Tag: Rekas

  • Thumbnail for the post titled: Necropolitica della fine dei tempi

    Necropolitica della fine dei tempi

    In modo caratteristico, nel definire il biopotere come la capacità di dividere le persone in quelle la cui vita è protetta e altre scelte per morire, Foucault (2003, p. 62) ha usato il termine “razzismo” per descrivere il livello di “normalizzazione sociale” raggiunto.

  • Thumbnail for the post titled: Cosa sta succedendo ai prezzi dell’energia?

    Cosa sta succedendo ai prezzi dell’energia?

    L’aumento dei prezzi dell’elettricità è spesso presentato oggi come un nuovo shock dell’offerta, il che non è corretto. Per le famiglie britanniche, l’aumento dei prezzi osservato, il più alto dal 2018, significa un calo del reddito disponibile e quindi dei consumi e della domanda aggregata. È anche uno dei principali catalizzatori dell’aumento dell’inflazione, che stiamo vedendo in tutta Europa.

  • Thumbnail for the post titled: Che meraviglia non possedere nulla!

    Che meraviglia non possedere nulla!

    È davvero così fantastico non possedere niente? Probabilmente non esiste più un concetto abbastanza bizzarro da non destare la nostra ansia riguardo un qualcuno che tenti di metterlo in atto. Nel caso della proprietà, questo non è un concetto nuovo, solo fino a poco tempo fa non si applicava alle auto e ai beni di utilità, ma soprattutto agli appartamenti e alle case.

  • Thumbnail for the post titled: La più lunga guerra del XXI secolo

    La più lunga guerra del XXI secolo

    Gli Stati Uniti e la Russia negoziano sulla limitazione della corsa agli armamenti, che ora è ancora più ovvia. I media centroeuropei minacciano l’opinione pubblica con lo slogan “Nuova Yalta”, promettendo allo stesso tempo l’inevitabile vittoria dell’unico sistema euro-atlantico di destra. Nel frattempo, la situazione geopolitica e geostrategica è più complessa e molto più pericolosa, non solo per l’intera Europa, essendo qualcosa di diverso dalla semplice nuova demarcazione di sfere di influenza tra i poteri.

  • Thumbnail for the post titled: Cosa sta succedendo con i prezzi dell’energia

    Cosa sta succedendo con i prezzi dell’energia

    L’aumento dei prezzi dell’elettricità è spesso presentato oggi come un altro shock di offerta, cosa non precisa. Per le famiglie britanniche, l’aumento dei prezzi osservato, il più alto dal 2018, significa una diminuzione del reddito disponibile e quindi dei consumi e della domanda aggregata. È anche uno dei principali catalizzatori dell’aumento dell’inflazione, che vediamo in tutta Europa. Tuttavia, poiché sappiamo che la stessa generazione di elettricità deve essere costantemente all’altezza della domanda e che l’essenza dello shock è la sua imprevedibilità, casualità e subitaneità, allora dobbiamo notare che abbiamo a che fare con un rischio di mercato strategico piuttosto che con qualcosa di presentato oggi come una catastrofe quasi sorprendente.

  • Thumbnail for the post titled: Il contabile eco-femminista

    Il contabile eco-femminista

    Ve lo ricorderete sicuramente dai tempi del Komsomol. Quando gli attivisti si riunivano e alcuni Jinx [iettatori] dovevano fare autoaccusa. All’improvviso, qualcuno che fino ad un momento prima consideravate un buon collega si alzava e sibilava velenosamente: “E penso che un buon ingegnere possa essere solo un ingegnere marxista!”.
    Immaginatevi lo stesso ora: deve solo essere un’eco-femminista.