Tag: apocalisse

  • Thumbnail for the post titled: Politica ed Elezioni: uno sguardo rovesciato

    Politica ed Elezioni: uno sguardo rovesciato

    Giunti a ridosso di queste elezioni quanto mai farsesche, in un clima che si è fatto via via sempre più incandescente e nevrotico perfino tra coloro che dicevano di essere “dalla stessa parte”, proviamo a suggerire un differente sguardo che certamente spiazzerà più di qualcuno.

  • Thumbnail for the post titled: Guerra escatologica: la Russia e l’Occidente [6]

    Guerra escatologica: la Russia e l’Occidente [6]

    Il Califfato e gli imperi musulmani sono scomparsi, ma in Medio Oriente rimangono Stati e organizzazioni musulmane che resistono all’Impero anticristico. La resistenza islamica è regionale e minoritaria all’interno del mondo musulmano, ma si sta rafforzando con l’aumento dell’antagonismo tra Stati Uniti-Israele e Russia, sia in Europa orientale che in Medio Oriente.

  • Thumbnail for the post titled: Darya Dugina: dies natalis ed escatologia

    Darya Dugina: dies natalis ed escatologia

    In quanto la nostra preghiera per i defunti “[…] può non solo aiutarli, ma anche rendere efficace la loro intercessione in nostro favore” , è con siffatta certezza che il Sodalitium Equitum Deiparae Miseris Succurrentis si unisce ‘nella memoria’ di Darya Dugina.
    Diciamo subito, però, che lo facciamo a modo nostro: con un approccio che a qualcuno potrebbe forse apparire discutibile, o quantomeno inusitato.

  • Thumbnail for the post titled: La guerra russo-americana e lo scontro di civiltà

    La guerra russo-americana e lo scontro di civiltà

    Lo spirito dell’epoca presente pare confermare ancora la profezia di Tocqueville, per il quale Russia e America sarebbero state elette “da un disegno arcano della Provvidenza” a spartirsi il destino del mondo.

  • Thumbnail for the post titled: La caccia di Israele all’Imam Mahdi, l’Iran e la guerra in Ucraina?

    La caccia di Israele all’Imam Mahdi, l’Iran e la guerra in Ucraina?

    Il presidente Biden ha fatto un’affermazione sbagliata su quanto “poco” sapesse dei “dettagli dell’Islam”: “Ne sapevo qualcosa, ma non sapevo che differenza ci fosse. Non sapevo cosa fosse l’Imam nascosto” e ha cambiato rapidamente argomento, sapendo che non avrebbe dovuto menzionare ad alta voce un segreto aperto.

  • Thumbnail for the post titled: Ma di quale popolo, di quale Italia, di quale Europa stiamo parlando?

    Ma di quale popolo, di quale Italia, di quale Europa stiamo parlando?

    Sembrerà strano a molti degli ambienti europei di stampo conservatore, tradizionalista, identitari, sovranisti, ecc. ma oggi la massima rappresentazione di Europa è proprio nei vari Draghi, Macron, Von Der Layen, ecc.

  • Thumbnail for the post titled: Diario dell’infermo. Idealisti, materialisti e donne [11]

    Diario dell’infermo. Idealisti, materialisti e donne [11]

    Dopo essermi ammalata, ieri ho avuto la mia prima conversazione pubblica, non online, ma faccia a faccia. Non sono ancora tornato in patria, quindi la conversazione si è svolta nella cerchia degli amici ortodossi russi di Mosca, che conosco bene.

  • Thumbnail for the post titled: Cavalieri in un mondo di Apocalisse

    Cavalieri in un mondo di Apocalisse

    Anche per la pseudo speranza non c’è più spazio. Tra gli eventi sconvolgenti che si stanno verificando in questi giorni, non è il massacro criminale di Bucha o le scene con montagne di cadaveri filmate dagli ultimi droni che sono scandalosi. Peggio ancora è la pseudo-informazione e l’uso suicida che l’Occidente fa di questi eventi per i propri scopi. Tutto indica che il mondo liberale globalizzato sta conducendo una guerra psicologica promuovendo l’odio della Russia nei media. La silhouette della terza guerra mondiale sta diventando più chiara.

  • Thumbnail for the post titled: L’ interruttore della storia

    L’ interruttore della storia

    È come se all’improvviso fosse impazzito l’interruttore della luce. Il dito pigia compulsivamente, ma la lampada non si accende. Di tanto in tanto manda bagliori, squarci di chiarore accecante che mostrano scenari paurosi, ma non è la nostra volontà a premere. E’ tornata- non invitata – la storia e noi non sappiamo cosa metterci. Prima l’epidemia, con il terrore, la sofferenza, il ritorno della Grande Rimossa, la morte. Poi le menzogne associate, i pipistrelli, la scoperta dell’esistenza di laboratori che sperimentano quello che pudicamente chiamano “guadagno di funzione”, il rafforzamento di ceppi virali e la creazione di nuovi virus.

  • Thumbnail for the post titled: Colpire la bestia da fuori

    Colpire la bestia da fuori

    Il Katéchon è quella figura della teologia cristiana che si presenta alla fine dei tempi per trattenere la bestia, e molti analisti e filosofi hanno visto questo particolare ruolo proprio nella Russia del presidente Putin, almeno negli ultimi anni di politica internazionale.