Tag: competizione

  • Thumbnail for the post titled: Grande competizione per il potere in Ucraina

    Grande competizione per il potere in Ucraina

    Guardando più obiettivamente agli eventi degli ultimi sei mesi in Ucraina, si deve riconoscere che la leadership russa ha esercitato grande moderazione nel tentativo di ridurre al minimo i danni e le vittime civili. La Russia avrebbe potuto bombardare Kiev e la maggior parte delle principali città riducendo in macerie già a febbraio, se lo avesse voluto.

  • Thumbnail for the post titled: Natura e cultura

    Natura e cultura

    Un’unità a tre vertici che, se condivisa, permette di osservare con terrore la cultura che ci contiene.
    Si possono esprimere tre considerazioni, relative non tanto al crollo di parte del ghiacciaio della Marmolada e alla connessa questione umana, quanto alle reazioni che tutti abbiamo letto e ascoltato sui media d’informazione e che, tendenzialmente, ascolteremo e leggeremo ancora. In particolare, alla cultura che le genera e supporta.

  • Thumbnail for the post titled: Senza rimedio

    Senza rimedio

    Come nella malattia degenerativa, quando il malessere si mostra materialmente, nessun rimedio spirituale permette di recuperare la condizione di salute.

  • Thumbnail for the post titled: Fino a che punto la “competizione tra grandi potenze” è una minaccia per la sicurezza globale?

    Fino a che punto la “competizione tra grandi potenze” è una minaccia per la sicurezza globale?

    Il concetto di sicurezza globale è al primo posto nelle menti dei responsabili politici delle relazioni internazionali e dei funzionari governativi della maggior parte dei Paesi. Tuttavia, il mantenimento della sicurezza globale ha un significato reale solo per le cosiddette “grandi potenze”. Queste potenze hanno la capacità di influenzare la scena internazionale in una direzione o nell’altra, di cambiare la vita di milioni di persone e di controllare il futuro.

  • Thumbnail for the post titled: L’impatto della cooperazione strategica USA-UE sull’energia

    L’impatto della cooperazione strategica USA-UE sull’energia

    Ding Yifan e Shi Junqi, ricercatori dell’Istituto Taihe di Pechino, hanno pubblicato un articolo che analizza la dipendenza energetica dell’Europa ed in particolare la cooperazione energetica tra Stati Uniti e Unione Europea alla luce dei recenti avvenimenti in Ucraina. Di seguito la traduzione dell’articolo.

  • Thumbnail for the post titled: La grande rivalità di potere si intensificherà

    La grande rivalità di potere si intensificherà

    Alla fine di marzo 2022, la RAND Corporation americana ha pubblicato uno studio, “Capire la concorrenza. Grande rivalità di potere in un ordine internazionale che cambia: concetti e teorie”. L’autore è Michael Mazarr, Senior Fellow alla RAND, noto per le sue pubblicazioni su guerra ibrida, sicurezza, strategia militare e teoria della deterrenza.

  • Thumbnail for the post titled: La Via plumbea

    La Via plumbea

    Dal volume della realtà possiamo prendere solo gli elementi che restano impigliati nella nostra rete biografica. Sono andato a pesca e quanto qui sotto è quello che ho portato a casa.
    Siamo alla colorazione di una bozza tracciata da molto tempo. “Per il nostro bene” ci dicono. Ma lo scopo necessario è radunare le forze e ridurre i costi per combattere la guerra mondiale dell’egemonia.
    Più che mai la democrazia attuata rivela la distanza, ormai esiziale, da quella dichiarata.

  • Thumbnail for the post titled: La maledizione di chi vede

    La maledizione di chi vede

    Questo sarebbe il tempo di aprire gli occhi sulla fragilità e la radicale iniquità del sistema in cui viviamo. Che non è il “migliore dei mondi possibili”. È un castello di carte.
    Invece ci dividiamo in fazioni. Come sempre.
    Tutti vogliono un qualche cambiamento. Nessuno vuole cambiare. Nessuno vuole mollare il fazzoletto di terra che si è conquistato e la torre che si è costruito.

  • Thumbnail for the post titled: Pillole di psicologia del potere

    Pillole di psicologia del potere

    Premessa: la dinamica descritta qui sotto è una dinamica “intelligente”, ma questo non significa che sia anche una dinamica “pianificata”. Come la biologia, la sociologia e l’economia in varie forme ci insegnano, esistono dinamiche di comportamento individuale e collettivo che presentano una logica interna ferrea, senza che questa logica sia stata meditata o pianificata da alcuna mente particolare.