Tag: Bucha

  • Thumbnail for the post titled: Bucha 2.0 a Izyum, l’Ucraina usa i civili uccisi dai bombardamenti e le tombe dei suoi soldati per giocare la carta del massacro

    Bucha 2.0 a Izyum, l’Ucraina usa i civili uccisi dai bombardamenti e le tombe dei suoi soldati per giocare la carta del massacro

    Non sorprende che dopo la riconquista di Izyum, vicino a Kharkov, da parte delle Forze armate ucraine (UAF), l’Ucraina stia facendo un remake di Bucha, cercando di utilizzare le tombe dei civili uccisi dai bombardamenti e quelle dei suoi soldati uccisi durante la battaglia per prendere il controllo della città, per farla sembrare un massacro di civili da parte dei russi.

  • Thumbnail for the post titled: “È una vergogna essere russi” è stato detto per anni. Nikita Mikhalkov ha indicato gli agenti silenziosi

    “È una vergogna essere russi” è stato detto per anni. Nikita Mikhalkov ha indicato gli agenti silenziosi

    Aleksandr Dugin ha parlato dei metodi e degli strumenti delle “guerre di rete” otto anni fa. E l’argomento è ancora più attuale oggi di quando il filosofo russo scrisse la sua relazione per il Club di Izborsk, in cui è riuscito a prevedere con grande precisione ciò che sta accadendo oggi.

  • Thumbnail for the post titled: Lo stormire di Tsaryov, per una volta una schedina sui flatus vocis

    Lo stormire di Tsaryov, per una volta una schedina sui flatus vocis

    Se sono vere le parole di Oleg Tsaryov (da prendere con le pinze per trecentomila motivi) secondo il quale un accordo preliminare tra Kiev e Mosca era pronto appena prima di Bucha – e la ricostruzione collima con quanto “era stato annusato” da molti analisi – se ne può dedurre qualcosina:

  • Thumbnail for the post titled: La censura occidentale e lo zampino delle intelligence

    La censura occidentale e lo zampino delle intelligence

    L’Occidente fa informazione, la Russia propaganda, ergo i media russi vanno censurati. In Italia della questione viene investito addirittura il COPASIR (Comitato per la sicurezza della Repubblica, presieduto da quel fenomeno di Adolfo Urso, discepolo di quella Meloni che con cipiglio dice non essere serva dell’atlantismo, ma di fatto è sicuramente collaborante: l’arguto tra noi trovi la differenza).

  • Thumbnail for the post titled: L’Ucraina come incubatrice di disinformazione

    L’Ucraina come incubatrice di disinformazione

    L’operazione militare speciale in Ucraina ha provocato la diffusione di un gran numero di pubblicazioni false riguardanti la Russia. I media stranieri cercano di incriminare le forze armate russe negli attacchi contro i civili e provare il loro coinvolgimento nella distruzione di scuole, ospedali e asili. Fotografie fabbricate, video falsi e dichiarazioni false fanno parte della propaganda occidentale contro la Russia.

  • Thumbnail for the post titled: Il massacro di Bucha, i camion di Bergamo e il Metaverso

    Il massacro di Bucha, i camion di Bergamo e il Metaverso

    In questi giorni al centro della discussione pubblica troviamo il cosiddetto “massacro di Bucha”, che viene presentato, secondo un canone bellico noto, come un’efferatezza delle truppe russe occupanti.

  • Thumbnail for the post titled: L’ex ufficiale d’intelligence americana Scott Ritter sospeso per reato d’opinione

    L’ex ufficiale d’intelligence americana Scott Ritter sospeso per reato d’opinione

    Scott Ritter, un ex ufficiale dell’intelligence del Corpo dei Marines degli Stati Uniti e ispettore delle armi delle Nazioni Unite in Iraq negli anni Novanta, ha ripristinato il suo account Twitter dopo essere stato sospeso dalla piattaforma per aver definito il presidente degli Stati Uniti Joe Biden “un criminale di guerra” in Ucraina.

  • Thumbnail for the post titled: L’Occidente cerca di far deragliare i colloqui Russia-Ucraina con l’isteria dei crimini di guerra

    L’Occidente cerca di far deragliare i colloqui Russia-Ucraina con l’isteria dei crimini di guerra

    Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha accusato l’Occidente di cercare di sabotare i negoziati tra Russia e Ucraina alimentando “l’isteria” per le presunte uccisioni di massa di civili da parte delle forze russe nella città di Bucha, avvertendo che il processo di pace potrebbe crollare se tali tentativi continuassero.

  • Thumbnail for the post titled: Esercizi di epistemologia della Storia su Bucha: tenere pulito il cervello

    Esercizi di epistemologia della Storia su Bucha: tenere pulito il cervello

    I fatti di sangue (vedi Bucha) stanno su tre piani:
    1) Piano dell’EVENTO Storico.
    È il piano in cui le cose sono accadute e in cui ci interessa capire come sono accadute e i nessi causali diretti. Perchè il Colonnello X ha ucciso quelle persone? Quale azione ha indotto una reazione? Esistono prove inconfutabili di ciò che è accaduto? Un pochino avanti: poteva essere evitato? Che rapporto esiste tra Reazione e set di azioni? Quanto era libero e che reali opzioni aveva chi ha commesso il fatto?