Tag: rossa

  • Thumbnail for the post titled: Rossa, l’è rossa! La pastasciutta antifascista

    Rossa, l’è rossa! La pastasciutta antifascista

    Siamo nel 2022, in mezzo alla tempesta perfetta, declino economico, degrado civile, inverno demografico, inflazione galoppante, crisi energetica, pericolo di guerra, epidemia, emergenza sanitaria, passaporto vaccinale, precariato lavorativo e sociale, sette milioni di poveri assoluti, invasione migratoria. Quisquilie, bazzecole, pinzillacchere, direbbe il principe di Bisanzio, Antonio De Curtis in arte Totò. Il vero problema, la tragedia nazionale è il fascismo. Fortunatamente, c’è chi vigila, chi ha capito e mette in guardia gli immemori abitanti dello Stivale contro il nemico risorgente, l’eterno rigurgito, il fantasma dell’Uomo Nero.

  • Thumbnail for the post titled: L’Armata Rossa nella campagna invernale di 80 anni fa

    L’Armata Rossa nella campagna invernale di 80 anni fa

    Sei settimane dopo l’inizio della campagna invernale dell’esercito sovietico, il 15 gennaio 1942 Adolf Hitler alla fine concordò che il Gruppo Centrale dell’esercito tedesco potesse ritirarsi gradualmente e combattere su una linea più dritta e più corta leggermente più a ovest di Mosca.
    La gerarchia nazista sperava che ciò avrebbe rafforzato la posizione difensiva della Wehrmacht e avrebbe consentito loro di respingere i continui contrattacchi sovietici, al fine di ricostituire le forze tedesche per un’altra grande offensiva nell’estate del 1942.

  • Thumbnail for the post titled: La campagna invernale dell’Armata Rossa 80 anni fa

    La campagna invernale dell’Armata Rossa 80 anni fa

    Iniziato ottant’anni fa, il 5 dicembre 1941, il contrattacco dell’esercito sovietico contro la Wehrmacht, principalmente lungo la periferia di Mosca, fu un evento importante nella Seconda Guerra Mondiale ed un evento significativo nella Storia moderna. La controffensiva dell’Armata Rossa durò ufficialmente dall’inizio del dicembre del 1941 fino al 7 maggio del 1942.