Tag: Imran Khan

  • Thumbnail for the post titled: Le conseguenze del conflitto ucraino sull’Asia meridionale

    Le conseguenze del conflitto ucraino sull’Asia meridionale

    L’ultima fase del conflitto ucraino, iniziato con quella che la Russia considera una sua operazione militare speciale ma che Kiev e i suoi alleati condannano come un’invasione non provocata, ha avuto un impatto profondo sull’Asia meridionale. La conseguenza più immediata è che l’ex primo ministro pakistano Imran Khan ha affermato che l’America ha cospirato con l’opposizione per rovesciarlo con mezzi superficialmente democratici, come punizione per la sua politica estera indipendente, dopo aver incontrato casualmente il presidente russo Vladmir Putin lo stesso giorno in cui quest’ultimo ha iniziato la campagna del suo Paese in Ucraina.

  • Thumbnail for the post titled: L’Iran abbraccia con orgoglio il suo ruolo geoeconomico nell’integrazione dell’Eurasia

    L’Iran abbraccia con orgoglio il suo ruolo geoeconomico nell’integrazione dell’Eurasia

    La vice rappresentante permanente dell’Iran presso le Nazioni Unite, Zahra Ershadi, ha sottolineato con orgoglio il ruolo geoeconomico del suo Paese nell’integrazione dell’Eurasia, parlando lunedì davanti all’organismo mondiale.

  • Thumbnail for the post titled: I patrioti “Assolutamente no” contro gli “Assolutamente sì”

    I patrioti “Assolutamente no” contro gli “Assolutamente sì”

    Dopo l’estromissione delle forze americane dall’Afghanistan, l’importanza del Pakistan per la guerra ibrida degli Stati Uniti contro la Russia e la Cina è stata evidenziata da una lettera congiunta dei capi di ventidue missioni diplomatiche che esortavano il Pakistan a sostenere una risoluzione delle Nazioni Unite per condannare l’invasione russa dell’Ucraina.

  • Thumbnail for the post titled: Pakistan: cosa ci aspetta?

    Pakistan: cosa ci aspetta?

    Il 9 aprile 2022, la maggioranza dell’Assemblea nazionale pakistana ha votato per destituire il primo ministro Imran Khan. Sebbene la camera alta del parlamento fosse stata precedentemente sciolta dal presidente Arif Alvi, la Corte Suprema ha ritenuto incostituzionale l’azione, consentendo ai parlamentari di riunirsi nuovamente per un voto di sfiducia. A seguito delle dimissioni del primo ministro, il procuratore generale del Paese, Khalid Javed Khan, si è dimesso.

  • Thumbnail for the post titled: Interregno in Pakistan

    Interregno in Pakistan

    Il 9 aprile 2022, la maggioranza dell’Assemblea nazionale pakistana ha votato per destituire il primo ministro Imran Khan. Sebbene la camera alta del parlamento fosse stata precedentemente sciolta dal presidente Arif Alvi, la Corte Suprema ha ritenuto incostituzionale l’azione, consentendo ai parlamentari di riunirsi nuovamente per un voto di sfiducia. A seguito delle dimissioni del primo ministro, il procuratore generale del Paese, Khalid Javed Khan, si è dimesso.

  • Thumbnail for the post titled: Crisi politica in Pakistan

    Crisi politica in Pakistan

    Di recente, la vita politica in Pakistan è stata piuttosto tesa: l’opposizione ha costantemente cercato di accusare il partito al governo di abuso di potere e di organizzare manifestazioni di protesta di massa. Dal momento che il Movimento per la Giustizia e i suoi partner avevano la maggioranza nell’Assemblea Nazionale, ciò non era possibile fino a tempi recenti.

  • Thumbnail for the post titled: Il Pakistan risponde alle richieste europee di condanna alla Russia

    Il Pakistan risponde alle richieste europee di condanna alla Russia

    Rivolgendosi agli inviati dell’UE, il primo ministro pakistano Imran Khan ha detto che il suo paese “non è schiavo” degli europei, riferendosi alla richiesta dell’UE che Islamabad condanni l’operazione militare della Russia in Ucraina.