Tag: ipocrisia

  • Thumbnail for the post titled: Le dimissioni di Boris Johnson

    Le dimissioni di Boris Johnson

    L’insoddisfazione dell’opinione pubblica per l’atteggiamento di Boris Johnson nei confronti delle feste natalizie di Downing Street al culmine della quarantena per il Covid – e la sua successiva doppiezza sui dettagli di tali feste in risposta alle indagini dei giornalisti – lo ha finalmente raggiunto. Johnson si è dimesso la settimana scorsa.

  • Thumbnail for the post titled: L’Ucraina e l’ipocrisia degli usurai globali

    L’Ucraina e l’ipocrisia degli usurai globali

    L’FMI ha una propria strategia per questi casi, chiamata “Stati fragili e colpiti da conflitti”. È stata pubblicata nel marzo 2022 e sarà attuata fino al 2025.
    Nella sintesi si legge che “Il sostegno agli Stati fragili e colpiti da conflitti (FCS) è una priorità importante per l’agenda politica internazionale. Gli FCS ospitano quasi 1 miliardo di persone che devono affrontare una serie di sfide: dalle istituzioni a bassa capacità e dalla limitata fornitura di beni pubblici, all’estrema povertà, agli sfollamenti forzati e alla guerra. La fragilità e i conflitti sono legati anche a tendenze quali il cambiamento climatico, l’insicurezza alimentare e le disparità di genere.

  • Thumbnail for the post titled: L’ipocrita politica degli Stati Uniti nella guerra in Siria

    L’ipocrita politica degli Stati Uniti nella guerra in Siria

    In otto sanguinose guerre del 21° secolo, tutte perseguite da Washington nel tentativo di creare un “Nuovo Medio Oriente” dominato dagli Stati Uniti, prevalgono quelli più impegnati nella resistenza. L’Iran ha affrontato una campagna ben coordinata per paralizzare il suo programma di energia nucleare e da allora si è difeso dalla rinnovata aggressione economica degli Stati Uniti e dal terrorismo per procura.

  • Thumbnail for the post titled: Xi Jinping e la Cina danno una lezione di diplomazia agli Stati Uniti

    Xi Jinping e la Cina danno una lezione di diplomazia agli Stati Uniti

    Il 18 marzo, i capi di Stato delle due principali potenze economiche mondiali hanno avuto una videoconferenza il cui tema principale è stato il conflitto in Ucraina.
    Il vertice virtuale tenutosi il 18 marzo tra il presidente della Repubblica Popolare Cinese, Xi Jinping, ed il presidente degli Stati Uniti d’America, Joe Biden, si è risolto in un palcoscenico che ha messo in evidenza la statura politica e diplomatica del primo, di fronte ad un Biden che negli ultimi giorni ha saputo fare poco o nulla se non lanciare insulti personali nei confronti del presidente russo Vladimir Putin.

  • Thumbnail for the post titled: Memento

    Memento

    In occasione della Giornata della Memoria 2022 Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant’Egidio, terrà all’università una lectio magistralis sulle persone giuste, coloro che ascoltarono la propria coscienza e si opposero alle atrocità della Shoah, disobbedirono alle leggi a rischio della propria vita.