Tag: Yemen

  • Thumbnail for the post titled: Istruttori militare statunitensi e britannici arrivano nello Yemen orientale

    Istruttori militare statunitensi e britannici arrivano nello Yemen orientale

    Aumenta il numero dei militari USA e britannici nello Yemen a supporto dell’aggressione saudita.
    Lo Yemen ha rivelato che un gruppo di addestratori militari statunitensi e britannici, insieme a spedizioni di armi, è arrivato nel territorio yemenita orientale.

  • Thumbnail for the post titled: Manovra terrestre congiunta franco-saudita contro lo Yemen

    Manovra terrestre congiunta franco-saudita contro lo Yemen

    Fonti informative hanno riferito sabato (11 giugno) che le forze di difesa saudite e francesi hanno lanciato un’esercitazione militare congiunta intitolata Santol-2 nel nord-ovest del regno saudita. Secondo queste fonti, le forze di terra saudite e le forze armate francesi si sono addestrate insieme per aumentare la loro prontezza al combattimento e acquisire maggiore esperienza sul campo.

  • Thumbnail for the post titled: Come il governo degli Stati Uniti è controllato dalle aziende produttrici di armamenti

    Come il governo degli Stati Uniti è controllato dalle aziende produttrici di armamenti

    A differenza delle aziende che vendono ai consumatori, la Lockheed Martin e gli altri principali appaltatori del governo degli Stati Uniti per i loro profitti dipendono fortemente, se non totalmente, dalle vendite ai governi, in particolare dalle vendite al loro stesso governo, che controllano: controllano il loro mercato interno, che è il governo degli Stati Uniti e lo usano (questo loro governo) per vendere ai governi alleati (attraverso la NATO e altre operazioni di commercializzazione di armi gestite dagli Stati Uniti), tutti governi stranieri che costituiscono i mercati di esportazione dei loro prodotti e servizi.

  • Thumbnail for the post titled: Lo Yemen concede all’Arabia Saudita un cessate il fuoco

    Lo Yemen concede all’Arabia Saudita un cessate il fuoco

    L’ultimatum a Riyadh dice che devono porre fine sia alla guerra che al blocco economico o aspettarsi più operazioni di rappresaglia contro obiettivi sensibili.
    Il 26 marzo il presidente del Consiglio politico supremo dello Yemen Mahdi Al-Mashat ha annunciato un cessate il fuoco di tre giorni durante i quali le forze armate yemenite e la resistenza di Ansarallah non lanceranno ulteriori attacchi di rappresaglia contro l’Arabia Saudita.

  • Thumbnail for the post titled: Yemen, il Parlamento chiede all’ONU almeno un quarto dell’attenzione dedicata all’Ucraina

    Yemen, il Parlamento chiede all’ONU almeno un quarto dell’attenzione dedicata all’Ucraina

    Il parlamento yemenita ha esortato le Nazioni Unite a prestare “anche un quarto” dell’attenzione dedicata all’Ucraina per la crisi umanitaria nello Yemen devastato dalla guerra. Secondo la rete televisiva yemenita al-Masirah, sabato il presidio della Camera dei rappresentanti dello Yemen ha tenuto una sessione straordinaria per discutere le “ripercussioni catastrofiche” del sequestro saudita di prodotti petroliferi diretti allo Yemen.

  • Thumbnail for the post titled: Nuovo attacco saudita in Yemen, vittime fra i civili

    Nuovo attacco saudita in Yemen, vittime fra i civili

    Il movimento yemenita di resistenza Ansarollah ha denunciato come crimine di guerra un attacco aereo effettuato dalla coalizione saudita ad Hajjah che ha provocato 11 morti e feriti, tutti appartenenti alla stessa famiglia. L’attentato, compiuto dagli aerei della cosiddetta coalizione, guidata dall’Arabia Saudita, ha devastato nelle prime ore di lunedì l’abitazione di un cittadino yemenita, identificato come Ahmed Muhamad Tamri, nel distretto di Abs nella provincia di Hajjah, nello Yemen nordoccidentale, secondo quanto riportato dal canale televisivo locale Al-Masirah.

  • Thumbnail for the post titled: Aerei sauditi bombardano la capitale dello Yemen

    Aerei sauditi bombardano la capitale dello Yemen

    I caccia bombardieri della coalizione guidata da Riyadh hanno preso di mira nove volte nelle prime ore di domenica le aree di Al-Hafa e Al-Nahdin della capitale yemenita.
    Il canale televisivo yemenita Al-Masirah ha riferito che fin dalle prime ore di questa domenica gli aerei della cosiddetta coalizione saudita hanno effettuato ripetuti bombardamenti contro diversi siti a Sanaa, la capitale dello Yemen impoverito.

  • Thumbnail for the post titled: Aerei da guerra sauditi bombardano le città yemenite durante il blocco di internet

    Aerei da guerra sauditi bombardano le città yemenite durante il blocco di internet

    I caccia della coalizione a guida saudita hanno lanciato nuovi attacchi aerei sulla capitale yemenita Sana’a e sulle città vicine, mentre Riyadh intensifica la sua aggressione contro il paese devastato dalla guerra. La televisione yemenita al-Masirah ha riportato i raid aerei sul paese impoverito, affermando che gli aerei da guerra hanno ripetutamente colpito diverse aree di Sana’a e delle città vicine nelle prime ore di martedì.

  • Thumbnail for the post titled: Ansarullah invoca la rivincita degli yemeniti

    Ansarullah invoca la rivincita degli yemeniti

    Un portavoce del movimento Houthi Ansarullah dello Yemen afferma che l’insistenza della coalizione a guida saudita nel commettere massacri contro il popolo yemenita sta esacerbando il conflitto nel paese colpito dalla guerra.

  • Thumbnail for the post titled: Riyad si rivolge a Israele per prevenire ulteriori fallimenti nello Yemen

    Riyad si rivolge a Israele per prevenire ulteriori fallimenti nello Yemen

    L’Arabia Saudita ha assunto esperti militari israeliani per gestire le sue sale operative nella guerra contro lo Yemen, come ipotizzano i media.
    Come all’inizio dell’aggressione saudita iniziata nel marzo 2015, quando la coalizione tra Arabia Saudita e Stati Uniti ha intensificato istericamente i suoi attacchi aerei contro quartieri residenziali e obiettivi civili nella capitale, Sana’a, ora è insorto anche il regno saudita, senza alcun accenno di sensibilità, nel fomentare l’escalation di attacchi contro i civili, secondo un articolo pubblicato lunedì dalla rete libanese Al-Mayadeen in cui si affronta la recente escalation della coalizione saudita.