Tag: Nikita Mikhalkov

  • Thumbnail for the post titled: “È una vergogna essere russi” è stato detto per anni. Nikita Mikhalkov ha indicato gli agenti silenziosi

    “È una vergogna essere russi” è stato detto per anni. Nikita Mikhalkov ha indicato gli agenti silenziosi

    Aleksandr Dugin ha parlato dei metodi e degli strumenti delle “guerre di rete” otto anni fa. E l’argomento è ancora più attuale oggi di quando il filosofo russo scrisse la sua relazione per il Club di Izborsk, in cui è riuscito a prevedere con grande precisione ciò che sta accadendo oggi.

  • Thumbnail for the post titled: La potenziale catastrofe di percepire erroneamente la “guerra totale” come guerra tattica

    La potenziale catastrofe di percepire erroneamente la “guerra totale” come guerra tattica

    Lo zeitgeist di oggi è che tutta la politica non è altro che un arazzo manicheo dei “buoni” e di coloro che non sono riusciti a “decolonizzare” il loro passato.
    La guerra in corso in Ucraina è stata intesa da un lato – la più ampia visione occidentale – in termini di espressione laica della cultura occidentale odierna. In genere, viene presentata come una lotta di questa cultura, vagamente confezionata come “democrazia” contro la cultura autoritaria di Russia, Iran e Cina, culture che riflettono valori offensivi, nativisti e repressivi “scorretti”.