Tag: medici

  • Thumbnail for the post titled: Fauci e Gates hanno condotto esperimenti medici sugli africani per anni

    Fauci e Gates hanno condotto esperimenti medici sugli africani per anni

    Con il recente annuncio del pensionamento del responsabile americano delle malattie infettive Anthony Fauci, è opportuno fornire una breve panoramica del suo lavoro in Africa. Fauci ha trascorso 40 anni di esperimenti sugli africani per sviluppare vaccini per il trattamento di ogni tipo di malattia, dall’Ebola allo Zika, dall’influenza al cancro, in particolare all’HIV, e più recentemente al COVID-19.

  • Thumbnail for the post titled: Pillole programmatiche [6]: dalla politicizzazione della salute alla ricostruzione di una sanità pubblica

    Pillole programmatiche [6]: dalla politicizzazione della salute alla ricostruzione di una sanità pubblica

    La vicenda pandemica ha rappresentato la più spettacolare dimostrazione al tempo stesso del fallimento della politica sanitaria italiana e della sua perniciosa politicizzazione, che durante la pandemia l’ha trasformata in una sorta di braccio armato dell’esecutivo (e dunque anche dei diktat esteri di cui il governo è stato il portalettere).

  • Thumbnail for the post titled: CIEB: Parere (n. 13) sulla “quarta dose”

    CIEB: Parere (n. 13) sulla “quarta dose”

    Sono sempre di più i medici che escono allo scoperto, anche sul mainstream, per denunciare l’irragionevolezza della campagna vaccinale e per scongiurare la somministrazione della “quarta dose” nel momento in cui il virus è più debole, promuovendo al contrario un approccio fondato sulla convivenza con il virus medesimo.

  • Thumbnail for the post titled: Il ministro della Salute austriaco e la professione medica contestano la responsabilità per le massicce morti e i danni alla salute causati dal “vaccino” Covid

    Il ministro della Salute austriaco e la professione medica contestano la responsabilità per le massicce morti e i danni alla salute causati dal “vaccino” Covid

    In Austria, il massiccio danno alla vita e alla salute umana causato dai “vaccini” Covid ha fatto sì che il Ministro della Salute austriaco scaricasse la responsabilità sui medici che hanno tradito la loro responsabilità medica di informare i pazienti sui rischi del vaccino.

  • Thumbnail for the post titled: Lettera di uno studente agli italiani

    Lettera di uno studente agli italiani

    Non scrivo questa lettera come rappresentante di qualcuno, di qualche fazione, di qualche gruppo in eterno conflitto con qualcun altro. Scrivo come essere umano, uguale a tutti voi, uno studente di 24 anni che ha dedicato la vita a studiare la società, la psicologia umana e le sue implicazioni, nel tentativo utopico di contribuire, con tutti i suoi limiti, a rendere il mondo un posto migliore per tutti, in cui le persone possano vivere in armonia, realizzate, felici e unite tra loro.

  • Thumbnail for the post titled: Nota alla sentenza TAR su “tachipirina e vigile attesa”

    Nota alla sentenza TAR su “tachipirina e vigile attesa”

    “Le verità scientifiche non si decidono a maggioranza”, diceva Galileo Galilei. Con sentenza depositata ieri il Tar per Lazio ha annullato la Circolare del Ministero della Salute rubricata “Gestione domiciliare dei pazienti con infezione da SARS-CoV-2” aggiornata al 26 aprile 2021, nella parte in cui, nei primi giorni di malattia da Sars-Cov-2, prevede unicamente una “vigilante attesa” e somministrazione di fans e paracetamolo e nella parte in cui pone indicazioni di non utilizzo di tutti i farmaci generalmente utilizzati dai medici di medicina generale per i pazienti affetti da Covid.

  • Thumbnail for the post titled: CIEB: Parere sull’eticità della partecipazione del personale medico e sperimentatore alla somministrazione del vaccino anti-Covid

    CIEB: Parere sull’eticità della partecipazione del personale medico e sperimentatore alla somministrazione del vaccino anti-Covid

    Con il Parere sull’obbligatorietà del vaccino anti-Covid, reso d’iniziativa il 20 dicembre 2021, il CIEB ha richiamato l’attenzione dell’opinione pubblica sul fatto che l’immissione in commercio del cosiddetto “vaccino” anti-Covid è avvenuta secondo una procedura «condizionata», applicabile in via accelerata o d’urgenza esclusivamente ai «medicinali» per i quali «non siano stati forniti dati clinici completi in merito alla sicurezza e all’efficacia» (art. 3, n. 1, del regolamento della Commissione europea n. 507/2006 del 29 marzo 2006).