Tag: autonomia

  • Thumbnail for the post titled: Le falsità degli Stati Uniti sulla Cina – Parte 9: la questione di Hong Kong

    Le falsità degli Stati Uniti sulla Cina – Parte 9: la questione di Hong Kong

    Il Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Popolare Cinese ha pubblicato un documento dal titolo “Reality Check: Falsehoods in US Perceptions of China”, nel quale si elencano alcune falsità che la propaganda statunitense diffonde sul conto della Cina. Di seguito l’analisi della nona menzogna anticinese.

  • Thumbnail for the post titled: La rivendicazione dell’Uzbekistan di un coinvolgimento straniero nel Karakalpakstan non è così netta come sembra

    La rivendicazione dell’Uzbekistan di un coinvolgimento straniero nel Karakalpakstan non è così netta come sembra

    Non c’è contraddizione tra la valutazione del Presidente Mirziyoyev e quella dell’autore. Al contrario, sono complementari.
    Il presidente uzbeko Shavkat Mirziyoyev è stato citato dal suo portavoce mercoledì per aver detto quanto segue sulla crisi del Karakalpakstan dello scorso fine settimana: “Tutti gli eventi recenti sono stati preparati e organizzati non uno e non dieci giorni prima di aver luogo. Questi eventi sono stati preparati per molti anni da forze straniere. L’obiettivo principale era quello di violare l’integrità territoriale dell’Uzbekistan e di scatenare un conflitto interetnico”.

  • Thumbnail for the post titled: Il discorso di Xi Jinping per i 25 anni della restituzione di Hong Kong

    Il discorso di Xi Jinping per i 25 anni della restituzione di Hong Kong

    Il presidente cinese Xi Jinping ha pronunciato venerdì 1° luglio un discorso in occasione della celebrazione per il 25° anniversario del ritorno di Hong Kong alla madrepatria, svoltasi in concomitanza con l’insediamento del nuovo governo della Regione Amministrativa Speciale di Hong Kong.

  • Thumbnail for the post titled: La mancata revisione costituzionale in Ucraina

    La mancata revisione costituzionale in Ucraina

    Il 12 febbraio del 2015, al fine di porre un freno all’escalation di violenza in Ucraina orientale, i rappresentanti di Russia, Ucraina e delle cosiddette Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk hanno siglato, sotto l’egida dell’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (Osce), un “Pacchetto di misure per l’implementazione degli accordi di Minsk”.