Tag: Est

  • Thumbnail for the post titled: Pivot verso est: forum economico ed esercitazioni militari

    Pivot verso est: forum economico ed esercitazioni militari

    Dal 5 al 7 si è tenuto a Vladivostok un altro Forum economico orientale internazionale, al quale ha partecipato il presidente russo Vladimir Putin. Nel suo discorso ha toccato una serie di punti che riguardano direttamente la sovranità e la multipolarità della Russia.

  • Thumbnail for the post titled: La Russia sta aumentando la sua influenza nel mondo arabo

    La Russia sta aumentando la sua influenza nel mondo arabo

    Sembra che tutti gli appelli di Washington per imporre un embargo globale sulle risorse petrolifere russe siano inutili. Ciò è riconosciuto dalla stampa occidentale e dagli esperti che osservano mentre la Russia ristabilisce i legami con il mondo orientale, rifiutandosi di scommettere che le menti europee si schiariranno mai. L’Occidente collettivo, ad esempio, è rattristato dai risultati del viaggio del ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov in Algeria e in Oman. E questo non è sorprendente.

  • Thumbnail for the post titled: Nello stile dell’Occidente collettivo

    Nello stile dell’Occidente collettivo

    Anche il Giappone si è unito alla condanna dell’operazione militare speciale della Russia. Le grandi minacce giapponesi, come la Cina e la Corea del Nord, si stanno ritirando sullo sfondo. Anche se la RPDC ha lanciato due proiettili verso il Mar del Giappone il 17 aprile, i principali titoli dei media statali del paese riguardano l’Ucraina. Questa distorsione può essere dovuta alla forte influenza del principale partner economico del Giappone, gli Stati Uniti.

  • Thumbnail for the post titled: La “fine della storia” mai avvenuta e la guerra russa all’ordine liberale

    La “fine della storia” mai avvenuta e la guerra russa all’ordine liberale

    Da un punto di vista ideologico, il mondo vive ancora all’ombra della controversia degli anni 90 tra Francis Fukuyama e Samuel Huntington. Qualunque siano le critiche che si possono muovere alle tesi di entrambi gli autori, la loro importanza non è stata in alcun modo sminuita, poiché il dilemma permane e, inoltre, è ancora il contenuto principale della politica e dell’ideologia mondiale.