Tag: inflazione

  • Thumbnail for the post titled: Previsioni che tanto poi si avverano

    Previsioni che tanto poi si avverano

    Chi mi legge abitualmente da un po’ ricorderà bene che già a febbraio (e poi nei mesi successivi), mentre il mainstream globalista si faceva megafono acritico delle élite atlantiste che, non solo paventavano una veloce sconfitta militare russa ma pronosticavano anche un suo imminente default, io sostenevo che questo autunno avremmo cominciato a pagare pesantemente questa pia e stupida illusione e che a trovarsi nel guano sarebbe stato l’Occidente, in particolare l’Italia e la Germania.

  • Thumbnail for the post titled: La crisi economica negli USA è già iniziata

    La crisi economica negli USA è già iniziata

    Gli americani sono sempre più preoccupati per l’incapacità di Biden di gestire l’economia. È dall’inizio dell’anno che si parla della possibilità di una recessione dell’economia statunitense. Tuttavia, qualche mese fa si pensava che la recessione non sarebbe iniziata prima del prossimo anno. La guerra delle sanzioni dell’Occidente collettivo ha innescato un aumento inflazionistico dei prezzi a livello mondiale.

  • Thumbnail for the post titled: Putin al SPIEF: “Si ritiene che il predominio dell’Occidente nella politica e nell’economia globali sia un valore immutabile ed eterno. Niente è eterno”.

    Putin al SPIEF: “Si ritiene che il predominio dell’Occidente nella politica e nell’economia globali sia un valore immutabile ed eterno. Niente è eterno”.

    Il XXV Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo si svolge in un momento difficile per l’intera comunità mondiale, in cui l’economia, i mercati e gli stessi principi del sistema economico globale sono sotto attacco. Molti legami commerciali, produttivi e logistici, che in precedenza erano stati interrotti dalla pandemia, stanno ora attraversando nuove sfide.

  • Thumbnail for the post titled: Disturbare lo status quo

    Disturbare lo status quo

    Tre anni fa, l’economia pakistana si è contratta e la crescita è stata pari a meno 0,5%. L’anno successivo, il 2020-21, il tasso di crescita è balzato al 5,7%, più del doppio dell’obiettivo iniziale fissato dal governo per quell’anno. È la cosiddetta “ripresa a V” dopo la Covid-19.

  • Thumbnail for the post titled: Spezzare la Russia per salvare l’“ordine liberale”, mentre i passanti diventano vittime collaterali della strada

    Spezzare la Russia per salvare l’“ordine liberale”, mentre i passanti diventano vittime collaterali della strada

    È comprensibile che gli Stati del Medio Oriente rimangano in disparte, come “spettatori”, ma ciò non significa che eviteranno di diventare “vittime della strada” in questa collisione con l’euro. Lo diventeranno.

  • Thumbnail for the post titled: Gli Stati Uniti e la guerra in Ucraina con l’Unione Europea…contro l’Unione Europea

    Gli Stati Uniti e la guerra in Ucraina con l’Unione Europea…contro l’Unione Europea

    Non è un segreto che l’Operazione Militare Speciale (SMO) attualmente in corso in Ucraina è in realtà un confronto non tanto delle truppe russe contro le truppe ucraine, quanto piuttosto un confronto dei grandi progetti del mondo russo, da un lato, e dall’altra l’Unione euro-americana. Classica guerra per procura, quando qualcuno cerca di proteggere i propri interessi globali per procura in un territorio straniero a spese di qualcun altro, indebolendo così il nemico.

  • Thumbnail for the post titled: Sulla dipendenza economica del Pakistan

    Sulla dipendenza economica del Pakistan

    Il 31 maggio, il Primo Ministro pakistano Shahbaz Sharif, in una conversazione telefonica con il Primo Ministro britannico Boris Johnson, ha dichiarato che per stabilizzare l’economia dell’Afghanistan e soddisfare le esigenze di base dei suoi residenti, è necessario sbloccare le sue risorse internazionali

  • Thumbnail for the post titled: La guerra al cibo. Chi è il colpevole?

    La guerra al cibo. Chi è il colpevole?

    Questa settimana il Presidente Joseph Biden si è fermato in una fattoria dell’Illinois per dire che aiuterà l’Ucraina destinando all’esportazione 20 milioni di tonnellate di grano e mais contenuti nei silos di stoccaggio, alleviando così la carenza di cereali sui mercati internazionali e abbassando i prezzi del pane in tutto il mondo. Biden stava cercando di giocare una mano con le carte già truccate. Da Biden.

  • Thumbnail for the post titled: Sventata la guerra lampo sull’economia contro la Russia

    Sventata la guerra lampo sull’economia contro la Russia

    Il presidente russo demolisce la strategia economica blitzkrieg intrapresa dall’Occidente come rappresaglia per l’operazione militare russa in Ucraina. In un incontro tenutosi lunedì per analizzare la situazione socioeconomica in Russia, Vladimir Putin ha assicurato che il Paese ha subito “pressioni senza precedenti” a causa delle sanzioni occidentali applicate dall’inizio dell’operazione russa in Ucraina.

  • Thumbnail for the post titled: Cos’è la destra, cos’è la sinistra

    Cos’è la destra, cos’è la sinistra

    Chi scrive ha il cuore a destra e il portafogli a sinistra. In parole povere, non si riconosce nella destra né nella sua sorella furba, la sinistra. Ha rinunciato da un pezzo a sperare nella destra. L’affetto più caro, da quelle parti, è il portafogli, ovvia l’alleanza con il liberismo progressista che distrugge famiglia, società, identità, legami, legge naturale e cancella ogni anelito spirituale.