Tag: Andjelkovic

  • Thumbnail for the post titled: Non c’era nessuna “Lizz Truss”

    Non c’era nessuna “Lizz Truss”

    C’era solo Elisabeth Truss – Il chiaro segno della non-esistenza del Regno Unito
    Nell’articolo “L’importanza del linguaggio“ sono state presentate le intuizioni di Martin Heidegger sull’importanza del linguaggio e sulla connessione tra linguaggio e pensiero. In questo caso, si applica il punto di vista di Heidegger sulla superficialità e sull’ingegneria linguistica, specialmente quella attuata nella lingua inglese dai suoi parlanti nativi, che l’hanno imposta violentemente come nuova Lingua Franca.

  • Thumbnail for the post titled: NATO – Organizzazione Terroristica del Nord Atlantico

    NATO – Organizzazione Terroristica del Nord Atlantico

    “Ci sono popoli che vorrebbero godere in pace della propria cultura e ce ne sono altri, che non hanno cultura e che amano la guerra per distruggere, perché per loro è divertente.”
    Rastko Petrović, poeta e scrittore serbo

  • Thumbnail for the post titled: La fine della Gleichschaltung globale

    La fine della Gleichschaltung globale

    Gleichschaltung è un’espressione in lingua tedesca usata dai nazisti, dalla fine degli anni Venti fino al 1935, per indicare la sincronizzazione, l’allineamento, lo sfasamento nell’allineamento, il portare le cose o i processi allo stesso livello e incanalarli nello stesso flusso al fine di raggiungere una rigida e totale uniformità e la nazificazione della società e dello Stato, usando metodi di governo selvaggi e disumani e metodi violenti verso quasi tutti i membri della società.

  • Thumbnail for the post titled: L’inizio del movimento il Giorno di Al-Quds

    L’inizio del movimento il Giorno di Al-Quds

    Gerusalemme, Al-Quds è lo specchio del mondo. Qualunque cosa accada nella Gerusalemme occupata, in un modo o nell’altro si riflette sul mondo. Durante il mese santo del Ramadan e durante la Settimana Santa e la Pasqua del cristianesimo ortodosso, gli scontri a Gerusalemme si sono intensificati. Terroristi armati dell’entità sionista, che si presentano come militari ufficiali, irrompono in case, moschee, chiese, sono violenti e non mostrano rispetto per nessuno.

  • Thumbnail for the post titled: Il business della guerra

    Il business della guerra

    Nell’articolo di Reuters nella sezione “Business” di qualche giorno fa, gli americani (e Reuters) hanno ammesso di considerare la guerra un affare. L’agenzia di stampa Reuters fa parte della Thomson Reuters Corporation, dove “Thomson” è nota per aver preso parte al complesso militare-industriale transatlantico. Reuters, la parte di notizie, riportava di un’altra compagnia civile (FedEx Corp) che prendeva parte ad affari militari.

  • Thumbnail for the post titled: Dell’assassinio del Generale Soleimani, o di come l’Occidente sostiene il terrorismo

    Dell’assassinio del Generale Soleimani, o di come l’Occidente sostiene il terrorismo

    La Zana Verde dell’aeroporto internazionale di Baghdad è stata una scena del crimine esattamente due anni fa. Sebbene vi dovesse essere un severo controllo in quell’area, si è scoperto che la Zona Verde dell’aeroporto internazionale di Baghdad è sicura e protetta solo per i funzionari occidentali. Ciò significa che l’Occidente politico abusa degli accordi e delle regole internazionali sulla creazione e il funzionamento delle Zone Verdi nelle regioni instabili. La Zona Verde dell’aeroporto di Baghdad è stata utilizzata in modo improprio per orchestrare l’atto criminale di assassinare dieci persone, alcuni dei quali funzionari di Paesi riconosciuti a livello internazionale.

  • Thumbnail for the post titled: I colloqui di Vienna invece della rimozione delle sanzioni

    I colloqui di Vienna invece della rimozione delle sanzioni

    Ci sono almeno due ragioni per cui la Repubblica Islamica dell’Iran non deve rinunciare alla sua posizione e alle condizioni sulla revoca prima di tutto di tutte le sanzioni e solo dopo avviare le rinegoziazioni sul JCPOA, il cosiddetto accordo nucleare.