Tag: Kali Yuga

  • Thumbnail for the post titled: Disney, Balenciaga e gli spettri

    Disney, Balenciaga e gli spettri

    La casa di moda Balenciaga, del gruppo Kering, gigante del lusso titolare dei marchi Gucci, Saint Laurent, Bottega Veneta, Alexander McQueen, Brioni, Boucheron, Pomellato, DoDo, Qeelin, ha impostato la propria campagna pubblicitaria natalizia su immagini di bambini con in mano orsetti di peluche legati e insanguinati, vestiti con calze a rete, tra catene e abiti d’impronta sadomaso.

  • Thumbnail for the post titled: Valori conservativi e proiezioni future

    Valori conservativi e proiezioni future

    Nella precedente pubblicazione abbiamo considerato gli approcci comuni nelle metodologie di previsione geopolitica specifiche dei Paesi occidentali. Naturalmente, sono possibili anche modelli alternativi, con un approccio puramente scientifico e razionale che è chiaramente limitato in quanto storicamente strettamente legato al paradigma della visione del mondo occidentale.

  • Thumbnail for the post titled: Darsi una prassi multipolare

    Darsi una prassi multipolare

    Diventa ogni giorno sempre più necessario darsi da fare per non farsi schiacciare dagli eventi. L’attualità che viviamo e gli albori del prossimo futuro sono piuttosto chiari, e non fanno presagire nulla di gradevole. Non è uno sfoggio di pessimismo catastrofista fine a se stesso. Forse è la consapevolezza – o la speranza – di essere entrati non semplicemente nel pieno del Kali Yuga ma di esserci talmente dentro, di aver fatto un bel pezzo di strada all’interno di questa “grande mezzanotte”, che forse dopo enormi ed indicibili tormenti, si può sperare di riuscire a vedere una luce.

  • Thumbnail for the post titled: Il pan-africanismo e i suoi obiettivi: dalle origini alla resistenza contemporanea [2]

    Il pan-africanismo e i suoi obiettivi: dalle origini alla resistenza contemporanea [2]

    Molti intellettuali haitiani, tra cui Martin Robinson Delany (1812-1885) e Benito Sylvain (1868-1915), si sono battuti in vita per un progetto panafricano. Più tardi ancora, fu un giamaicano che osò mettere sul tavolo il progetto unitario panafricano, tra tutte le categorie sociali nere: Marcus Mosiah Garvey (1887-1940), il leader più influente del mondo nero all’inizio del XX secolo.

  • Thumbnail for the post titled: La guerra in Ucraina: la quinta colonna in Russia e il clan Rotschild

    La guerra in Ucraina: la quinta colonna in Russia e il clan Rotschild

    Non appena iniziò l’operazione militare russa per smilitarizzare e denazificare l’Ucraina, le reti di influenza sioniste presenti in Russia iniziarono ad attivare tutte le proprie risorse umane per silurare la strategia di Mosca volta a ottenere la sconfitta militare del regime di Kiev. L’elemento chiave che predomina nelle dichiarazioni pubbliche rilasciate da agenti di influenza straniera in Russia è: “Putin, ferma la guerra!”