Tag: NWO

  • Thumbnail for the post titled: Chi comanda il mondo? Parte seconda

    Chi comanda il mondo? Parte seconda

    Nella prima parte d questo elaborato abbiamo cercato di fornire una risposta al quesito su chi esercita davvero il potere nel mondo, attraverso due livelli di indagine: comandano coloro di cui non si può “dir male” e, concretamente, i signori del denaro, in particolare la cupola finanziaria che si è impadronita dell’emissione monetaria. Abbiamo riconosciuto tristemente il ruolo secondario, se non servile, della dimensione pubblica – Stato e politica- ma la domanda restava in parte inevasa. Occorreva una serie di approfondimenti.

  • Thumbnail for the post titled: Anno 2022, l’inizio della fine dell’ordine mondiale made in USA

    Anno 2022, l’inizio della fine dell’ordine mondiale made in USA

    Come si può facilmente prevedere, l’anno trascorso è stato l’ultimo per il dominio dell’Occidente a guida anglo USA, durato diversi secoli, e che ora sta combattendo soltanto battaglie difensive per mantenere la sua vecchia posizione egemonica.

  • Thumbnail for the post titled: La svolta globale

    La svolta globale

    Il mondo sta affrontando un “punto di svolta” (Zeitenwende): uno spostamento tettonico epocale. Il comportamento aggressivo della Russia contro l’Ucraina ha posto fine a un’intera era. Sono emerse o riemerse nuove potenze, tra cui una Cina economicamente forte e politicamente assertiva. In questo nuovo mondo multipolare, diversi paesi e modelli di governo competono per il potere e l’influenza.

  • Thumbnail for the post titled: La Russia di Putin punta a cambiare l’ordine mondiale di marca USA

    La Russia di Putin punta a cambiare l’ordine mondiale di marca USA

    La nuova fase che si è aperta con il discorso di Putin e l’incorporazione delle nuove zone della Novorussia nella Federazione Russa, rappresenta senza dubbio una sfida esiziale all’Odine Mondiale dominato dagli Stati Uniti. Tuttavia questa sfida non è soltanto geopolitica, come potrebbe apparire, ma è anche ideologica, come il discorso fatto dal presidente Putin ha sottolineato con enfasi. La Russia sta combattendo per rovesciare quello che vede come un ordine mondiale dispotico guidato dall’Occidente.

  • Thumbnail for the post titled: Il vertice di Samarcanda segna il fallimento del progetto americano di isolamento della Russia

    Il vertice di Samarcanda segna il fallimento del progetto americano di isolamento della Russia

    Il vertice SCO con la partecipazione di Vladimir Putin e del presidente cinese Xi Jinping ha mostrato che i tentativi di “cancellare” la Russia sulla scena internazionale sono falliti. Al contrario il vertice dimostra che la sfera di influenza di Mosca si è notevolmente allargata verso l’Asia, il continente del massimo sviluppo economico e demografico.

  • Thumbnail for the post titled: Lo “Spirito di Samarcanda” sarà guidato dalle “potenze responsabili” Russia e Cina

    Lo “Spirito di Samarcanda” sarà guidato dalle “potenze responsabili” Russia e Cina

    In mezzo a gravi scossoni nel mondo della geopolitica, è davvero appropriato che il vertice dei capi di Stato dell’Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai (SCO) di quest’anno si sia svolto a Samarcanda, il crocevia per eccellenza della Via della Seta da 2.500 anni.
    Quando nel 329 a.C. Alessandro Magno raggiunse l’allora città sogdiana di Marakanda, parte dell’impero achemenide, rimase sbalordito: “Tutto quello che ho sentito dire su Samarcanda è vero, solo che è ancora più bella di quanto avessi immaginato”.

  • Thumbnail for the post titled: Il progetto dell’élite globalista

    Il progetto dell’élite globalista

    La leggenda narra che quando le cose vanno male e tutti sperano in tempi migliori, questi devono prima peggiorare, prima che possa emergere una nuova era di pace e armonia.
    Ora potremmo essere a questo bivio. La Bestia è in aumento. Ma la sua caduta è in vista.
    Dobbiamo capire, la Bestia è Grande. È enorme. È così straordinariamente grande che l’umanità non ha mai affrontato qualcosa di simile nella storia documentata.
    Quindi, è meglio essere adeguatamente preparati.

  • Thumbnail for the post titled: La miccia della Terza Guerra Mondiale e il catalizzatore del Nuovo Ordine Mondiale

    La miccia della Terza Guerra Mondiale e il catalizzatore del Nuovo Ordine Mondiale

    C’è una guerra per procura in Ucraina, in cui è in gioco un dilemma: il trionfo completo dell’ordine mondiale americanocentrico, o la vittoria di un ordine mondiale multipolare alternativo pro-Putin? Spade geopolitiche incrociate in un duello: da un lato l’Occidente guidato dagli Usa e dall’altro la Russia. Le parti in conflitto stanno cercando di raggiungere i propri obiettivi con l’aiuto delle ostilità che si svolgono sul territorio e utilizzando le risorse umane di un paese terzo, con il pretesto di risolverne il conflitto interno. Il regime filo-banderista in “campo” è aggressivo e provocatorio nei confronti della Federazione Russa e vassallo-pragmatico dell’Occidente.

  • Thumbnail for the post titled: Il NWO nel contesto delle teorie delle relazioni internazionali

    Il NWO nel contesto delle teorie delle relazioni internazionali

    Abbiamo bisogno di capire cosa sta succedendo a noi e intorno a noi. Per fare questo non basta il buon senso, ci devono essere delle metodologie. Consideriamo, dunque, la SMO (Special Military Operation – Operazione Militare Speciale) nel contesto di una disciplina come le Relazioni Internazionali (RI).

  • Thumbnail for the post titled: Perché la Russia deve combattere contro il “Nuovo Ordine Mondiale”

    Perché la Russia deve combattere contro il “Nuovo Ordine Mondiale”

    Per molti decenni, il termine “Nuovo Ordine Mondiale” è stato discusso ossessivamente negli Stati Uniti, ma pochi hanno idea di dove abbia avuto origine il concetto e dove gli individui che promuovono questa grande visione desiderano guidare l’umanità. Ma una cosa è certa, la Russia non ne prenderà parte.