Tag: Arabia Saudita

  • Thumbnail for the post titled: Perché gli Stati Uniti sono determinati a costruire un’alleanza di sicurezza contro l’Iran?

    Perché gli Stati Uniti sono determinati a costruire un’alleanza di sicurezza contro l’Iran?

    I tasselli si stanno allineando in vista del viaggio di Biden in Medio Oriente la prossima settimana – quasi troppo ordinatamente. Ma creerà o distruggerà la stabilità?

  • Thumbnail for the post titled: Biden va in Medio Oriente

    Biden va in Medio Oriente

    La Casa Bianca ha confermato che il Presidente Joe Biden si recherà in Medio Oriente a metà luglio. Intende visitare Israele, l’Autorità Palestinese e l’Arabia Saudita. Il viaggio servirà ad affrontare le questioni bilaterali e multilaterali in sospeso, tra cui convincere i sauditi a pompare più petrolio per abbassare i prezzi del carburante.

  • Thumbnail for the post titled: I Paesi OPEC e l’Occidente collettivo

    I Paesi OPEC e l’Occidente collettivo

    L’OPEC (Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio) è composta da 13 Paesi: Algeria, Angola, Repubblica del Congo, Guinea, Iran, Gabon, Iraq, Kuwait, Nigeria, Arabia Saudita, Libia, Emirati Arabi Uniti, Venezuela. È stata fondata il 14 settembre 1960 a Baghdad (capitale dell’Iraq) originariamente da cinque Stati: Iran, Iraq, Kuwait, Arabia Saudita e Venezuela. Nel tempo, il numero di membri è aumentato.

  • Thumbnail for the post titled: Lo Yemen concede all’Arabia Saudita un cessate il fuoco

    Lo Yemen concede all’Arabia Saudita un cessate il fuoco

    L’ultimatum a Riyadh dice che devono porre fine sia alla guerra che al blocco economico o aspettarsi più operazioni di rappresaglia contro obiettivi sensibili.
    Il 26 marzo il presidente del Consiglio politico supremo dello Yemen Mahdi Al-Mashat ha annunciato un cessate il fuoco di tre giorni durante i quali le forze armate yemenite e la resistenza di Ansarallah non lanceranno ulteriori attacchi di rappresaglia contro l’Arabia Saudita.

  • Thumbnail for the post titled: Assad negli Emirati Arabi Uniti

    Assad negli Emirati Arabi Uniti

    Gli alleati arabi “moderati” di Washington si stanno ribellando agli States. Se dalla guerra in Ucraina è emerso qualcosa di buono per il mondo arabo, è la diminuzione dello status e dell’influenza degli Stati Uniti in Medio Oriente. Washington sta perdendo molti dei suoi tradizionali alleati nella regione, specialmente nel Golfo, e questa tendenza sembra destinata ad accelerare.

  • Thumbnail for the post titled: Il soft power della Gran Bretagna sta fallendo

    Il soft power della Gran Bretagna sta fallendo

    Le tensioni dell’Occidente con gli Stati del Golfo si stanno intensificando.
    Gli Emirati Arabi Uniti si rifiutano del tutto di parlare con Biden. Johnson è venuto in suo aiuto facendo un tour in Medio Oriente. Ma anche lui è rimasto a mani vuote: nessuna concessione alla produzione di petrolio da parte dei paesi dell’OPEC.

  • Thumbnail for the post titled: Yemen, il Parlamento chiede all’ONU almeno un quarto dell’attenzione dedicata all’Ucraina

    Yemen, il Parlamento chiede all’ONU almeno un quarto dell’attenzione dedicata all’Ucraina

    Il parlamento yemenita ha esortato le Nazioni Unite a prestare “anche un quarto” dell’attenzione dedicata all’Ucraina per la crisi umanitaria nello Yemen devastato dalla guerra. Secondo la rete televisiva yemenita al-Masirah, sabato il presidio della Camera dei rappresentanti dello Yemen ha tenuto una sessione straordinaria per discutere le “ripercussioni catastrofiche” del sequestro saudita di prodotti petroliferi diretti allo Yemen.

  • Thumbnail for the post titled: Aerei da guerra sauditi bombardano le città yemenite durante il blocco di internet

    Aerei da guerra sauditi bombardano le città yemenite durante il blocco di internet

    I caccia della coalizione a guida saudita hanno lanciato nuovi attacchi aerei sulla capitale yemenita Sana’a e sulle città vicine, mentre Riyadh intensifica la sua aggressione contro il paese devastato dalla guerra. La televisione yemenita al-Masirah ha riportato i raid aerei sul paese impoverito, affermando che gli aerei da guerra hanno ripetutamente colpito diverse aree di Sana’a e delle città vicine nelle prime ore di martedì.