Tag: crisi alimentare

  • Thumbnail for the post titled: Le falsità degli Stati Uniti sulla Cina – Parte 20: la crisi alimentare globale

    Le falsità degli Stati Uniti sulla Cina – Parte 20: la crisi alimentare globale

    Il Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Popolare Cinese ha pubblicato un documento dal titolo “Reality Check: Falsehoods in US Perceptions of China”, nel quale si elencano alcune falsità che la propaganda statunitense diffonde sul conto della Cina. Di seguito l’analisi della ventesima menzogna anticinese.

  • Thumbnail for the post titled: L’idea di una soluzione pacifica del conflitto ucraino attanaglia le menti dell’Occidente

    L’idea di una soluzione pacifica del conflitto ucraino attanaglia le menti dell’Occidente

    Questo, in particolare, scrive il quotidiano tedesco Die Welt. I suoi autori John Kornblum e Rüdiger Lenz riferiscono che «sembra che siano già in corso consultazioni segrete per porre fine alla guerra in Ucraina». Politici occidentali come Scholz e Macron sperano ancora in una soluzione diplomatica alla guerra in Ucraina, segretamente gli Stati Uniti e l’Europa stanno già considerando una tale via d’uscita, ritiene la pubblicazione.

  • Thumbnail for the post titled: Il piano USA fallisce in Ucraina

    Il piano USA fallisce in Ucraina

    Il fallimento della strategia occidentale nella guerra contro la Russia è ormai evidente. Sul fronte ucraino l’esercito di Kiev, nonostante le enormi forniture di armi ed attrezzature inviate dalla NATO, si trova ormai prossimo al collasso, accerchiato dalle forze russe, quello che rimane dei reparti ucraini nel Donbass, sono ormai intrappolati a Severodonetsk e Slavyansk, nell’area di Lugansk e la regione del Donbass è quasi totalmente sotto il controllo russo.

  • Thumbnail for the post titled: Multipolarità e globalizzazione

    Multipolarità e globalizzazione

    Gli eventi innescati dall’operazione militare speciale hanno iniziato a influenzare la globalizzazione:
    1. Innanzitutto, la diaspora curda in Svezia ha sempre sostenuto e finanziato tutti i movimenti separatisti curdi, quindi non deve sorprendere la posizione assunta dalla Turchia contro l’ingresso di Svezia e Finlandia nella NATO. È interessante notare che la realtà del Medio Oriente influisce direttamente sull’equilibrio di potere nel Nord Europa.

  • Thumbnail for the post titled: Spezzare la Russia per salvare l’“ordine liberale”, mentre i passanti diventano vittime collaterali della strada

    Spezzare la Russia per salvare l’“ordine liberale”, mentre i passanti diventano vittime collaterali della strada

    È comprensibile che gli Stati del Medio Oriente rimangano in disparte, come “spettatori”, ma ciò non significa che eviteranno di diventare “vittime della strada” in questa collisione con l’euro. Lo diventeranno.

  • Thumbnail for the post titled: USA e NATO hanno causato la crisi alimentare, ma incolpano la Russia

    USA e NATO hanno causato la crisi alimentare, ma incolpano la Russia

    L’establishment politico-mediatico occidentale cerca con tutti i mezzi di annunciare la possibile crisi alimentare internazionale come responsabilità della Russia, dimenticando allo stesso tempo di presentare le statistiche ei fatti reali. E soprattutto le proprie responsabilità.

  • Thumbnail for the post titled: La guerra di Tafazzi

    La guerra di Tafazzi

    Ricordate Tafazzi, il personaggio televisivo del trio Aldo, Giovanni e Giacomo? Entrava in scena con un costume sgargiante da wrestling e saltellava percuotendosi le parti intime con una bottiglia di plastica. Un masochista bisognoso di trattamento medico, o forse di una camomilla serale. Adesso Tafazzi è entrato in guerra con lo stesso cliché: saltella compulsivamente e continua a fare del male a se stesso: il simbolo dell’autolesionismo. È troppo vigliacco per combattere di persona, preferisce il divano con televisione accesa sulla narrazione unica.