Tag: virus

  • Thumbnail for the post titled: Pentagon Bio-Labs fa parte della strategia di anaconda contro la Russia

    Pentagon Bio-Labs fa parte della strategia di anaconda contro la Russia

    Si è tenuta a Ginevra un’audizione sulla Convenzione sulle armi biologiche e tossiche. Vi hanno partecipato 89 Paesi su 184.
    Il tenente generale Igor Kirillov, capo delle forze di difesa contro le radiazioni, la chimica e la biologia delle forze armate russe, ha dichiarato che “solo 43 delegazioni sono intervenute all’evento, di cui più della metà (22 Stati) hanno sostenuto la posizione russa o hanno assunto una posizione neutrale; 21 Stati, tra cui l’Ucraina, gli Stati Uniti e la maggior parte dei loro alleati della NATO, hanno parlato contro, ma anche tra loro non c’è stata unanimità”.

  • Thumbnail for the post titled: Covid e Ucraina, l’esportazione della demonocrazia

    Covid e Ucraina, l’esportazione della demonocrazia

    Come da noi implicitamente sostenuto in altra occasione, Putin e Kirill, ben più che l’Ucraina, temono a ragione l’happy hour e tutti i connessi, mefistofelici parafernalia di Occidente: il capitalesimo, fondato sulla rottura dei vincoli comunitari e sull’adorazione di una vaga deità oziosa chiamata “mercato”, poi “mercati” (ordo ab chao) [1], è una forza infera, onnivora, “magica”, che tutto trangugia e corrode, rivomitandolo poi come il suo opposto (Chiesa cattolica, comunismo, sodomia organizzata).

  • Thumbnail for the post titled: La Russia afferma di aver trovato altri due biolab ucraini nel Donbass

    La Russia afferma di aver trovato altri due biolab ucraini nel Donbass

    L’avanzata dell’esercito russo permette di scoprire cosa stava succedendo nei territori ucraini controllati dalle forze americane e della NATO. Altri due laboratori militari biologici sono stati scoperti nel territorio liberato di Lugansk, a Rubeznoe e Severodonetsk.

  • Thumbnail for the post titled: CIEB: Parere (n. 13) sulla “quarta dose”

    CIEB: Parere (n. 13) sulla “quarta dose”

    Sono sempre di più i medici che escono allo scoperto, anche sul mainstream, per denunciare l’irragionevolezza della campagna vaccinale e per scongiurare la somministrazione della “quarta dose” nel momento in cui il virus è più debole, promuovendo al contrario un approccio fondato sulla convivenza con il virus medesimo.

  • Thumbnail for the post titled: La prigione desiderata

    La prigione desiderata

    Due citazioni che si integrano e che da sole fotografano il tipo umano che oggi imperversa in Occidente. Un essere che pur davanti all’evidenza non ha contezza di essere imprigionato in una gabbia concettuale terrificante e che quelli che ne sono fuori non sono malati: i malati sono loro.

  • Thumbnail for the post titled: Lettera di uno studente agli italiani

    Lettera di uno studente agli italiani

    Non scrivo questa lettera come rappresentante di qualcuno, di qualche fazione, di qualche gruppo in eterno conflitto con qualcun altro. Scrivo come essere umano, uguale a tutti voi, uno studente di 24 anni che ha dedicato la vita a studiare la società, la psicologia umana e le sue implicazioni, nel tentativo utopico di contribuire, con tutti i suoi limiti, a rendere il mondo un posto migliore per tutti, in cui le persone possano vivere in armonia, realizzate, felici e unite tra loro.

  • Thumbnail for the post titled: Gli Stati Uniti puntano a trasformare gli insetti in armi biologiche

    Gli Stati Uniti puntano a trasformare gli insetti in armi biologiche

    I piani per la formulazione di nuove armi biologiche da parte degli Stati Uniti sono stati rivelati da fonti russe e cinesi, che confermano ancora una volta le preoccupazioni emerse circa i biolaboratori trovati dai soldati russi in Ucraina.

  • Thumbnail for the post titled: Come mai quello che sta accadendo non spaventa più nessuno? La risposta è nei film e nella programmazione predittiva

    Come mai quello che sta accadendo non spaventa più nessuno? La risposta è nei film e nella programmazione predittiva

    Prima di scrivere questo articolo (come sempre faccio), ho cercato di capire se ci fossero informazioni del genere sul web, o magari articoli simili. Da un lato per non essere ripetitivo, o incappare inavvertitamente in qualche brutta storia di plagio, dall’altro per approfondire l’argomento e avere qualche dettaglio in più. Purtroppo, nulla di fatto.

  • Thumbnail for the post titled: COVID-19: un’arma biologica che prende di mira l’etnia e i sistemi corporei [2/2]

    COVID-19: un’arma biologica che prende di mira l’etnia e i sistemi corporei [2/2]

    Successivamente, abbiamo la testimonianza della dottoressa Soňa Peková [6], una biologa molecolare della Repubblica Ceca, le cui osservazioni e conclusioni erano quasi identiche a quelle del dottor Chetty. Anche la Peková ha osservato che tutte le ondate successive contenevano molte mutazioni ed erano genomicamente diverse l’una dall’altra.

  • Thumbnail for the post titled: COVID-19: un’arma biologica che prende di mira l’etnia e i sistemi corporei [1/2]

    COVID-19: un’arma biologica che prende di mira l’etnia e i sistemi corporei [1/2]

    Gran parte di questo saggio si basa sulla testimonianza di un lungo elenco di eminenti medici e scienziati al Grand Jury della Corte dell’Opinione Pubblica sul COVID-19, presieduto dal Dr. Reiner Fuellmich [1], [2]. Il contenuto qui segue da vicino quello del mio precedente saggio, “A COVID-19 Theory I Cannot Prove” [3].