Tag: Lula

  • Thumbnail for the post titled: Dove andrà il Brasile?

    Dove andrà il Brasile?

    Molti ricordano il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, che ha supportato la deforestazione in Amazzonia, il populismo di destra e i problemi durante la pandemia. Tuttavia, la questione della politica estera è spesso trascurata quando si valutano le tendenze di un paese. Di recente, per una serie di motivi, il Brasile, che è un gigante per superficie e popolazione, è diventato una specie di nano diplomatico.

  • Thumbnail for the post titled: Il terzo mandato di Lula: da sinistra a globalista?

    Il terzo mandato di Lula: da sinistra a globalista?

    Domenica 30 novembre 2022, Luiz Inácio Lula da Silva – o Lula in breve, del Partito dei Lavoratori, di Sinistra – è stato eletto con un margine sottilissimo nuovo Presidente del Brasile.

  • Thumbnail for the post titled: Lula rieletto presidente del Brasile

    Lula rieletto presidente del Brasile

    Il 30 ottobre, Lula da Silva del Partito dei Lavoratori ha vinto il secondo turno delle elezioni presidenziali brasiliane con uno stretto margine. Ha ricevuto il 50,9%. Il presidente in carica, rappresentante del Partito liberale conservatore, Jair Bolsonaro, ha ottenuto il 49,1%. Il margine è stato di circa 1,1 milioni di voti. Lula ha ricevuto le congratulazioni di diversi capi di Stato, tra cui il Presidente russo Vladimir Putin.

  • Thumbnail for the post titled: Le conseguenze geostrategiche della rielezione di Lula non sono così nette come si potrebbe pensare

    Le conseguenze geostrategiche della rielezione di Lula non sono così nette come si potrebbe pensare

    Lula e Bolsonaro sono eccezioni eclatanti all’eccessiva semplificazione che vede i leader contemporanei della Nuova Guerra Fredda o come liberali-globalisti unipolari o come conservatori-sovranisti multipolari, poiché il primo può essere descritto come un liberale-globalista multipolare mentre il secondo come un conservatore-sovranista unipolare.

  • Thumbnail for the post titled: Nota ufficiale di Nova Resistencia sulle elezioni 2022

    Nota ufficiale di Nova Resistencia sulle elezioni 2022

    Con la vittoria del liberalismo di sinistra sul liberalismo di destra, spetta alle forze antiliberali nazional-popolari costruire l’alternativa patriottica al globalismo, senza cadere nello pseudo-nazionalismo filoatlantico e sionista.

  • Thumbnail for the post titled: Elezioni in Brasile

    Elezioni in Brasile

    Il 2 ottobre si sono tenute in Brasile le elezioni generali per l’elezione del presidente, dei membri del Congresso e dei governatori. Oltre 156 milioni di brasiliani hanno eletto un nuovo presidente e un vicepresidente, i governatori di 26 Stati, l’intera Camera dei Deputati (513 seggi) e 27 senatori.