Tag: biologia

  • Thumbnail for the post titled: Il transumanesimo, ovvero il desiderio di immortalità dell’uomo

    Il transumanesimo, ovvero il desiderio di immortalità dell’uomo

    Radicato nel clima culturale americano degli anni ’70 ed ’80 del secolo scorso ispirato alla c. d. “era spaziale”, il transumanesimo ha come scopo precipuo quello di pensare la vita umana quale “processo complesso di mantenimento e replicazione” secondo la nota affermazione del fisico e cosmologo prof. Max Tegmark del Massachusetts Institute of Technology. In altri termini, il movimento transumanista, che abbraccia diverse scienze, intende migliorare la condizione umana attraverso la ragione applicata. Una sorta di “nuova creazione” che mette al centro l’uomo da rendere “più che uomo”, strappando alla natura il controllo dell’evoluzione.

  • Thumbnail for the post titled: Vigile attesa e obbligo vaccinale: il parere del CIEB

    Vigile attesa e obbligo vaccinale: il parere del CIEB

    Il Comitato Internazionale per l’Etica della Biomedicina (CIEB) ha adottato oggi il “Parere sulla correlazione tra la disciplina della “vigile attesa e tachipirina” e la procedura d’immissione in commercio dei cosiddetti vaccini anti-Covid, nonché sulla violazione del principio del consenso libero e informato nell’ambito della campagna vaccinale”.
    Il Parere del CIEB richiama l’attenzione dell’opinione pubblica sulla correlazione tra la disciplina della «Gestione domiciliare dei pazienti con infezione da Sars-CoV-2» (cosiddetta strategia della “vigile attesa e tachipirina”) e le condizioni stabilite dalla normativa europea per l’immissione in commercio dei cosiddetti vaccini anti-Covid. Il Parere, inoltre, richiama l’attenzione dell’opinione pubblica sulla violazione del principio del consenso libero e informato conseguente all’avvio della campagna vaccinale e all’introduzione dell’obbligo vaccinale a carico dei cittadini e degli stranieri residenti in Italia.

  • Thumbnail for the post titled: La Gran Bretagna mira a creare soldati golem

    La Gran Bretagna mira a creare soldati golem

    Di recente, il Ministero della Difesa del Regno Unito, insieme al Ministero della Difesa federale tedesco, ha pubblicato un documento curioso [1]. Intitolato “Human Augmentation – The Dawn of a New Paradigm”, si concentra sulle possibilità di potenziare tecnologicamente le capacità umane per aumentare le funzioni di combattimento dei soldati e non è la prima volta che l’esercito britannico sviluppa un tale concetto. Prima di questo, c’erano la “Joint Concept Note (JCN) 1/18”, “Human-Machine Teaming” e “JCN 2/17, Future of Command and Control”. Il documento in questione è stato preparato nell’ambito del programma tecnologico “Global Strategic Trends: The Future Starts Today e Future Operating Environment 2035” [2] del Ministero della Difesa britannico, lanciato nel 2018.