Idee&Azione

Tag: geoeconomia

  • Thumbnail for the post titled: Problemi del sistema finanziario statunitense

    Problemi del sistema finanziario statunitense

    L’approccio per stimolare l’economia è chiamato politica monetaria o monetarismo. Il principale teorico della politica monetaria è stato l’economista liberale Milton Friedman, che l’ha formulata all’Università di Chicago negli anni Cinquanta. Friedman riteneva che la politica fiscale fosse largamente inefficace e sosteneva invece che l’offerta di moneta – la quantità di denaro in circolazione – fosse la chiave per mantenere un’economia stabile.

  • Thumbnail for the post titled: Il concerto delle placche continentali

    Il concerto delle placche continentali

    La visita del Segretario di Stato americano Blinken in Kazakistan e Uzbekistan, a cavallo tra febbraio e marzo di quest’anno, ha un po’ sorpreso le leadership di tutti i Paesi dell’Asia centrale: possibile che l’alto funzionario del Paese che un anno e mezzo fa è tristemente fuggito dall’Afghanistan offrisse qualcosa di sensato?

  • Thumbnail for the post titled: Il crollo della Silicon Valley Bank ha mostrato che il re è nudo

    Il crollo della Silicon Valley Bank ha mostrato che il re è nudo

    A metà dello scorso anno è apparso chiaro che l’America si stava dirigendo verso una crisi nel prossimo futuro, quando la Federal Reserve ha iniziato a inasprire la sua politica monetaria. La Banca Centrale Americana ha iniziato ad aumentare il tasso di riferimento, giustificandolo con la necessità di reprimere l’inflazione, che ha raggiunto livelli record.

  • Thumbnail for the post titled: Gli Stati Uniti sono decisi a “contenere” Cina e Russia

    Gli Stati Uniti sono decisi a “contenere” Cina e Russia

    Una terza guerra mondiale non è inevitabile, perché lo scenario peggiore può ancora essere evitato. Tutto ciò che gli Stati Uniti devono fare è rendersi conto che è impossibile invertire la transizione sistemica globale verso il multipolarismo. Nessuna quantità di “contenimento”, guerre per procura o sanzioni può fermare il corso della storia, a prescindere da quello che pensano gli influencer americani.

  • Thumbnail for the post titled: Gli interessi statunitensi in Pakistan

    Gli interessi statunitensi in Pakistan

    Le relazioni tra Stati Uniti e Pakistan influenzano principalmente l’equilibrio geopolitico dell’Asia meridionale. Il Pakistan è una potenza regionale senza sbocco sul mare di grande importanza strategica, poiché confina con Afghanistan, Iran, India e Cina. È per questo motivo che gli Stati Uniti hanno una certa soggezione nei confronti del Pakistan e cercano di mantenere con esso una relazione che contribuisca alla presenza americana nella regione.

  • Thumbnail for the post titled: Le inaspettate implicazioni del riavvicinamento irano-saudita per il Pakistan

    Le inaspettate implicazioni del riavvicinamento irano-saudita per il Pakistan

    Il riavvicinamento iraniano-saudita pone il Pakistan di fronte ad alcune sfide inaspettate che probabilmente avrebbe potuto affrontare meglio se non ci fosse stato il colpo di stato post-moderno dello scorso anno. Gli ultimi 11 mesi hanno paralizzato la sua capacità di reagire a cambiamenti di gioco come questo, il che significa che probabilmente il Pakistan non coglierà le opportunità legate a questo evento cigno nero, rischiando di scivolare ulteriormente nell’isolamento regionale.

  • Thumbnail for the post titled: Nomadismo industriale

    Nomadismo industriale

    “Le fluttuazioni selvagge dei prezzi dell’energia e i persistenti problemi della catena di approvvigionamento minacciano l’Europa con quella che, secondo alcuni economisti, potrebbe essere una nuova era di deindustrializzazione. Nel frattempo, Washington ha presentato una serie di incentivi per la produzione e l’energia verde. Secondo gli amministratori delegati, l’ago della bilancia pende sempre più a favore degli Stati Uniti, soprattutto per quanto riguarda i progetti di produzione di prodotti chimici, batterie e altri prodotti ad alta intensità energetica”, afferma il Wall Street Journal.

  • Thumbnail for the post titled: Come il fondo di investimento Blackrock ha innescato la crisi energetica globale

    Come il fondo di investimento Blackrock ha innescato la crisi energetica globale

    La maggior parte delle persone è sconcertata da quella che è una crisi energetica globale, con i prezzi del petrolio, del gas e del carbone che si impennano simultaneamente, costringendo persino alla chiusura di grandi impianti industriali come quelli chimici, dell’alluminio o dell’acciaio.

  • Thumbnail for the post titled: La paura di Zelensky chiede più finanziamenti

    La paura di Zelensky chiede più finanziamenti

    Sebbene non abbia chiesto che le truppe statunitensi combattano la Russia per conto dell’Ucraina, come un video virale decontestualizzato lascia intendere in modo fuorviante, ha effettivamente paventato l’inevitabile necessità di combattere il Paese per conto della NATO se Kiev dovesse alla fine perdere. Zelensky non ha deliberatamente chiarito che la Russia “entra negli Stati baltici e negli Stati membri della NATO” è uno scenario inverosimile, ma ha invece previsto con sicurezza, come un dato di fatto indiscutibile, che questa sequenza di eventi è garantita se non otterrà subito altri miliardi dai contribuenti statunitensi.

  • Thumbnail for the post titled: Un sistema monetario internazionale multilaterale

    Un sistema monetario internazionale multilaterale

    L’economia mondiale ha un problema con il dollaro. La dipendenza dalla valuta di un singolo paese come principale mezzo mondiale per organizzare il commercio, effettuare accordi finanziari e immagazzinare valore crea una serie di squilibri economici iniqui e tensioni politiche, sia all’interno degli Stati Uniti che nell’economia globale.