Tag: passaggio

  • Thumbnail for the post titled: Il Passaggio

    Il Passaggio

    La Pasqua di quest’anno, 2022, segna un ulteriore passaggio verso un nuovo mondo. Un passaggio che ciascuno di noi è chiamato a vivere dentro di sé, imprescindibile primo passo per poi realizzarlo all’esterno.
    Il passaggio da compiere è proprio questo: prendere consapevolezza che dalla morte alla vita si giunge solo volendolo, compiendo una scelta, un atto di fede che ci conduce oltre ciò che riusciamo a comprendere con la mente.

  • Thumbnail for the post titled: Passare al bosco

    Passare al bosco

    Gli ubriachi danno la colpa all’ultimo bicchiere: prima, erano ancora sobri. Non è vero, tuttavia c’è sempre una goccia che fa traboccare il vaso quando un cambiamento, un’idea, un’adesione o un rifiuto radicale si materializza e d’un tratto diventa realtà. Chi scrive ha deciso di “passare al bosco”, entrare in clandestinità. Ammiratori di Ernst Jünger, intendiamo seguire le indicazioni del Trattato del Ribelle, colui che passa al bosco, braccato nel corpo e nell’anima da un ordine che esige innanzitutto un controllo capillare. Il Ribelle sente di non appartenere più a niente e “varca con le proprie forze il meridiano zero”. E’ l’estremo gesto di sfida in nome della libertà più preziosa, quella di dire no.

  • Thumbnail for the post titled: L’incomunicabilità, ieri, oggi

    L’incomunicabilità, ieri, oggi

    Cannes, 1960: in concorso c’è L’avventura di Michelangelo Antonioni. Alla proiezione, il film viene fischiato sonoramente dal pubblico, salvo poi ricevere il Premio Speciale della Giuria per «il suo notevole contributo alla ricerca di un nuovo linguaggio cinematografico». L’avventura dà inizio alla produzione più matura del regista ferrarese e costituisce il primo capitolo della “cosiddetta” trilogia “esistenziale” o “dell’incomunicabilità”, insieme con La notte (1961) e L’eclisse (1962).