Tag: provocazione

  • Thumbnail for the post titled: I Paesi che provocano devono aspettarsi ritorsioni

    I Paesi che provocano devono aspettarsi ritorsioni

    L’intelligence iraniana, che ha appena smantellato le reti di spionaggio legate al Mossad, promette di dare una dura risposta ai paesi che sostengono il terrorismo in Iran.
    “I paesi che aiutano i nemici della nazione iraniana dovrebbero aspettarsi azioni di ritorsione [dall’Iran]”, ha avvertito mercoledì il ministro dell’intelligence iraniana Seyed Esmail Khatib, rivolgendosi a una sessione di sicurezza nella città di Sananday, nella provincia del Kurdistan occidentale.

  • Thumbnail for the post titled: La provocazione in Bucha come scusa per l’intervento occidentale

    La provocazione in Bucha come scusa per l’intervento occidentale

    Il mondo è indignato dalle foto e dai video della città di Bucha vicino alla capitale ucraina Kiev. La parte ucraina, i governi occidentali e le principali agenzie di stampa dicono che le forze russe hanno brutalmente ucciso centinaia di civili ucraini. La Russia nega le accuse. Il ministro degli esteri russo Sergey Lavrov le ha definite un “attacco informativo”. La Russia ha chiesto una riunione urgente del Consiglio di Sicurezza dell’ONU su questo tema, ma la richiesta è stata rifiutata due volte dal Regno Unito che detiene la presidenza del Consiglio di Sicurezza dell’ONU in aprile.

  • Thumbnail for the post titled: Gennadij Zjuganov: “Il massacro di Buča vile provocazione dei nazisti ucraini”

    Gennadij Zjuganov: “Il massacro di Buča vile provocazione dei nazisti ucraini”

    Mentre i media occidentali si sono affrettati ad attribuire la colpa del “massacro di Buča” all’esercito russo, persino il Pentagono ha affermato di non avere elementi che provano il coinvolgimento della Russia. Di seguito la traduzione dell’analisi effettuata da Gennadij Zjuganov, leader del Partito Comunista della Federazione Russa.

  • Thumbnail for the post titled: La Polonia sta cercando di provocare la Terza Guerra Mondiale o di esporre l’inaffidabilità degli Stati Uniti come alleati?

    La Polonia sta cercando di provocare la Terza Guerra Mondiale o di esporre l’inaffidabilità degli Stati Uniti come alleati?

    Si pensava che le relazioni polacco-americane, precedentemente tese e afflitte dall’ingerenza degli Stati Uniti negli affari interni del suo partner regionale, fossero improvvisamente migliorate dopo la loro reazione comune all’operazione militare speciale della Russia in Ucraina, ma le ultime mosse di Varsavia sollevano dubbi su questa conclusione. L’aspirante leader dell’Europa centrale e orientale (CEE) ha annunciato inaspettatamente che è pronto a schierare immediatamente tutti i suoi jet MiG-29 nella base aerea statunitense di Rammstein in Germania per l’uso di Kiev contro la Russia e ha chiesto che tutti i membri della NATO seguano l’esempio.