Tag: bigpharma

  • Thumbnail for the post titled: Medicina dell’Uomo (e non dei Big Pharma)

    Medicina dell’Uomo (e non dei Big Pharma)

    In questi ultimi anni abbiamo assistito purtroppo a una perdita drammatica di fiducia dei cittadini nei confronti della Medicina.
    Per molti motivi la medicina si è sempre più distanziata dalla persona, cercando di incarnarsi in una fredda scienza fatta di numeri e protocolli.
    È fondamentale un ritorno della Medicina alla sua vera identità di arte e non certo di scienza.

  • Thumbnail for the post titled: Ecco l’autodistruzione dell’impero americano di Pepe Escobar e la recensione di “The Real Fauci” di Robert F. Kennedy

    Ecco l’autodistruzione dell’impero americano di Pepe Escobar e la recensione di “The Real Fauci” di Robert F. Kennedy

    Si sta formando una nuova realtà: il mondo unipolare sta diventando irrevocabilmente un ricordo del passato, sta prendendo forma un mondo multipolare,
    Era qualcosa da vedere. Dmitri Medvedev, ex presidente russo, atlantista impenitente, attuale vicepresidente del Consiglio di Sicurezza russo, ha deciso di lasciarsi completamente andare in uno sfogo che corrispondeva all’apparizione da star del combattimento del signor Khinzal, apparizione che ha prodotto shock palpabile e timore reverenziale in tutto il NATOstan.

  • Thumbnail for the post titled: L’OMS come “governo mondiale per procura”? Abolizione dello Stato nazionale?

    L’OMS come “governo mondiale per procura”? Abolizione dello Stato nazionale?

    All’ombra della guerra d’Ucraina, l’OMS sta preparando – inosservato dal pubblico – un “accordo internazionale sulla prevenzione e il controllo delle pandemie” vincolante per il diritto internazionale.
    I negoziati a Ginevra sono già iniziati. Originariamente, il “trasferimento di potere” era previsto per il 1° maggio 2022, vale a dire che tutti i 194 stati membri dell’OMS sarebbero stati costretti ad attuare le misure decise dall’OMS, come i blocchi o la vaccinazione generale obbligatoria.

  • Thumbnail for the post titled: PSY-OP: Tre guerre psicologiche

    PSY-OP: Tre guerre psicologiche

    Taca, Zaclèn! Attacca, Zaclèn, anatroccolo- soprannome del musicista Carlo Brighi- è stato per decenni il segnale d’inizio per le orchestre del ballo liscio. Taca Zaclèn, attacca, televisione, stampa, comunicazione, circo mediatico, dà inizio e prosegui sino allo sfinimento la fabbrica della manipolazione a ciclo continuo. Dal febbraio 2020 è in corso una vera e propria “psyop”, un’operazione di guerra psicologica di lungo periodo centrata sulla narrazione ufficiale relativa all’epidemia. Si è costituito per ripetizione coatta un pensiero unico e obbligatorio, sostenuto da un apparato tecnico, scientifico, mediatico, culturale, politico e psicologico mai visto.