Tag: convenzione

  • Thumbnail for the post titled: Pentagon Bio-Labs fa parte della strategia di anaconda contro la Russia

    Pentagon Bio-Labs fa parte della strategia di anaconda contro la Russia

    Si è tenuta a Ginevra un’audizione sulla Convenzione sulle armi biologiche e tossiche. Vi hanno partecipato 89 Paesi su 184.
    Il tenente generale Igor Kirillov, capo delle forze di difesa contro le radiazioni, la chimica e la biologia delle forze armate russe, ha dichiarato che “solo 43 delegazioni sono intervenute all’evento, di cui più della metà (22 Stati) hanno sostenuto la posizione russa o hanno assunto una posizione neutrale; 21 Stati, tra cui l’Ucraina, gli Stati Uniti e la maggior parte dei loro alleati della NATO, hanno parlato contro, ma anche tra loro non c’è stata unanimità”.

  • Thumbnail for the post titled: Il rifiuto del Processo di Bologna e le convulsioni ideologiche dell’élite

    Il rifiuto del Processo di Bologna e le convulsioni ideologiche dell’élite

    Parliamo del rifiuto del Processo di Bologna [N.d.T.: Si tratta del processo di riforma del sistema di formazione superiore a livello internazionale, cominciato nel 1999 presso l’Università di Bologna, da cui prende il nome. Tale accordo ha permesso un sistema pressoché unificato di riconoscimento ed equipollenza dei titoli accademici. Molti Stati europei aderiscono al Processo, ma da circa tre anni c’è un progressivo abbandono della convenzione.] Il punto focale è una questione di principio. L’introduzione del Sistema di Bologna faceva parte di un progetto complessivo: la piena integrazione della Russia nel mondo globale, il che significa adottare tutte le norme e le regole dell’Occidente, che viene preso come punto di riferimento per la globalizzazione.