Tag: professori

  • Thumbnail for the post titled: Professori e ricercatori universitari scrivono al Governo

    Professori e ricercatori universitari scrivono al Governo

    Una nuova lettera da parte dei professori e ricercatori universitari è stata redatta e diffusa in questi giorni, a seguito dell’entrata in vigore dell’obbligo vaccinale per tutto il comparto universitario, previsto dall’ultimo Decreto-legge del 7 gennaio ed esteso dal Ministero dell’università e della Ricerca con un Decreto ulteriore il giorno seguente.

  • Thumbnail for the post titled: La lettera al presidente della RAI di Studenti e professori

    La lettera al presidente della RAI di Studenti e professori

    Egregio Presidente della RAI,

    al giungerLe della presente, che vorrà accettare e leggere come protesta e denuncia di cittadini delusi e di telespettatori amareggiati, si sarà compiuto, nel silenzio generale, l’ennesimo atto riprovevole di un Paese che appare sempre più lontano da quei canoni di civiltà e di lucidità ai quali un’illustre tradizione di pensiero, nostro vanto ed onore nel mondo, ci ha abituati, ma che oggi appare come il vuoto simulacro di glorie defunte, di fasti sopiti. In apertura della 70a edizione del Festival di Sanremo, in prima serata, abbiamo dovuto assistere, con sgomento e costernazione, a due spettacolini imbarazzanti, decisamente vergognosi: l’intervento dell’ospite Rosario Fiorello e l’esibizione del cantante Lauro De Marinis, in arte (?) Achille Lauro.

  • Thumbnail for the post titled: Contro le “Di Cesare” in Università

    Contro le “Di Cesare” in Università

    L’Italia sta vivendo una gravissima crisi sociale, prima ancora che sanitaria. Il green pass ha scavato un solco tra le persone e ha lacerato il tessuto della società, ciò che la tiene insieme, ovvero le relazioni che legano tra loro le persone e le persone allo stato.
    Si parla di mascherine all’aperto, di tamponi, di terze e quarte dosi, di super green pass, mentre sei milioni di persone sono attualmente private dei diritti fondamentali. Sei milioni di cittadini che fino a ieri attraversavano gli spazi con noi, al lavoro, al ristorante, al bar, in università, da mesi sono privati della possibilità di entrare in quegli spazi. Sono escluse quasi interamente dalla partecipazione alla comunità, dalla possibilità non solo di avere un futuro al suo interno, ma anche di sopravviverci.

  • Thumbnail for the post titled: Chi lascia oggi la cattedra sarà un vero maestro

    Chi lascia oggi la cattedra sarà un vero maestro

    15 dicembre 2021, una data che resterà nella storia italiana.
    Gli insegnanti, ma anche il personale ATA e amministrativo, che rifiutano l’obbligo di una terapia genica sperimentale per poter lavorare, saranno allontanati dalla scuola.
    Saranno sospesi senza stipendio, non licenziati, fino a quando non accetteranno il ricatto.

  • Thumbnail for the post titled: Di democrazia, professori e partiti

    Di democrazia, professori e partiti

    Non è un segreto il fatto che tra i professori delle università italiane ci sia un certo fermento in merito alle vicende politiche che ci caratterizzano da qualche mese a questa parte. È una dicitura, questa, che a dire il vero fa un po’ ridere perché, da un lato, gli accademici sono sempre stati impegnati in politica, tant’è che alcuni atenei sono talmente tanto colonizzati da tradizioni di partito che è praticamente impossibile accedervi senza possedere la tessera con l’impressum del segretario di turno, e dall’altro lato è altrettanto doveroso notare che il “problema politico” al tempo del Covid è un qualcosa di presente sin dal gennaio 2020, non certo dal primo settembre 2021, ed affonda le sue radici in periodi ben più distanti dalla cosiddetta pandemia.