Tag: Gesù

  • Thumbnail for the post titled: La caccia di Israele all’Imam Mahdi, l’Iran e la guerra in Ucraina?

    La caccia di Israele all’Imam Mahdi, l’Iran e la guerra in Ucraina?

    Il presidente Biden ha fatto un’affermazione sbagliata su quanto “poco” sapesse dei “dettagli dell’Islam”: “Ne sapevo qualcosa, ma non sapevo che differenza ci fosse. Non sapevo cosa fosse l’Imam nascosto” e ha cambiato rapidamente argomento, sapendo che non avrebbe dovuto menzionare ad alta voce un segreto aperto.

  • Thumbnail for the post titled: Verso la Galilea

    Verso la Galilea

    È un giorno di gioia e di gioia piena. Oggi, questo Lunedì fra l’Ottava di Pasqua. Eppure sembra difficile testimoniare questa gioia: della Pasqua ci portiamo appresso più il dolore, la Passione e la morte di Gesù che la sua Resurrezione. In fondo è lo stesso nelle nostre vite: i dolori, gli oltraggi restano incisi nella memoria come delle fotografie che abbiamo stampato, mentre molti momenti di gioia svaniscono fra le onde degli anni. È il peccato della memoria che forse mai confessiamo.

  • Thumbnail for the post titled: In cammino verso la Pasqua: le tentazioni nel deserto

    In cammino verso la Pasqua: le tentazioni nel deserto

    La Storia cammina verso il suo compimento e chiede all’uomo di divenire sempre più consapevole della rotta e non di essere un passeggero distratto. Dopo due anni di stravolgimento a seguito di un’emergenza pseudosanitaria, ecco le prime scintille di una guerra che potrebbe divenire un gigantesco incendio. E anche questa volta, ci troviamo a vivere un’ulteriore accelerazione degli eventi (motus in fine velocior), lungo il cammino che attraverso la Quaresima conduce alla Pasqua.

  • Thumbnail for the post titled: Natale: una nuova nascita

    Natale: una nuova nascita

    Nel tempo che stiamo attraversando molti sembrano vivere nell’attesa della “fine di qualcosa”, ma non nell’operare e nel prepararsi ad un “nuovo inizio”. Lo sguardo è sempre rivolto al passato, come se una donna prima del parto, pensasse solo a quando terminano le doglie, anziché pensare al figlio che sta per dare alla luce. Vediamo la notte, ma non ci muoviamo verso il richiamo dell’aurora che ci attende.