Tag: narrazione

  • Thumbnail for the post titled: L’intellighenzia dei senza Io

    L’intellighenzia dei senza Io

    Lo scettro delle élites finanziarie occidentali, “illuminate” dal Dio massonico meglio conosciuto
    come Lucifero, è l’unico tesoro idealmente custodito come un talismano di eterna prosperità
    nel cuore avvizzito di quegli intellettuali di sinistra (d’ora in poi “Dem”) orfani da decenni
    dell’utopia comunista.

  • Thumbnail for the post titled: Ci tengono concentrati su dicotomie esca: note dal bordo della matrix narrativa

    Ci tengono concentrati su dicotomie esca: note dal bordo della matrix narrativa

    Agli occidentali viene insegnato che i malvagi “regimi” stranieri non permettono ai loro cittadini di criticare il loro governo, mentre gli occidentali stessi vengono addestrati a non criticare mai il loro governo. Sono invece addestrati a criticare le dicotomie di facciata – false assurdità di parte – e non il vero potere.

  • Thumbnail for the post titled: La narrazione palestinese viene eliminata al Consiglio di Sicurezza dell’ONU

    La narrazione palestinese viene eliminata al Consiglio di Sicurezza dell’ONU

    Il coordinatore speciale delle Nazioni Unite per il processo di pace in Medio Oriente, Tor Wennesland, ha esteso l’illusione dell’equivalenza parlando di colonizzatore e colonizzato. È compito di Israele e della comunità internazionale fermare le violazioni contro i palestinesi, ma Wennesland ha invitato “entrambe le leadership a riconoscere la posta in gioco e a compiere i passi in loro potere per ristabilire la calma”.

  • Thumbnail for the post titled: Giornalisti sulla linea di tiro

    Giornalisti sulla linea di tiro

    La scorsa settimana, una cache di circa 17.000 documenti presumibilmente hackerati dall’emittente iraniana Press TV ha iniziato a fare il giro dei social media. Tra questi ci sono documenti che riportano il mio nome, la mia fototessera e la mia firma.

  • Thumbnail for the post titled: La consapevolezza della difesa

    La consapevolezza della difesa

    Un antico mito narra di un cavaliere che fu colpito in battaglia. I suoi nemici lo squartarono e il suo corpo mozzato fu disperso in ogni parte del mondo. Lo stregone raccolse il corpo sanguinante e smembrato, vi versò sopra dell’acqua morta e il corpo guarì. Il cavaliere si alzò, prese la lancia e saltò a cavallo.

  • Thumbnail for the post titled: La Gap society come nuova narrazione della divisione sociale in Giappone

    La Gap society come nuova narrazione della divisione sociale in Giappone

    Dall’inizio del millennio, il Giappone è stato caratterizzato da accesi dibattiti politici e pubblici su un massiccio aumento delle disuguaglianze e su nuove forme di esclusione sociale. È diventata dominante una nuova auto-percezione del Giappone come “società del divario” (kakusa shakai). Questa nuova narrazione rappresenta una rottura rispetto alla precedente auto-immagine di “società generale della classe media” (sōchūryū shakai), secondo la quale il Giappone era una società estremamente egualitaria.

  • Thumbnail for the post titled: Discesa nella follia

    Discesa nella follia

    Le argomentazioni non ruotano più intorno alla verità. Si è “con la narrazione” o “contro di essa”, scrive Alastair Crooke.
    “La follia è l’eccezione negli individui, ma la regola nei gruppi” – Fredrich Nietzsche

  • Thumbnail for the post titled: L’assassinio Darya Dugina è stato uno scellerato attacco terroristico

    L’assassinio Darya Dugina è stato uno scellerato attacco terroristico

    Darya Dugina, la figlia del filosofo e professore russo Alexander Dugin, è stata assassinata sabato sera quando la jeep che stava guidando è esplosa su un’autostrada di Mosca a causa di quella che gli investigatori ritengono essere una bomba piazzata in precedenza al suo interno.

  • Thumbnail for the post titled: Gli scricchiolii dell’ultima grande narrazione

    Gli scricchiolii dell’ultima grande narrazione

    Con qualche semplificazione, ciò che sta emergendo nella stampa internazionale è che la Russia sta vincendo la guerra economica che le è stata dichiarata.
    Ora, la ragione per cui questo sta avvenendo è interessante.
    La Russia in termini di PIL oscilla tra il 2 e il 3% del PIL mondiale.
    Il blocco che le si oppone (USA + UE + Oceania e Israele) rappresenta il 50% del PIL mondiale. Se fosse una guerra reale, sembrerebbe senza storia.

  • Thumbnail for the post titled: L’idea fuorviante

    L’idea fuorviante

    Il modo della relazione dovrebbe sostituire quello dell’affermazione. Nel primo possiamo riconoscere l’infinito che è in tutti noi. Nel secondo non possiamo che sopraffarlo o farci sopraffare. Comprimere l’infinito entro il razionalismo implica qualche inconveniente.