Tag: ministero

  • Thumbnail for the post titled: Il ministero degli Esteri tunisino respinge le affermazioni di Israele sui piani di normalizzazione

    Il ministero degli Esteri tunisino respinge le affermazioni di Israele sui piani di normalizzazione

    Il Ministero degli Esteri tunisino ha respinto le notizie diffuse dai media israeliani, secondo cui Tunisi avrebbe avviato colloqui con Tel Aviv per una possibile normalizzazione delle relazioni.
    Il ministero ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma di non essere interessato a stabilire legami diplomatici con Tel Aviv.

  • Thumbnail for the post titled: Vigile attesa e obbligo vaccinale: il parere del CIEB

    Vigile attesa e obbligo vaccinale: il parere del CIEB

    Il Comitato Internazionale per l’Etica della Biomedicina (CIEB) ha adottato oggi il “Parere sulla correlazione tra la disciplina della “vigile attesa e tachipirina” e la procedura d’immissione in commercio dei cosiddetti vaccini anti-Covid, nonché sulla violazione del principio del consenso libero e informato nell’ambito della campagna vaccinale”.
    Il Parere del CIEB richiama l’attenzione dell’opinione pubblica sulla correlazione tra la disciplina della «Gestione domiciliare dei pazienti con infezione da Sars-CoV-2» (cosiddetta strategia della “vigile attesa e tachipirina”) e le condizioni stabilite dalla normativa europea per l’immissione in commercio dei cosiddetti vaccini anti-Covid. Il Parere, inoltre, richiama l’attenzione dell’opinione pubblica sulla violazione del principio del consenso libero e informato conseguente all’avvio della campagna vaccinale e all’introduzione dell’obbligo vaccinale a carico dei cittadini e degli stranieri residenti in Italia.

  • Thumbnail for the post titled: Nota alla sentenza TAR su “tachipirina e vigile attesa”

    Nota alla sentenza TAR su “tachipirina e vigile attesa”

    “Le verità scientifiche non si decidono a maggioranza”, diceva Galileo Galilei. Con sentenza depositata ieri il Tar per Lazio ha annullato la Circolare del Ministero della Salute rubricata “Gestione domiciliare dei pazienti con infezione da SARS-CoV-2” aggiornata al 26 aprile 2021, nella parte in cui, nei primi giorni di malattia da Sars-Cov-2, prevede unicamente una “vigilante attesa” e somministrazione di fans e paracetamolo e nella parte in cui pone indicazioni di non utilizzo di tutti i farmaci generalmente utilizzati dai medici di medicina generale per i pazienti affetti da Covid.