Tag: Harp

  • Thumbnail for the post titled: I combattenti stranieri in Ucraina potrebbero essere una bomba a orologeria per i loro paesi d’origine

    I combattenti stranieri in Ucraina potrebbero essere una bomba a orologeria per i loro paesi d’origine

    La morte di un volontario francese in Ucraina è la prima prova evidente che ci sono almeno alcuni estremisti di estrema destra tra i combattenti stranieri che sono affluiti lì per combattere le forze russe. Wilfried Bleriot, 32 anni, è stato ucciso in azione, secondo quanto riportato dalla Legione Internazionale Ucraina in un post su Facebook del 4 giugno 2022. Nella foto di Bleriot postata dalla Legione Internazionale, che si è formata dopo l’invasione russa di febbraio ed è aperta ai combattenti volontari di tutto il mondo, egli mostra in primo piano sulla sua armatura la patch bianca e nera della cosiddetta Divisione Misantropa, che si dice essere un’ala volontaria apertamente fascista dell’ultranazionalista ucraino Battaglione Azov.