Tag: sessualità

  • Thumbnail for the post titled: Esercizi di neolingua: schiavi delle parole

    Esercizi di neolingua: schiavi delle parole

    Wikipedia, la post-verità che corre sulla rete, riporta che “la demisessualità è un tipo di sessualità grigia in cui l’individuo riesce a percepire attrazione sessuale solo per persone con cui ha un forte legame emotivo” mentre “l’asessualità è un orientamento sessuale che consiste nella mancanza di attrazione sessuale verso ogni genere. Le persone asessuali, dunque, provano poca o nessuna attrazione sessuale”. Ma possono avere legami romantici.

  • Thumbnail for the post titled: Donna, Arte d’Amore: Prostituta, Sacerdotessa, Terapeuta, Bambola

    Donna, Arte d’Amore: Prostituta, Sacerdotessa, Terapeuta, Bambola

    L’inglese Aleister Crowley (1875-1947) è noto soprattutto in Italia per gli aspetti della sua alchimia rossa, praticata nell’Abbazia da lui edificata in Sicilia, a Cefalù. È la fantastica Thèlema, sopra la cui porta fa scrivere: «Fai ciò che vuoi sarà tutta la legge».

  • Thumbnail for the post titled: Parmenide vs l’identità di genere

    Parmenide vs l’identità di genere

    Le premesse filosofiche del post-femminismo decostruzionista e poststrutturalista sono l’humus di cui si alimenta la teoria “gender”. Il gender nega, infatti, l’esistenza e la conoscibilità della natura, riducendo il reale a contingenza “liquida” e fluida; su tali basi si fonda il volontarismo individualistico che assolutizza la volontà arbitraria in un contesto relativistico ove tutto è equivalente e indifferenziato, senza ordine, finalità, gerarchie. In questo ambito emerge una teorizzazione del “gender” che ne rintraccia la radice non nella natura e nemmeno nella cultura o società, ma nella volontà individuale.