Tag: oro

  • Thumbnail for the post titled: Il presidente croato ha rimproverato agli alleati della NATO di aver provocato Russia e Cina

    Il presidente croato ha rimproverato agli alleati della NATO di aver provocato Russia e Cina

    Paesi dell’Europa centrale come la Croazia, l’Ungheria e recentemente anche l’Austria stanno iniziando ad emergere come voci della ragione in Occidente, dopo che nell’ultimo anno la guerra per procura del loro blocco della Nuova Guerra Fredda contro la Russia attraverso l’Ucraina non è riuscita a sconfiggere la Grande Potenza. Si sono giustamente resi conto di quanto questa campagna guidata dalla NATO sia stata controproducente per i loro interessi collettivi, ergo perché stanno esortando alla moderazione e persino a una vera e propria inversione di politica in questo momento.

  • Thumbnail for the post titled: La Finlandia lascerà la Svezia nei guai e si unirà da sola alla NATO?

    La Finlandia lascerà la Svezia nei guai e si unirà da sola alla NATO?

    Avvalorando pubblicamente l’ipotesi di scorporare la candidatura del suo Paese alla NATO da quella della Svezia, nonostante abbia fatto marcia indietro sotto pressione appena un giorno dopo, il massimo diplomatico finlandese ha segnalato con forza che non si aspetta che la situazione di stallo svedese-turca si risolva a breve. Il gatto è già fuori dal sacco e probabilmente la Finlandia ha davvero questo “piano B”, di cui ora analizzeremo le motivazioni strategiche e le conseguenze sul soft power.

  • Thumbnail for the post titled: 2023, l’anno (anche) dell’Africa

    2023, l’anno (anche) dell’Africa

    “È tempo per l’Africa di guardare ai suoi popoli. Dobbiamo essere padroni del nostro futuro per una nuova Africa. Non si può dipendere dall’export di materie prime grezze ma è arrivato il tempo di trasformare le nostre economie, di rapportarci in maniera diversa con il resto del mondo, di rafforzare l’istruzione dei nostri giovani, le competenze, di lavorare all’eguaglianza sociale preservando al tempo stesso la natura dei nostri meravigliosi Paesi”.
    Nana Akufo-Addo, Presidente della Repubblica del Ghana

  • Thumbnail for the post titled: Tecnologie di chiusura, la chiave d’oro del futuro

    Tecnologie di chiusura, la chiave d’oro del futuro

    L’essenza della crisi economica globale è semplice: il capitalismo, che esiste attraverso l’espansione dei mercati, ha finalmente creato un mercato globale, cioè onnicomprensivo, ed è stato ostacolato dai suoi limiti fondamentali.

  • Thumbnail for the post titled: Bomba atomica ottimista

    Bomba atomica ottimista

    Non so se sia una visione, un miraggio o un chiaro filo rosso. In ogni caso, ci sono motivi e illazioni che lasciano credere che l’apertura al negoziato di pace tra Russia e Ucraina, da pochi giorni affermata da Biden, veda nel rischio di un’autarchia americana il suo primo e più profondo movente. Un fatto storicamente unico e socialmente imperdonabile, ad eventuale carico dell’attuale presidente degli Stati Uniti. Per scongiurarlo ci voleva un’idea. Eccola in forma di passaggi.

  • Thumbnail for the post titled: Dodici lezioni da imparare dal conflitto in Etiopia

    Dodici lezioni da imparare dal conflitto in Etiopia

    La transizione sistemica globale all’interno della quale si sta svolgendo la Nuova Guerra Fredda ha giocato un ruolo importante nel catalizzare il conflitto etiope, a causa degli interessi geostrategici del Miliardo d’Oro nel provocare quella che avrebbe potuto essere la più grande tragedia africana dopo le guerre del Congo. Si prevede che tutta l’Africa diventerà un simile campo di battaglia per procura in questa lotta per la direzione della suddetta transizione, ma l’esempio della vittoria dell’Etiopia potrebbe aiutare a scongiurare alcune delle peggiori crisi imminenti.

  • Thumbnail for the post titled: L’Etiopia vincerà inevitabilmente anche se l’ingerenza straniera sventerà i colloqui di pace in corso

    L’Etiopia vincerà inevitabilmente anche se l’ingerenza straniera sventerà i colloqui di pace in corso

    Gli osservatori dovrebbero aspettarsi che il Miliardo d’Oro e i suoi vassalli, primo fra tutti l’Egitto, continuino a compiere atti di aggressione asimmetrica contro l’Etiopia nel caso in cui gli ultimi colloqui falliscano, come parte della loro politica di “terra bruciata” contro di essa. Preferirebbero che questa guerra per procura finisse con mezzi militari invece che politici, poiché vogliono punire maliziosamente l’Etiopia per essersi rifiutata di capitolare alle loro richieste di cedere unilateralmente sui suoi interessi nazionali oggettivi, abbandonando il suo diritto, sancito dalle Nazioni Unite, di formulare politiche indipendenti.

  • Thumbnail for the post titled: Putin vuole fermare la speculazione finanziaria: Londra non sarà più monopolista del mercato dei metalli preziosi

    Putin vuole fermare la speculazione finanziaria: Londra non sarà più monopolista del mercato dei metalli preziosi

    Di seguito al mio commento, Vi invito a leggere un articolo (opportunamente tradotto), apparso pochi giorni fa su ZeroHedge (Russia Proposes New Standard To Compete With RIGGED London Bullion Market Association (LBMA). L’articolo riporta una notizia di estrema importanza che avrà risvolti geopolitici potenzialmente epocali e totalmente trascurata dai nostri media. I temi della notizia trovano conferma anche da fonte russa (Agenzia Ria-Novosti 1 – 2 ).[1]

  • Thumbnail for the post titled: L’era dei BRICS nel mondo multipolare

    L’era dei BRICS nel mondo multipolare

    Sono passati oltre 10 anni da quando nel lontano 16 giugno 2009 si tenne la prima riunione dei BRIC in Russia.
    All’epoca il Sud Africa ancora non ne faceva parte, né questi Paesi erano potenze di spessore nel panorama internazionale, dominato dalla nazione più guerrafondaia della storia del mondo moderno: gli Stati Uniti d’America.

  • Thumbnail for the post titled: Sri Aurobindo: “Vedo solo Dio, il suo gioco nell’Universo e la sua Volontà nell’Umanità” [2]

    Sri Aurobindo: “Vedo solo Dio, il suo gioco nell’Universo e la sua Volontà nell’Umanità” [2]

    Il poema epico “Savitri” di Sri Aurobindo [1] si basa sull’antica leggenda vedica della devota moglie, la principessa Savitri, che con il potere del suo amore e della sua rettitudine vince la morte e riporta in vita il marito defunto, il principe Satyavan. Sri Aurobindo rivela l’essenza simbolica dei personaggi e della trama dell’antica leggenda e la usa per esprimere le proprie intuizioni e realizzazioni spirituali. Nel creare l’epopea si è proposto di esprimere a parole i livelli superiori di Supercoscienza a disposizione dell’uomo, per aiutare tutti i ricercatori spirituali a entrare in contatto con questi livelli e a elevarsi verso di essi.