Tag: Vuyachich

  • Thumbnail for the post titled: Gloria alla Khazaria!

    Gloria alla Khazaria!

    “Gloria all’Ucraina!” – questo famigerato grido dei neonazisti ucraini e di altri sciovinisti nazionalisti, estremisti e terroristi dell’Ucraina, un Paese che è praticamente sotto l’occupazione NATO dal 2014, è una maledizione che dall’inferno stesso ha invocato i torrenti dell’odio più primitivo e irrazionale che l’umanità abbia mai avuto l’opportunità di vedere.

  • Thumbnail for the post titled: Una zona cuscinetto o la Terza guerra mondiale

    Una zona cuscinetto o la Terza guerra mondiale

    Svegliamoci, gente! Siamo sull’orlo dello scoppio della Terza guerra mondiale, in cui ci sarebbe certamente uno scambio completo di attacchi nucleari tra la NATO e la Russia, con un’altissima probabilità che altre potenze nucleari vengano coinvolte in questo conflitto. Possiamo dire liberamente che mai in tutta la storia dell’umanità siamo stati più in pericolo di adesso, in questa invidiabile situazione in cui ci siamo trovati – solo apparentemente da un giorno all’altro. Tuttavia, le persone da cui dipende maggiormente se ci sarà o meno quell’ultimo conflitto globale, non sembrano preoccuparsi minimamente. Al contrario, intendono “spegnere” le fiamme della guerra in Ucraina con la benzina per diffondere il conflitto in altri paesi.

  • Thumbnail for the post titled: Ucraina: dall’Euroamaidan all’Afghanistan

    Ucraina: dall’Euroamaidan all’Afghanistan

    Di recente, Douglas MacArthur, colonnello in pensione e consigliere del Segretario alla Difesa degli Stati Uniti nell’amministrazione Trump, un veterano di guerra pluridecorato, ha apertamente criticato la politica ufficiale di Washington, che secondo lui cercava deliberatamente di trasformare l’Ucraina in una versione dell’Europa orientale dell’Afghanistan. È risaputo che per gli Stati Uniti la guerra è prima di tutto un affare, un’opportunità per fare soldi sui sanguinosi conflitti di lunga data che Washington sta alimentando in tutto il mondo con una guerra ibrida globale contro tutte le nazioni e i gruppi etnici disobbedienti.

  • Thumbnail for the post titled: La NATO sta avendo problemi?

    La NATO sta avendo problemi?

    Una volta, il presidente russo Vladimir Putin, in una conversazione con Bill Clinton durante la sua visita a Mosca nel 2000, ha espresso l’interesse della Federazione Russa ad entrare nella NATO. Nonostante il fatto che il bombardamento della Jugoslavia disturbasse molto gli spiriti in Russia, in quel paese l’Alleanza Nord Atlantica era ancora vista come un potenziale partner per assicurare la pace, la stabilità e la sicurezza in Europa e nella più ampia regione eurasiatica e mediorientale.