Tag: ortodossia

  • Thumbnail for the post titled: Gli ABC dei valori tradizionali. Parte 1: Tradizione

    Gli ABC dei valori tradizionali. Parte 1: Tradizione

    Recentemente è stato emanato il Decreto presidenziale 809 che approva la Politica statale di base per la conservazione e il rafforzamento dei valori spirituali e morali tradizionali. Ora vorremmo parlare di questi valori tradizionali, per definirli. In modo che tutti possano pensare allo sconvolgimento avvenuto in Russia, quando gli abomini liberali sono stati sostituiti dai valori tradizionali. Ma prima parliamo della tradizione in quanto tale. I miei interlocutori sono Aleksandr Dugin e padre Andrey Tkachev.

  • Thumbnail for the post titled: Il problema antropologico nell’escatologia

    Il problema antropologico nell’escatologia

    Nel nostro tempo è sempre più evidente che l’uomo stesso, la sua stessa esistenza, è in discussione, e sta diventando sempre più chiaro che stiamo vivendo in un momento critico, estremamente critico della storia, ed è possibile (e persino probabile) che stiamo vivendo nei tempi della fine

  • Thumbnail for the post titled: Il Cristianesimo e l’elemento vita. Breve saggio ecclesiologico

    Il Cristianesimo e l’elemento vita. Breve saggio ecclesiologico

    I cristiani di oggi non possono non avere difficoltà nella loro fede, non solo perché vivono in una cultura anticristiana ma anche perché la fede viene presentata loro come qualcosa di frammentato (ad esempio, una risposta a una sfida esistenziale) o come un’astrazione concettuale. Il cristianesimo manca di vita.

  • Thumbnail for the post titled: Azione Conservatrice: Chi siamo, chi sono i nostri nemici e a cosa aspiriamo

    Azione Conservatrice: Chi siamo, chi sono i nostri nemici e a cosa aspiriamo

    Azione Conservatrice è un think tank tradizionalista che comprende intellettuali della Romania e della Repubblica di Moldova. Siamo emersi come reazione vigorosa allo stato deplorevole in cui è giunto il nostro spazio duraturo nella storia dopo la disgregazione del sistema comunista e l’aggregazione degli Stati ex-comunisti al modello occidentale.

  • Thumbnail for the post titled: La guerra in Ucraina sovvertirà l’élite occidentale anticristiana?

    La guerra in Ucraina sovvertirà l’élite occidentale anticristiana?

    Non ci dovrebbero essere dubbi sul fatto che l’attuale élite occidentale abbia un forte desiderio di sradicare la tradizionale fede ortodossa dal mondo.

  • Thumbnail for the post titled: Che cos’è la Filosofia russa?

    Che cos’è la Filosofia russa?

    Quindi, poniamo una domanda: che cos’è la filosofia russa? La domanda non è semplice, cerchiamo di capirla.
    Inizialmente è necessario dire che la filosofia russa è strettamente legata all’Ortodossia. Questo legame è stato costantemente sottolineato dai filosofi russi. Facciamo riferimento almeno all’affermazione di V.V. Zenkovsky: “Il pensiero russo è sempre (e rimarrà sempre) legato al suo elemento religioso, al suo terreno religioso. Questa era ed è la radice principale dell’unicità del… pensiero filosofico russo” .

  • Thumbnail for the post titled: La tragedia di Bruxelles e dell’Occidente

    La tragedia di Bruxelles e dell’Occidente

    Al centro dell’Unione Europea si trova la tirannia burocratica di Bruxelles. E cosa c’è nel cuore di questa vecchia città? Ironicamente, il cristianesimo.

  • Thumbnail for the post titled: Il Grande Risveglio russo: la previsione di Dugin su come la Russia sconfiggerà l’Occidente

    Il Grande Risveglio russo: la previsione di Dugin su come la Russia sconfiggerà l’Occidente

    Il 4 novembre è una festa bellissima (N.d.T.: La festa della Madre di Dio di Kazan, ricorrenza liturgica della cristianità orientale molto importante perché ricorda la vittoria delle guerre materiali e spirituali). Ecco i suoi principali significati.

  • Thumbnail for the post titled: La nave filosofica e il crepuscolo del Logos russo

    La nave filosofica e il crepuscolo del Logos russo

    Questo articolo è stato scritto 10 anni fa. Da allora non è cambiato nulla di sostanziale. Dal punto di vista filosofico, la Russia rimane un deserto e questo nonostante il fatto che ce ne sia uno palese. Ma nessuno lo sente ancora e non vuole sentirlo. Non è possibile definire “filosofico” il piroscafo dell’epoca della SMO. I topi ordinari del “regno dei topi” scappano (e restano al loro posto).

  • Thumbnail for the post titled: Le due fatiche di Aleksandr Nevskij

    Le due fatiche di Aleksandr Nevskij

    Durante il periodo dell’imperatore Nikolai Pavlovich, fu stampato a Parigi un libro sulla Russia “La Russie en 1839” del marchese Custine, il quale ricevette una grande fama. Questo libro è – sotto forma di impressioni di viaggio – un amareggiato opuscolo diretto contro la Russia, la Chiesa russa, lo Stato russo, il popolo russo.