Tag: ricerca

  • Thumbnail for the post titled: Epistemicidi vs Epistucidi: cosa ci manca nel movimento decoloniale?

    Epistemicidi vs Epistucidi: cosa ci manca nel movimento decoloniale?

    Il mondo accademico è sempre stato politico. In alcune occasioni si è mobilitato e dispiegato per raggiungere fini politici, mentre in altre occasioni si è modellato per sfidare la politicizzazione. Nel suo studio del quadro curriculare che regola l’insegnamento dell’economia nell’istruzione superiore brasiliana, Guizzo, (2021: 258) mostra come l’idea di un sistema educativo pluralista sia minacciata da una “forte pressione disciplinare, istituzionale e politica più ampia sia interna che con radici globali”.

  • Thumbnail for the post titled: Darya Dugina alla XVIa Conferenza Internazionale “L’universo del pensiero platonico”

    Darya Dugina alla XVIa Conferenza Internazionale “L’universo del pensiero platonico”

    Alla filosofia politica è sempre stato negato un pieno riconoscimento, concentrandosi sull’analisi degli aspetti metafisici del neoplatonismo. Concetti neoplatonici come “permanenza” (μονή), “emanazione” (πρόοδος), “ritorno” (ὲπιστροφή), ecc. sono stati trattati in opere storico-filosofiche separatamente dalla sfera del Politico1. Così il Politico fu interpretato solo come uno stadio di ascesa verso il Bene, inserito nel rigido modello gerarchico del pensiero filosofico neoplatonico, ma non come un polo indipendente del modello filosofico.

  • Thumbnail for the post titled: Il Council of Foreign Relations, l'”arma miracolosa” della geopolitica atlantica [1]

    Il Council of Foreign Relations, l'”arma miracolosa” della geopolitica atlantica [1]

    “Che vi piaccia o no, verrà istituito un governo mondiale. Se l’umanità non sarà d’accordo volontariamente, dovremo forzarla”. James Warburg (1950)

    Da tempo esistono due visioni estreme sulle forze motrici della storia. La prima è che la storia è soggetta a rigorose leggi oggettive, che dipendono poco dalla volontà di re, presidenti e, a maggior ragione, di semplici mortali. L’unica cosa che si può fare è imparare le leggi in modo che, cogliendo i significati e le tendenze, si possa aiutare la storia a fare il suo lavoro nel modo più efficiente e indolore possibile. Questo punto di vista è stato incarnato con maggiore coerenza dal materialismo storico.

  • Thumbnail for the post titled: La ricerca di Francis Fukuyama di un liberalismo classico irraggiungibile

    La ricerca di Francis Fukuyama di un liberalismo classico irraggiungibile

    Francis Fukuyama occupa una posizione unica nella vita intellettuale. Il suo libro del 1992 “La fine della storia e l’ultimo uomo”, che proclamava infamantemente “la democrazia liberale occidentale come ultima forma di governo umano”, è sicuramente tra le opere di pensiero politico più ampiamente (e talvolta ingiustamente) sfatate degli ultimi tre decenni. Allo stesso tempo, mentre Fukuyama è diventato più sensibile alla fragilità del liberalismo, ha prodotto alcune opere veramente grandi della scienza sociale del XXI secolo, in particolare la sua ricostruzione storica in due volumi delle origini dell’ordine politico e delle fonti del collasso dei regimi.

  • Thumbnail for the post titled: L’ascesa dell’industria cinese delle telecomunicazioni

    L’ascesa dell’industria cinese delle telecomunicazioni

    L’articolo che proponiamo tradotto è stato pubblicato dall’accademico tedesco Thorsten Jelinek, già direttore associato del World Economic Forum (2011-2014), sulle pagine del numero di maggio del TI Observer, rivista pubblicata dall’Istituto Taihe di Pechino.

  • Thumbnail for the post titled: Professori e ricercatori universitari scrivono al Governo

    Professori e ricercatori universitari scrivono al Governo

    Una nuova lettera da parte dei professori e ricercatori universitari è stata redatta e diffusa in questi giorni, a seguito dell’entrata in vigore dell’obbligo vaccinale per tutto il comparto universitario, previsto dall’ultimo Decreto-legge del 7 gennaio ed esteso dal Ministero dell’università e della Ricerca con un Decreto ulteriore il giorno seguente.

  • Thumbnail for the post titled: Il maxi lavoro scientifico del gruppo Co-META, ovvero la buona scienza sul Covid

    Il maxi lavoro scientifico del gruppo Co-META, ovvero la buona scienza sul Covid

    È di pochi giorni fa a pubblicazione del gigantesco lavoro scientifico Co-META sul covid, dalle cure, alle vaccinazioni, passando per la epistemologia della scienza e il contesto giuridico-bioetico in cui si pone quest’opera di altissimo valore scientifico e umano che un pool di docenti universitari ricercatori nel campo biomedico ha voluto realizzare.

  • Thumbnail for the post titled: Tanti saluti alla ricerca

    Tanti saluti alla ricerca

    Per la prima volta nella storia dei finanziamenti nazionali nessun PRIN (Progetto di Ricerca di Interessa Nazionale) è stato finanziato. I progetti di area filosofica erano il 10% dei progetti presentati, ma sono stati bocciati tutti.
    Al netto del dispiacere per i mancati finanziamenti, credo che ci si possa compiacere di questo evento almeno per il suo contributo a fare chiarezza.
    Si tratta di una scelta che credo si inquadri perfettamente nel nuovo pragmatismo emergenziale, che non ha più tanto tempo da perdere con le apparenze.