Tag: arma

  • Thumbnail for the post titled: Il cervello umano, arma semisegreta dell’ospizio Occidente

    Il cervello umano, arma semisegreta dell’ospizio Occidente

    Prima ci hanno decerebrato, denaturato, reso inoffensivi, docili animali umani da salotto incapaci di difendere se stessi, proteggere figli e famiglie, reagire ai soprusi. Adesso, messo alle strette dalla geopolitica multipolare, il canuto, sfiancato Occidente, il Grande Ospizio descritto da Eduard Limonov, sta elaborando un’arma tecnologica nuova di zecca per conservare una stanca egemonia, sottomettere i popoli al suo suprematismo, alla sua risibile democrazia dominata dal denaro, alla sua litania dei diritti. E’ il cervello umano, sì, proprio il contenuto delle nostre teste, sterilizzate da decenni di propaganda, programmazione neurolinguistica, esperimenti psico sociali.

  • Thumbnail for the post titled: Arma Arkaim

    Arma Arkaim

    Il globo è pieno di popoli e Stati. I popoli e gli Stati sono schiacciati l’uno contro l’altro in modo che non ci sia un solo pezzo di terra di nessuno. Le nazioni e gli Stati sono congelati nei loro confini, e all’improvviso, cominciano a gonfiarsi, a muoversi, i bordi scoppiano come una pelle, da cui emerge la carne viva e sanguinante. Guerre, rivoluzioni, spostamenti, nascita e scomparsa di regni.

  • Thumbnail for the post titled: L’immagine come arma

    L’immagine come arma

    L’operazione militare speciale della Russia in Ucraina ha messo a nudo un confronto ontologico di fondo, prima accuratamente nascosto o messo a tacere, tra la Russia e l’Occidente. La sua irriducibilità e irrevocabilità è ormai evidente anche agli ex scettici o sostenitori del liberalismo e della globalizzazione nella comunità politica russa. L’incorporazione della Russia nel progetto globalista è possibile solo attraverso l’eliminazione: La Russia come Stato, i russi come popolo, la matrice culturale e di civiltà russa come antipodo completo del modello di civiltà globalista occidentale.