerca aiuto da un autobus carico di funzionari dell’ASEAN per dare una spinta al suo carro armato irrimediabilmente bloccato su fanghiglia e fango e che sta affondando.

  • Thumbnail for the post titled: La Polonia sta cercando di provocare la Terza Guerra Mondiale o di esporre l’inaffidabilità degli Stati Uniti come alleati?

    La Polonia sta cercando di provocare la Terza Guerra Mondiale o di esporre l’inaffidabilità degli Stati Uniti come alleati?

    Si pensava che le relazioni polacco-americane, precedentemente tese e afflitte dall’ingerenza degli Stati Uniti negli affari interni del suo partner regionale, fossero improvvisamente migliorate dopo la loro reazione comune all’operazione militare speciale della Russia in Ucraina, ma le ultime mosse di Varsavia sollevano dubbi su questa conclusione. L’aspirante leader dell’Europa centrale e orientale (CEE) ha annunciato inaspettatamente che è pronto a schierare immediatamente tutti i suoi jet MiG-29 nella base aerea statunitense di Rammstein in Germania per l’uso di Kiev contro la Russia e ha chiesto che tutti i membri della NATO seguano l’esempio.