Tag: oppressione

  • Thumbnail for the post titled: Al di là della retorica, dov’è il sostegno europeo alla Palestina?

    Al di là della retorica, dov’è il sostegno europeo alla Palestina?

    In linea con la dichiarazione politica del suo nuovo governo, il Primo Ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha respinto il voto dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite su una risoluzione riguardante “le pratiche e le attività di insediamento israeliane che incidono sui diritti del popolo palestinese e degli altri arabi dei territori occupati”.

  • Thumbnail for the post titled: L’obiettivo condiviso dell’ONU esclude i palestinesi

    L’obiettivo condiviso dell’ONU esclude i palestinesi

    di Ramona Wadi Ciò che il popolo palestinese vuole è ben lontano da ciò che viene deciso dai governi e dai funzionari delle Nazioni Unite. Quando la Lega Araba ha…

  • Thumbnail for the post titled: La libertà d’espressione è un’ossessione dell’uomo bianco!

    La libertà d’espressione è un’ossessione dell’uomo bianco!

    Tempi durissimi per le libertà. Digitalizzazione dell’uomo- riduzione a cifra- green pass come strumento di controllo, le mascherine della sottomissione, il pensiero unico sulla guerra, la cultura della cancellazione, ossia la cancellazione della cultura, l’esproprio del corpo fisico da parte di un sistema diventato biopotere, dominio sulla vita. L’attacco più forte si concentra contro la libertà che contiene tutte le altre, quella di espressione.

  • Thumbnail for the post titled: “Questo è un regime”, il coraggioso grido degli Studenti Contro il Green Pass

    “Questo è un regime”, il coraggioso grido degli Studenti Contro il Green Pass

    Questa non è più la Repubblica Italiana dove siamo nati e cresciuti, questo è un regime.
    Questo è un regime perché il Green Pass ha trasformato quelli che prima erano diritti riconosciuti e protetti da una carta costituzionale in diritti concessi da un’autorità che decide quanto, per quanto tempo e i requisiti in base ai quali concederli o negarli.

  • Thumbnail for the post titled: We shall overcome: il perché di una scelta

    We shall overcome: il perché di una scelta

    «E non stanchiamoci di fare il bene; se infatti non desistiamo, a suo tempo mieteremo». (Gal 6,9)
    Il mondo è un grande campo di battaglia,
    Con le forze tutte schierate;
    Se nel mio cuore non mi arrendo,
    Un giorno vincerò.
    Così recitano le prime strofe di un inno gospel composto nel 1901 da Charles Albert Tindley, ministro della Chiesa Episcopale Metodista di Filadelfia. Quell’inno si intitolava I’ll overcome some day e prendeva spunto proprio da un passaggio della Lettera di San Paolo ai Galati.