Tag: militari

  • Thumbnail for the post titled: Appello #stopkillingdonbass

    Appello #stopkillingdonbass

    “Oggi vogliamo ricordare e, ancora una volta, richiamare l’attenzione della comunità internazionale sul fatto che i civili del Donbass sono sottoposti a infiniti bombardamenti da parte delle forze armate ucraine e delle formazioni paramilitari neonaziste dell’Ucraina. In otto anni, più di 35.000 civili hanno sofferto, migliaia di famiglie sono rimaste senza casa e alcune senza capifamiglia. Ogni giorno decine di proiettili e razzi arrivano sulle città delle repubbliche di Donetsk e Lugansk. Oggi ogni bambino del Donbass può distinguere dal sibilo il tipo di proiettile vola nella sua direzione.

  • Thumbnail for the post titled: I militari pakistani temono Imran Khan

    I militari pakistani temono Imran Khan

    L’ex primo ministro pakistano Imran Khan è stato colpito alla gamba da un aggressore sconosciuto durante una marcia di protesta giovedì. L’attacco, che i sostenitori di Khan definiscono un attentato, rappresenta un altro giorno buio e pericoloso per la politica pakistana.

  • Thumbnail for the post titled: Kiev denigra i suoi stessi profughi nel tentativo disperato di ottenere più aiuti militari dall’UE

    Kiev denigra i suoi stessi profughi nel tentativo disperato di ottenere più aiuti militari dall’UE

    L’ultima campagna denigratoria sui rifugiati ucraini proviene dal luogo meno probabile, ovvero da Kiev stessa. Dopo aver elogiato l’Europa per aver ospitato milioni di suoi cittadini negli ultimi otto mesi, il regime fascista sta ora cercando di spaventarli proprio su queste persone. La scorsa settimana Zelensky ha avvertito le sue controparti dell’UE di prepararsi alla cosiddetta “ondata di reinsediamento”, seguita poi dal Primo Ministro Shmygal che ha abbellito le parole del suo capo aggiungendo che questa ondata imminente è in realtà più simile a un “nuovo tsunami migratorio”.

  • Thumbnail for the post titled: Ora siete tutti Azov

    Ora siete tutti Azov

    Qualche settimana fa, quando la mitizzazione della “depoliticizzazione” del gruppo di estrema destra aveva raggiunto l’apogeo, una delegazione ucraina guidata dal movimento neonazista Azov è arrivata negli Stati Uniti. Il nostro team ha nuove informazioni sulle sue attività negli Stati Uniti, compresi gli sforzi per rovesciare il divieto del Congresso sulle forniture di armi e sull’addestramento del battaglione.

  • Thumbnail for the post titled: Sovranità minacciata nella valle del Kashmir

    Sovranità minacciata nella valle del Kashmir

    L’India è considerata la più grande democrazia del mondo e le fondamenta di uno Stato democratico in senso proprio si basano sulla filosofia di fornire e proteggere la libertà umana. La democrazia si basa sui principi della maggioranza, ma è legata ai diritti individuali e delle minoranze.

  • Thumbnail for the post titled: Il sindacato ha censurato un rapporto che criticava i contratti militari di Microsoft

    Il sindacato ha censurato un rapporto che criticava i contratti militari di Microsoft

    A seguito di un accordo di neutralità a vantaggio del CWA, i funzionari del sindacato hanno eliminato un rapporto critico nei confronti di Microsoft.
    Funzionari del sindacato, indicando di agire per conto della Communication Workers of America, hanno bloccato la pubblicazione di un rapporto che critica il crescente e poco visibile sostegno di Microsoft alle forze armate e alle agenzie di intelligence statunitensi.

  • Thumbnail for the post titled: Dal fronte di Kharkov

    Dal fronte di Kharkov

    Il mio viaggio inizia a Voronezh, tappa di un giorno, prima di prendere l’autobus diretto verso Belgorod. Anche l’Oblast di Voronezh confina con l’Ucraina eppure il clima in città è assolutamente tranquillo, normale; le famiglie sono a passeggio nel parco nel centro della città e non c’è una presenza anomala di militari o di polizia.

  • Thumbnail for the post titled: Guerra elettronica cognitiva: verso la guerra mobile dello spettro elettromagnetico

    Guerra elettronica cognitiva: verso la guerra mobile dello spettro elettromagnetico

    Nel corso della storia della guerra umana, i generali hanno sviluppato piani di battaglia basati sullo spostamento di eserciti sul campo di battaglia e sulla loro formazione per ottenere un vantaggio sul nemico. Con lo sviluppo della tecnologia marziale, l’attuale campo di battaglia si è esteso a terra, mare, aria, cielo, Internet e allo spettro elettromagnetico (EMS), così come ad altre aree.

  • Thumbnail for the post titled: I militari ucraini cominciano a uccidersi fra loro

    I militari ucraini cominciano a uccidersi fra loro

    Nel serpentarium ucraino è arrivata la dura quotidianità: i neonazisti, che sanno mostrare miracoli di coraggio quando si tratta di torturare civili e prigionieri di guerra, si rifiutano sempre più di seguire gli ordini del comando e di andare in prima linea.
    Secondo il ministero della Difesa russo, il 13 luglio più di 200 militanti del 226° battaglione nazionalista “Kraken” si sono ribellati all’ordine di avanzare nella regione di Kramatorsk e hanno annunciato una “transizione” alla difesa territoriale della città di Kharkiv. Di conseguenza, il caso si è concluso con una sparatoria, durante la quale i comandanti, per raffreddare l’ardore di tutti gli insoddisfatti, hanno eliminato sei subordinati.

  • Thumbnail for the post titled: Kiev ha chiesto a Varsavia di deportare gli uomini in età militare che si nascondevano

    Kiev ha chiesto a Varsavia di deportare gli uomini in età militare che si nascondevano

    Gli ucraini fuggiti dalla mobilitazione in Polonia non potranno più dormire sonni tranquilli, Kiev ha chiesto a Varsavia la deportazione di tutti i rifugiati maschi ucraini di età compresa tra i 18 ei 60 anni. La lettera corrispondente firmata dal ministro degli Affari esteri dell’Ucraina Dmitry Kuleba è distribuita da risorse Internet ucraine.