Tag: digitale

  • Thumbnail for the post titled: La polizia spagnola inizia a utilizzare il riconoscimento facciale per identificare i sospetti

    La polizia spagnola inizia a utilizzare il riconoscimento facciale per identificare i sospetti

    La polizia spagnola sarà presto autorizzata a utilizzare uno strumento di riconoscimento facciale automatico, soprannominato ABIS (sistema di identificazione biometrica automatica), che utilizza l’intelligenza artificiale per identificare i sospetti da un database attualmente in fase di sviluppo. Lo riporta il sito Reclaim the Net.

  • Thumbnail for the post titled: L’era delle distopie

    L’era delle distopie

    L’epoca contemporanea presenta una riedizione potenziata di quel sistema di contraddizioni che ha caratterizzato il sistema capitalistico sin dagli inizi. Il problema strutturale connesso al modo di produzione capitalistico è dato dal suo carattere “monotonico crescente di tipo esponenziale”, ovvero dalla sua tendenza intrinseca ad alimentare processi di “feedback positivo”, di “interesse composto”, di crescita illimitata. Detto altrimenti: il meccanismo del capitale, vivendo in funzione del proprio incremento, tende a spingere tutti i fattori di produzione sempre costantemente in una medesima direzione, creando perciò uno squilibrio sistematico.

  • Thumbnail for the post titled: Il viceministro ucraino per la trasformazione digitale mette in pericolo il suo bambino per la propaganda

    Il viceministro ucraino per la trasformazione digitale mette in pericolo il suo bambino per la propaganda

    Uno dei più recenti prodotti ucraini per la guerra d’informazione si è appena ritorto contro di noi dopo aver dimostrato che un importante funzionario sta mettendo in pericolo la propria figlia per scopi propagandistici. Konstantin Koshelenko, che ricopre la carica di viceministro per la trasformazione digitale della sua fatiscente ex Repubblica sovietica, ha postato lunedì pomeriggio su Twitter una foto in cui sostiene che sua figlia “dorme in un parcheggio sotterraneo durante gli attacchi missilistici e dei droni”, a suo dire “a causa della Russia”.

  • Thumbnail for the post titled: Riassunto della rilevanza della nuova strategia di sicurezza nazionale degli Stati Uniti per la Russia

    Riassunto della rilevanza della nuova strategia di sicurezza nazionale degli Stati Uniti per la Russia

    La nuova Strategia di sicurezza nazionale (NSS) degli Stati Uniti inquadra il modo in cui questo egemone unipolare cercherà di riaffermare la sua influenza in declino sulla transizione sistemica globale nei prossimi anni. È estremamente rilevante per la Russia, poiché il documento descrive la potenza mondiale appena restaurata come “una minaccia immediata”, da cui l’urgenza di contenerla con mezzi interconnessi. Pur negando di volere una nuova guerra fredda, il testo non lascia dubbi sul fatto che l’America veda tutto attraverso questo paradigma.

  • Thumbnail for the post titled: Il legame tra la BBC e la NATO

    Il legame tra la BBC e la NATO

    La morte della Regina Elisabetta II, quando la BBC ha abbandonato i programmi per mostrare trasmissioni interminabili, ha evidenziato per molti britannici il fatto che la rete è tutt’altro che imparziale, ma è la voce dello Stato.

  • Thumbnail for the post titled: Averlo visto prima

    Averlo visto prima

    Un passo alla volta ci siamo allontanati dal centro, dove le vie hanno un cuore. Procediamo ignari di noi stessi, pusillanimi, girando alla larga dall’eros della vita, mortificati nello spirito, esaltati dai consumi, convinti si tratti di progresso. Ora scambiamo l’edulcorata desolazione per realtà.

  • Thumbnail for the post titled: Logvinov: “L’Occidente sta trascinando la Cina in una guerra ibrida contro la Russia”

    Logvinov: “L’Occidente sta trascinando la Cina in una guerra ibrida contro la Russia”

    di Aleksandr Grigor’ev Il vice segretario generale dell’Organizzazione per la cooperazione di Shanghai, Grigory Logvinov, ritiene che i paesi occidentali abbiano scatenato una guerra dell’informazione su vasta scala contro la…

  • Thumbnail for the post titled: Centri operativi informativo-psicologici dell’Occidente – Terza Parte

    Centri operativi informativo-psicologici dell’Occidente – Terza Parte

    La NATO è un’organizzazione piuttosto complessa, con una struttura estesa e competenze distribuite. Mentre il Consiglio Atlantico è il think-tank dell’intera organizzazione, le questioni specifiche sono distribuite tra i centri specializzati, il cui numero cresce di anno in anno. Il numero totale di Centri di eccellenza accreditati all’interno della struttura della NATO è attualmente di 26 [1]. Tra di essi ve ne sono alcuni che sono puramente orientati al lavoro.

  • Thumbnail for the post titled: Come il Pentagono utilizza un software segreto per la guerra per procura

    Come il Pentagono utilizza un software segreto per la guerra per procura

    Documenti e interviste esclusive rivelano l’ampia portata del programma segreto del Pentagono 127e di operazioni di guerra per procura in tutto il mondo.
    Secondo documenti esclusivi e interviste a più di una dozzina di funzionari governativi attuali e passati, piccole squadre di operazioni speciali (SO) statunitensi sono coinvolte nel programma di guerra per procura di basso profilo su una scala molto più ampia di quanto finora noto.

  • Thumbnail for the post titled: E se avessero ragione loro?

    E se avessero ragione loro?

    L’incipit della Terra desolata (la traduzione più corretta è “guasta”, The waste land) di Thomas Stearns Eliot è un’invettiva contro la primavera. “Aprile è il più crudele di tutti i mesi, genera lillà dalla terra morta, mescola memoria e desiderio, desta radici sopite con pioggia di primavera. “Per noi che non siamo poeti, il peggiore dei mesi è luglio, l’estate che scoppia, ferisce con luce eccessiva, il calore che scioglie e condanna, la constatazione che siamo esseri fragili a cui basta un eccesso di temperatura – o il suo contrario, il gelo che rallenta il sangue e fa battere i denti- per diventare altro, scimmie nude, indifese, anelanti la penombra, il calare del sole nemico.