Tag: missili

  • Thumbnail for the post titled: Gli Stati Uniti giocano la loro “mano” in Ucraina: Guerra occulta della NATO. Putin si vendicherà?

    Gli Stati Uniti giocano la loro “mano” in Ucraina: Guerra occulta della NATO. Putin si vendicherà?

    Questo è un momento chiave. La pressione sul Presidente Putin affinché risponda alla trasformazione di un affare limitato per procura in una guerra palese della NATO sta aumentando.

  • Thumbnail for the post titled: Missili Himars statunitensi trasferiti in Siria

    Missili Himars statunitensi trasferiti in Siria

    Gli Stati Uniti hanno equipaggiato il gruppo terroristico Maghawir al-Thawra in Siria con missili ad alta precisione HIMARS, un messaggio minaccioso diretto alla Russia.

  • Thumbnail for the post titled: Il vero terrorismo di Stato è la militarizzazione delle aree residenziali di Kiev

    Il vero terrorismo di Stato è la militarizzazione delle aree residenziali di Kiev

    La disputa su chi sia la colpa di ciò che è appena accaduto a Kremenchuk porta alla questione più ampia di cosa costituisca esattamente il terrorismo di Stato nel conflitto ucraino.

  • Thumbnail for the post titled: Londra sarà il primo obiettivo in caso di guerra globale

    Londra sarà il primo obiettivo in caso di guerra globale

    Londra sarà il primo obiettivo dei missili russi se scoppierà la terza guerra mondiale, avverte uno stretto alleato del presidente russo Vladimir Putin. In un discorso televisivo, Andrey Gurulyov, un vice del comitato di difesa russo, ha avvertito questo sabato che se scoppierà una guerra su vasta scala con l’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO), la Federazione Russa distruggerà “l’intero gruppo di nemici spaziali satelliti durante la prima operazione aerea” assicurando che al gigante eurasiatico “non importerà se sono americani o britannici, li vedremmo tutti come Nato”.

  • Thumbnail for the post titled: Il Pentagono studia l’uso di SpaceX per una forza missilistica a risposta rapida

    Il Pentagono studia l’uso di SpaceX per una forza missilistica a risposta rapida

    Il Comando dei trasporti degli Stati Uniti spera che i razzi SpaceX di Elon Musk possano evitare la prossima Bengasi.
    Il Pentagono immagina un futuro in cui i razzi di Ilon Musk potrebbero un giorno dispiegare una “forza di risposta rapida” per prevenire un futuro attacco in stile Bengasi, secondo i documenti ottenuti da The Intercept tramite richiesta di Freedom of Information Act.

  • Thumbnail for the post titled: Attaccata la base americana di Ain al-Asad in Iraq

    Attaccata la base americana di Ain al-Asad in Iraq

    Secondo i media iracheni, la base militare statunitense Ain al-Asad nella provincia di Al-Anbar, nell’Iraq occidentale, è stata bersaglio di un attacco missilistico.

  • Thumbnail for the post titled: La guerra nucleare è all’orizzonte

    La guerra nucleare è all’orizzonte

    Alcuni lettori si sono chiesti perché la Russia consideri l’adesione della Finlandia alla NATO come una provocazione. Per lo stesso motivo per cui lo è l’adesione dell’Ucraina: basi missilistiche statunitensi al confine con la Russia.
    Gli Stati Uniti non hanno attualmente missili ipersonici, ma prima o poi li avranno. Tali missili ai confini della Russia potrebbero raggiungere Mosca in 3 o 4 minuti, chiaramente una minaccia esistenziale. Insieme alla Finlandia, Washington vuole le basi in Svezia e negli Stati baltici e ha già basi missilistiche in Polonia e Romania.

  • Thumbnail for the post titled: La carta vincente della Cina incoraggia Putin

    La carta vincente della Cina incoraggia Putin

    La Russia non ha bisogno dell’aiuto della Cina per invadere l’Ucraina ma l’appoggio politico ed economico di Pechino ha rafforzato la posizione di Mosca. Le Olimpiadi invernali di Pechino saranno ricordate non solo per gli sforzi della Cina per impressionare il mondo tra le critiche al suo record in materia di diritti umani. I giochi si sono svolti anche sullo sfondo della più drammatica escalation delle tensioni strategiche tra Russia e Occidente dalla fine della Guerra Fredda.

  • Thumbnail for the post titled: La strategia spaziale della NATO

    La strategia spaziale della NATO

    Il 17 gennaio la NATO ha pubblicato [1] la sua politica spaziale. Il documento afferma:
    “I potenziali avversari stanno aumentando il proprio uso dello spazio, estendendo così la loro capacità di proiettare potenza su distanze maggiori, con maggiore precisione, velocità ed efficacia. Stanno anche usando le capacità spaziali per tracciare le forze, le esercitazioni e altre attività della NATO e degli Alleati. La navigazione satellitare e i servizi commerciali sono utilizzati anche per la pianificazione e il tracciamento da parte di potenziali avversari, compresi attori non statali.

  • Thumbnail for the post titled: L’enigma sulle mosse di Putin fa impazzire gli americani

    L’enigma sulle mosse di Putin fa impazzire gli americani

    Mentre lo scenario dell’ennesima “imminente” invasione russa dell’Ucraina si dipana, il corrispondente della BBC a Mosca, Steve Rosemberg, si rammarica per il fatto che i russi non stanno aprendo il loro gioco. Dice Rosemberg: “Hai mai provato a mettere insieme un puzzle con la metà dei pezzi mancanti? È frustrante. È fonte di confusione. Non vedi mai il quadro completo. Benvenuto nel mondo del Cremlino”.