Tag: popolod

  • Thumbnail for the post titled: Allora vinciamo!

    Allora vinciamo!

    L’enorme città di Mariupol ridotta in macerie è un’operazione militare speciale. Le montagne di armature bruciate da Kiev a Donetsk sono un’operazione militare speciale. Squadriglie di navi russe sul bordo della strada di Odessa, che distruggono i bastioni ucraini, sono un’operazione militare speciale. Le infermerie da campo piene di sangue sono un’operazione militare speciale. Gli elicotteri ucraini che martellano la russa Belgorod sono un’operazione militare speciale. Prigionieri russi a cui sono stati cavati gli occhi, tagliate le dita, tagliati gli organi riproduttivi – questa è un’operazione speciale militare. La mobilitazione generale a Donetsk e Lugansk, dove giovani e vecchi sono messi sotto le armi, è un’operazione militare speciale. Rispettiamo la frase di questo staffer. No, non è la guerra. Non usiamo la minacciosa e rovente parola “guerra”. Un’operazione speciale alla sua conclusione ha un risultato: successo o non successo. La guerra finisce con la vittoria o con la sconfitta.